Ricetta: conchiglioni ripieni di radicchio e ricotta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Riuscire a stupire i nostri cari a tavola è sempre la sfida che accettiamo più volentieri. Sono tante le ricette che ci accompagnano in questa ardua impresa e sicuramente si entusiasma riuscire sempre ad imparare cose nuove da replicare per coloro che siedono alla nostra tavola. Oggi abbiamo deciso di sottoporre alla vostra attenzione un gustosissimo primo: conchiglioni ripieni di radicchio e ricotta.

26

Occorrente

  • Conchiglioni
  • Radicchio trevigiano
  • Ricotta fresca
  • Parmigiano
  • Besciamella
36

Preparare ripieno

Per prima cosa occorre preparare il ripieno a base di radicchio e ricotta. Iniziamo facendo rosolare uno spicchio d'aglio, pulito della propria anima, con un filo d'olio in padella per circa tre minuti. Aggiungete il radicchio già lavato e tagliuzzato in padella e fate appassire lentamente, magari sfumandolo con una leggera bagnata di vino bianco. Una volta cotto al punto giusto spegnete il fuoco, fare raffreddare e versare in un frullatore assieme alla ricotta. Tritate il tutto e lasciate da parte. Questo sarà il vostro gustosissimo ripieno.

46

Cuocere conchiglioni

Adesso tocca ai conchiglioni. Leggete i tempi di cottura sulla scatola e tenete a mente che dovranno cuocere in acqua bollente per circa la metà del tempo indicato. Dovranno in sostanza essere solo leggermente cotti, quel tanto che basta per facilitarvi nel riempirli. Una volta scolati infatti dovranno essere riempiti del ripieno precedentemente creato e riposti in una teglia a riposare qualche minuto.

Continua la lettura
56

Ripassare in forno

Una volta sistemati i conchiglioni in una teglia bagnateli ancora un po' con del vino bianco e ricopriteli di besciamella. Fate nel frattempo preriscaldare il forno a circa 180° in modo tale da averlo già caldo per il momento dell'infornata. Una volta pronta la teglia di conchiglioni e riscaldato il forno fate cuocere per un paio di minuti in più rispetto al tempo indicato sulla scatola di cui vi abbiamo detto in precedenza. Una volta che si sarà fatta una leggera crosticina sulla pasta questa sarà pronta per essere tirata fuori dal forno. Fate raffreddare per un paio di minuti e allora servite di piatti piani, non più di 2/3 conchiglioni per commensale. Sulle porzioni comunque regolatevi in base al dosaggio del ripieno. Tutto ciò che vi abbiamo indicato ci sarà di aiuto per farvi realizzare questa speciale ricetta che stupirà tutti coloro che siederanno alla vostra tavola. Concludiamo con un paio di suggerimenti: innanzitutto cercate di non fare cuocere troppo il radicchio, altrimenti questo sarà amaro e renderà l'impasto poco piacevole. Infine, per rendere croccanti i conchiglioni potete aggiungere un po' di Parmigiano in superficie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni

Ecco a voi una deliziosa ricetta: conchiglioni ripieni. Perfetti per i giorni di festa o quando avete la necessità, non sempre reale, di cucinarvi qualcosa di gustoso ed appetitoso che sia capace di conquistarvi già al primo morso. I conchiglioni infatti,...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni al salmone

Abbiamo voglia di pesce ma non vogliamo spendere molto? Basta avere qualche buona idea per ottenere un buon piatto casalingo di pesce ad un prezzo davvero economico, usando il salmone affumicato. La ricetta che proporrò oggi è quella di un primo molto...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni con spinaci e mascarpone

I conchiglioni ripieni di spinaci e mascarpone sono una ricetta semplice da preparare e che non richiede troppo tempo. Tuttavia sono una ricetta da preparare soltanto quando si vuole fare una trasgressione poiché sono molto calorici e per niente leggeri....
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni di fiori di zucca e pistacchi

La Sicilia, oltre ad essere una meravigliosa regione famosa in tutto il mondo per le bellezze naturali che offre, proprio come tutta l'Italia, è molto conosciuta a livello internazionale e spesso intercontinentale proprio per lo stile di cucina che è...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi con ricotta, radicchio e speck

In questo tutorial di cucina vedremo come preparare un primo piatto che però può essere considerato anche un piatto unico: gli gnocchi con ricotta, radicchio e speck. Eseguire la ricetta sarà semplice e divertente, partiremo preparando gli gnocchi...
Primi Piatti

Ricetta: crepes con ricotta e radicchio

Una ricetta tipicamente invernale, ma adatta ad essere preparata in ogni stagione sono le crepes con ricotta e radicchio. Molto semplici da preparare, sono adatte per far mangiare il radicchio anche ai bambini, che di solito non lo preferiscono poiché...
Primi Piatti

Ricetta: sfogliatelle di fettuccine con ripieno di ricotta e radicchio

Una ricetta molto particolare e che aiuta a far mangiare la verdura anche ai bambini sono le sfogliatelle di fettuccine con ripieno di ricotta e radicchio. Infatti la forma delle sfogliatelle di fettuccine incuriosirà i bambini e farà venire loro voglia...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni ripieni di verdure e ricotta

Un piatto che non può mancare mai nella tavola delle feste sono i cannelloni. Questa, infatti, è una ricetta che viene spesso adoperata per tali occasioni. Ma, volendo si può preparare come piatto unico in qualsiasi giorno delle settimana. Si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.