Ricetta: coppette di sfoglia con gelato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In quelle giornate in cui anche la noia è una compagnia tutt'altro che gradita, possiamo impiegare il nostro tempo in maniera più produttiva e divertente. Possiamo, ad esempio, adoperarci in cucina, tra ricette deliziose e soprattutto genuine. Nei mesi estivi il re dei dessert è senza dubbio il gelato. Possiamo preparare qualcosa di originare, che non sia la solita e classica coppetta di gelato, per esempio si possono preparare delle coppette di sfoglia e gelato. La pasta sfoglia è un impasto base della pasticceria, indicato non solo per la preparazione di torte come la millefoglie, ma anche per preparazioni salate. In questa guida vi insegnerò la ricetta per preparare delle coppette di sfoglia su cui serviremo il gelato. Vediamo, quindi, senza ulteriori indugi, come preparare in maniera ottimale delle coppette di sfoglia con gelato.

26

Occorrente

  • Pasta sfoglia
  • Gelato
  • Zucchero
  • Granella di frutti secchi o frutta fresca
36

Preparare la pasta sfoglia

L'ingrediente principale di questa ricetta è la pasta sfoglia. In commercio si trova già pronta e stesa in rotoli, sia al banco frigo che in quello dei congelati. Se invece volete farla in casa, cliccate qui, per vedere la ricetta base. Torniamo ai nostri cestini. Prendiamo degli stampini per tartellette, profondi almeno 4-5 cm e ungiamoli con del burro fuso (vanno bene anche quelli in alluminio usa e getta). Srotoliamo un rotolo di pasta sfoglia e ricaviamo dei dischetti sufficientemente grandi per ricoprire lo stampo. Ricordiamoci di far fuoriuscire l'impasto almeno 1 cm dal bordo, perché tutte le sfoglie in cottura tendono a ritirarsi.

46

Infornare gli stampi e preparare il caramello

Una volta ricoperti gli stampi con l'aiuto di una forchetta dobbiamo forare abbondantemente tutta la superficie, per evitare la formazione delle antiestetiche bolle d'aria. Mettiamo in forno ad una temperatura di 160 gradi per dodici minuti circa. Spegniamo il fuoco e lasciamo freddare. Vi consiglio di rimuovere gli stampi quando sono tiepidi, per evitare che il burro indurisca. Adesso prepariamo un po' di caramello per colorare ed evidenziare il bordo della coppetta. Procediamo prendendo un pentolino antiaderente, mettiamoci 2 cucchiai di zucchero semolato. A fiamma alta lasciamolo sciogliere senza girarlo mai. Solo quando avrà assunto una consistenza liquida, aggiungiamo altri due cucchiai di zucchero e mescoliamo velocemente.

Continua la lettura
56

Assemblare le coppette e servire

Se disponiamo di un pennello da cucina spennelliamo i bordi con il caramello, altrimenti possiamo fare questa operazione con il dito. Prendiamo il gelato, tiriamolo fuori cinque minuti prima di suddividerlo. Assembliamo le coppette con i gusti scelti, adagiandone una in ogni singolo piatto. Guarniamo il gelato con elementi che richiamino il gusto che andiamo a servire. Ad esempio: nocciole tritate, pezzetti di frutta fresca o scaglie di cioccolato. Se usiamo il gelato alla vaniglia o fior di latte, possiamo decorare con cannella o salsa al cioccolato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guarniamo il gelato con elementi che richiamino il gusto che andiamo a servire
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: triangoli di sfoglia alla Nutella

Con questa guida vi suggerirò la ricetta: triangoli di sfoglia con la Nutella. Questa guida farà venire le voglie a tutti gli amanti della cioccolata spalmabile. Il dessert che andrò a suggerire è di una delicatezza estrema poiché si scioglierà...
Dolci

Ricetta: gelato allo yogurt

Il gelato è amatissimo per il suo gusto inconfondibile e per la capacità di fornire una merenda nutriente e leggera. Diventa ancor più leggero e sfizioso proponendo in combinazione un sapore particolare come quello dello yogurt. Chi vuole gustare a...
Dolci

Come fare coppette con pandoro e mascarpone

Non siete ancora soddisfatti delle classiche mangiate natalizie, vi è rimasto ancora del pandoro a casa e avete ancora voglia di dolce? Vi spiego come fare delle coppette con pandoro e mascarpone. Tale ricetta è molto semplice e veloce e può dare un...
Dolci

Ricetta: rose di sfoglia farcite con mele

A volte nelle giornate di noia e di ozio totale sarebbe il caso di impegnarsi per la preparazione di qualcosa nella nostra cucina. La preparazione di una ricetta, infatti, ci consente di poter impiegare in modo più produttivo il nostro tempo libero....
Dolci

Ricetta: biscotti gelato con panna e stracciatella

I biscotti gelato con panna e stracciatella sono un po' come i biscotti gelato al cioccolato. Invece dei chip e, talvolta, pezzetti che si trovano in prodotti americani, la stracciatella ha punte sottili di cioccolato in tutto il suo impasto, che si traduce...
Dolci

Ricetta: cestini di pasta sfoglia alle fragole

I cestini di pasta sfoglia alle fragole sono dei dolci semplici, leggeri ma davvero gustosi! La pasta sfoglia, burrosa e friabile sotto i denti, accoglie un letto di fragole solitamente abbinate alla panna o ad una crema pasticcera o chantilly. Sono adatti...
Dolci

Ricetta: gelato al cocco

Il cocco è un frutto esotico molto versatile che oltre ad essere gustato al naturale, senza particolari lavorazioni, si può utilizzare in cucina per moltissime ricette. Ad esempio, durante la stagione estiva, questo frutto si presta benissimo per la...
Dolci

Ricetta: gelato all'aloe vera

Il gelato è alimento nutriente e genuino amato da grandi e piccini. La stagione migliore per assaporarlo è l'estate, un buon gelato ci mette di buon umore e ci concede una pausa golosa e rinfrescante durante la calura estiva. Il miglior gelato è sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.