Ricetta: conchiglie con asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete organizzato una cena invitando tutti i vostri amici o parenti ma non sapete proprio cosa cucinare? Siete stufi dei soliti piatti e volete sorprendere i vostri ospiti con qualcosa di gustoso ma leggero? Allora le conchiglie con asparagi fanno proprio al caso vostro! In questo modo potrete presentare qualcosa di nuovo o sperimentare una nuova ricetta da far assaggiare alla vostra famiglia e senza sforzi particolari: preparare le conchiglie con asparagi, infatti, è davvero molto semplice e veloce! Vediamo allora insieme come fare!

26

Occorrente

  • 350 gr di conchiglie
  • 300 gr di asparagi
  • 80 gr di pancetta a cubetti
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di panna o latte
  • 20 gr di burro
  • sale
  • pepe
  • parmigiano
36

Per prima cosa pulite gli asparagi. Si tratta di un ortaggio utilizzato in moltissimi modi e dal sapore molto delicato ma in grado di rendere unico ogni piatto, sia usato come condimento che come contorno. Per fare ciò dovete eliminare eventuali parti marce oppure se ci sono punte rovinate. Sciacquateli accuratamente e asciugateli con un panno da cucina. Bisogna quindi tagliare la parte bianca finale e pelarli (potete farlo sia con un pelapatate che con un coltello ma fate moltissima attenzione). A questo punto metteteli in una pentola abbastanza capiente con acqua fino a metà gambo per farli lessare. Aspettate circa 10-15 minuti.

46

Aspettate il tempo necessario e una volta cotti poneteli in un tagliere e tagliate i vostri asparagi a rondelle ma attenzione: dovete lasciare le punte intere. Nel frattempo prendete una padella abbastanza capiente e lasciate soffriggere con l'olio lo scalogno precedentemente tritato. A questo punto potete aggiungere il burro e la pancetta a cubetti. Potete tagliare voi la pancetta oppure comprarla già dadini. Potete aggiungere adesso i vostri asparagi, un pizzico di sale e, se volete, del pepe e aggiungete la panna o il latte. Una volta cotti spegnete e lasciate da parte il condimento per passare alla cottura della pasta.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda la scelta della pasta vi consiglio di optare per le conchiglie. A questo punto potete cuocere la pasta in una pentola capiente. Tenete presente che le dosi indicate vanno bene per circa quattro persone. Quando le conchiglie saranno al dente potete scolarle. Vi consiglio di condirla immediatamente con il sugo precedentemente preparato e che avete tenuto al caldo. A questo punto la vostra pasta con gli asparagi sarà pronta e se volete potete insaporirla ulteriormente con del parmigiano o del pepe! Non dimenticate che questo tipo di piatto deve essere servito caldo, altrimenti la pasta diventerà un po' insipida e si raffredderà.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • servite il vostro piatto quando ancora è caldo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti agli asparagi e caprino

Per un pranzo last minute goloso e sano, perché non lasciarci tentare da un ottimo piatto di spaghetti agli asparagi e caprino? Una ricetta veloce e semplice, ma ricca di sapore e profumo! Gli asparagi oltre ad essere buonissimi, sono anche ottimi per...
Primi Piatti

Conchiglie ai fiori di zucca: ricetta

Si suol dire che del maiale non si butta via nulla... E nulla butteremo anche delle nostre zucchine!Il fiore di zucca (che, a dispetto del nome, è l'infiorescenza della zucchina) è una prelibatezza culinaria che riempie di colore e di sapore i nostri...
Primi Piatti

Ricetta: Conchiglie con scamorza e bacon croccante

Per gli amanti della cucina realizzare ricette fantasiose e gustose è sempre uno stimolo. Unire alcuni ingredienti che si sposano bene tra loro non è facile. In questa guida vi daremo una ricetta davvero originale per condire la pasta. Vedremo come...
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi bianchi

Gli asparagi sono ortaggi di stagione che ben si prestano ad accompagnare ogni tipo di piatto. Essi sono ricchi di sali minerali, quali fosforo e calcio, e di vitamine, in particolare A, C e E. I germogli di asparago sono disponibili nel periodo di primavera....
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con asparagi e pomodorini

Per un pranzo estivo all'aperto, fresco e veloce, perché non lasciarci tentare dal sapore delicato degli asparagi? Una ricetta golosa, che mescola la consistenza "rustica" delle tagliatelle alla freschezza dei pomodorini e degli asparagi. Un primo piatto...
Primi Piatti

Ricetta: pici con guanciale e asparagi

I "pici" sono un formato di pasta antichissimo e strettamente legato al territorio toscano, specialmente al Senese e al grossetano anche se la loro origine pare essere etrusca. Se leggerai la seguente guida ti indicherò la ricetta dei "pici con guanciale...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglie al tonno fresco

D'estate, quando il caldo prende il sopravvento sia sull'appetito che sulla voglia di stare in cucina a preparare le pietanze, disporre di ricette per la creazione di piatti freschi e veloci per cui non sia necessaria né una grande preparazione né una...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglie con pancetta noci e rosmarino

Coloro che amano cucinare si cimentano spesso nella realizzazione di nuove ricette, dalle più semplici a quelle più complicate e particolari, per evitare di proporre sempre gli stessi piatti ad amici e parenti. Di certo per gustare ottimi piatti non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.