Ricetta: cookies al riso soffiato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tutti gli amanti dei dolci non possono non conoscere i buonissimi cookies. Questi biscotti hanno origine anglosassone e sono semplicissimi da preparare. Ultimamente vanno molto di moda, per cui è possibile trovarli in tantissimi bar (sicuramente negli american bar) o pasticcerie. Sono ottimi da mangiare a colazione o a merenda. Il bello dei cookies è che la ricetta è modificabile in tanti modi, per cui è possibile realizzare tanti gusti diversi. Un tipo particolare di cookie prevede nella ricetta il riso soffiato, per essere ancora più leggero ed ipocalorico. Inoltre il riso soffiato conferisce quella sensazione di croccantezza in bocca. Questa guida si propone appunto di spiegarvi la seguente ricetta: cookies al riso soffiato.

25

Occorrente

  • 150gr di farina; mezzo cucchiaino di bicarbonato; 100gr di burro; 1 uovo; 50gr di riso soffiato; 50gr di gocce di cioccolato; semi di vaniglia
35

La prima cosa da fare è quella di prendere un recipiente e setacciare la farina, il bicarbonato e un pizzico di sale. In un recipiente a parte, tagliare il burro a cubetti ed unirlo allo zucchero. Lavorare questi due ingredienti sino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto aggiungere un uovo e continuare a lavorarlo energicamente. A questo punto, unite anche gli ingredienti setacciati in precedenza, continuando a mescolare sino a quando non viene fuori un composto ben omogeneo. Qualora dovessero formarsi dei grumi, mescolate più velocemente in modo da farli sciogliere.

45

È arrivato il momento di versare il riso soffiato. Potete utilizzare del riso soffiato semplice, oppure al cioccolato. Tutto dipende dai vostri gusti e dalla vostra "dieta". Ovviamente il riso soffiato al cioccolato è molto più calorico rispetto a quello semplice, il quale è leggerissimo. Dopo aver mescolato accuratamente, coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per circa mezz'ora.

Continua la lettura
55

Una volta passato il tempo stabilito, uscite il composto dal frigo e cominciate ad accendere il forno a 180°, aspettando che si riscaldi. Prendete una teglia, foderatela con della carta da forno e disponete delle palline di impasto, leggermente schiacciate. Potete aggiungere delle gocce di cioccolato su ogni pallina, che andranno a sciogliersi con il calore e quindi entreranno a far parte del composto. Lasciate uno spazio sufficiente tra una pallina e l'altra, dato che queste si appiattiranno e si allargheranno una volta messe nel forno. Una volta pronta la teglia, infornate per circa un quarto d'ora. A questo punto i vostri cookies sono pronti. Aspettate che si raffreddino e gustateli insieme ad una buona tazza di caffè.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta al riso soffiato

I grandi pasticceri hanno sempre preparato golose torte e pasticcini di alta qualità, ma non tutte le persone hanno così tanta voglia di aumentare la loro massa per colpa di tutte quelle calorie. Infatti, ultimamente si sta cercando di creare delle...
Dolci

Come preparare dei tortini di riso soffiato

I tortini di riso soffiato sono veramente molto buoni da consumare, e nella maggior parte dei casi sono i preferiti dai bambini. Rappresentano senza ombra di dubbio uno spuntino pomeridiano perfetto. Se desiderate sapere come realizzare questa ricetta,...
Dolci

Come tostare il riso soffiato

Il riso soffiato è un alimento molto apprezzato, soprattutto per chi segue una dieta. Si tratta di un alimento leggero che allo stesso tempo da pesantezza con poche gallette, riducendo il senso di fame. Il riso soffiato si può preparare ed abbinare...
Dolci

3 ricette con il riso soffiato

A volte basta veramente poco per dare una ventata di novità al proprio modo di cucinare. Per ottenere dei risultati veramente ottimali e sorprendenti si dovrebbe dar fondo alla propria fantasia e al proprio estro creativo. In questa guida ci focalizzeremo...
Dolci

Come preparare la torta di riso soffiato e Nutella

La torta al cioccolato è sempre buona e gustosa, e piace a tutti. Ne esistono tante varianti, e possiamo arricchirla con qualche gustoso ingrediente particolare. Questa torta con riso soffiato e Nutella ha due strati. Quello in basso dà una base dura...
Dolci

Come preparare la torta di riso soffiato al fondente

La torta di riso soffiato a cioccolato fondente è molto facile da preparare: bastano solo quindici minuti di tempo per ottenere un goloso dessert da servire alla fine di una cena fra amici. Se avete dei bambini, fatevi aiutare da loro nella realizzazione...
Dolci

Barrette al riso soffiato e cioccolato

Le barrette al riso soffiato e cioccolato sono una valida alternativa alla solita merenda. Il loro gusto conquista i bambini, ma sorprende anche gli adulti. È una merenda perfetta all'insegna della leggerezza. Il volume del riso soffiato e la sua soffice...
Dolci

Come preparare il riso soffiato al cioccolato

Il riso è una pianta appartenete alla famiglia delIe graminacee. È di origine asiatica ed è proprio in Cina che si fondano le sue radici: è, infatti, dal VI secolo a. C. che, in quelle zone, viene coltivato per uso alimentare. Questo cereale è prodotto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.