Ricetta: confettura di cachi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: confettura di cachi
16

Introduzione

Se hai voglia di una marmellata originale e fragrante dai caldi colori autunnali, dai un'occhiata a questa ricetta!
La confettura di cachi è particolare e coloratissima (e anche molto difficile da trovare in commercio!) e puoi usarla sia per i dolci, come crostate e torte, sia per il salato, ad esempio come accompagnamento per un buon piatto di formaggi più o meno stagionati.
E poi... Quel bell'arancione mette allegria!

26

Occorrente

  • 1 kg di cachi
  • 240 gr di mele
  • 1 baccello di vaniglia
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 20 gr succo di limone
  • 1 buccia di limone
  • 1 bicchierino di liquore Grand Marnier
  • Barattoli
36

Prima di tutto, occorre preparare i barattoli e i tappi, come indicato dalle linee guida del Ministero della Salute (trovi il link proprio in questo articolo).
Circonda i barattoli con dei canovacci puliti e ponili in una pentola, foderata anch'essa di canovacci; copri poi il tutto con l'acqua e porta ad ebollizione. Quando inizia a bollire, abbassa il fuoco e lasciali ancora per circa 40 minuti. Per i tappi, invece, sono sufficienti 20 minuti. Dopo averli lasciati a bollire il tempo necessario, spegni l'acqua e aspetta che si freddi, poi tira fuori barattoli e coperchi e lasciali a scolare. Nel frattempo, puoi iniziare a preparare la confettura di cachi.

46

Sbuccia i cachi, che devono essere ben maturi ma non troppo morbidi, ed elimina il picciolo e la parte centrale (quella più chiara), poi tagliali a pezzetti e versa la polpa così ottenuta in una casseruola antiaderente abbastanza grande.
Sbuccia le mele, tagliale a cubetti piccoli e aggiungile alla polpa di cachi nella casseruola; aggiungi anche il succo di limone e la buccia grattugiata, poi mescola bene e lascia il tutto ad amalgamare a fuoco dolce.

Continua la lettura
56

Continua a scaldare a fuoco dolce. Quando inizia a bollire, attendi 5 minuti e poi togli la casseruola dal fuoco. A questo punto, ti consigliamo di passare la confettura con il passaverdura.
Versa di nuovo il tutto nella casseruola e, dopo aver aggiunto la bacca di vaniglia con i suoi semini e lo zucchero di canna, cuoci a fuoco dolce. Ricorda di mescolare frequentemente.
Quando la confettura avrà raggiunto la consistenza che preferisci (ci vorranno circa 30/40 minuti), togli il baccello di vaniglia. A questo punto, aggiungi un bicchierino di liquore Grand Marnierer, che conferirà un retrogusto squisito, e mescola bene. Versa il tutto, ancora caldo, nei barattoli e chiudili ermeticamente.

Perché non tagli dei quadratini di stoffa a quadretti (o della fantasia che preferisci) da sistemare sui tappi dei tuoi barattoli? Potresti legarli con un pezzetto di semplice spago da cucina e appendervi un'etichetta "home made" per farne dei regalini... Deliziosi!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quali sono i cachi perfetti per la confettura? Quelli maturi... ma non troppo!
  • Attenzione! Per le conserve fatte in casa è sempre meglio leggere le linee guida del Ministero della Salute (guarda il link).
  • Conserva la tua confettura in vasetti piccoli. Una volta aperta, potrai consumarla in pochi giorni!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Bavarese di cachi: ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale della Bavarese di cachi consente di realizzare un dolce davvero squisito. Perfetta per Natale, la Bavarese accontenta qualsiasi tipologia di gusto. La preparazione è abbastanza complicata e laboriosa. Seguite dunque tutti i passaggi...
Dolci

Ricetta: torta integrale con confettura di lamponi

Per chi gradisce i sapori dei cibi integrali, che peraltro fanno molto bene al nostro organismo, ora vedremo come preparare un dolce, quindi, una deliziosa torta integrale con confettura di lamponi. Questa è una ricetta semplice, priva di burro, con...
Dolci

Ricetta: crostata alla confettura di albicocche

Preparare una crostata da consumare per colazione o merenda non è difficile, basta solo saper preparare una buona pasta frolla e farcirla con quello che preferiamo. La crostata classica è quella che prevede l'uso della confettura di frutta, ma volendo...
Dolci

Ricetta: muffin ai cachi ed arancia

I muffin sono dei golosi dolcetti, una vera risorsa per la prima colazione o per una visita improvvisa. Una risorsa anche perché, quasi sempre, se ne possono preparare in una discreta quantità che si mantiene abbastanza a lungo, purché conservata in...
Dolci

Ricetta: confettura di mele cotogne

La confettura di mele cotogne è una ricetta che ci riporta indietro a quando le nostre nonne ci preparavano dolci e crostate. Si tratta di una marmellata a base di un frutto molto particolare, dal sapore leggermente acido. Possiamo usare questa confettura...
Dolci

Ricetta: confettura di mele al pepe rosa

Già da piccoli, la maggior parte delle mamme abituano i propri figli a fare una buona colazione con fette biscottate e marmellata. Questo perché apporta maggiore energia per affrontare al meglio la giornata. Le confetture ultimamente vanno molto di...
Dolci

Ricetta: confettura di ribes

Il ribes è, rispetto agli altri frutti è poco conosciuto ma, ciò non significa che sia meno buono. Tuttavia, oltre a poterlo gustare allo stato naturale, così come si presenta, è possibile impiegarlo in cucina in deliziosi dolci, come per esempio...
Dolci

Ricetta: biscotti confettura e burro di arachidi

I biscotti con confettura e burro di arachidi sono dei biscottini che vengono realizzati utilizzando sia il burro comune, sia quello di arachidi. Sarà proprio quest'ultimo ingrediente a conferire un sapore particolare a questi dolcetti. Il burro di arachidi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.