Ricetta cotechino con lenticchie

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di invitare amici e parenti per un pranzo o una cena presso casa vostra e di non sapere cosa preparare di molto semplice ma allo stesso tempo molto gustoso. Su internet si possono trovare moltissime ricette adatte a qualsiasi esigenza, ma se stiamo cercando qualcosa di veramente semplice da preparare e allo stesso tempo molto particolare, allora questa è proprio la guida che farà al caso vostro. Nei passi successivi infatti, vi spiegherò in breve come fare per riuscire a preparare correttamente un buonissimo cotechino con le lenticchie. Iniziamo.

28

Occorrente

  • un cotechino fresco o precotto
  • lenticchie
  • una cipolla
  • sedano
  • carota
  • una noce di burro
  • sale e pepe q.b.
38

Scegliere il cotechino

La prima cosa da fare è scegliere il cotechino. Per farlo occorre, sin dall'inizio, capire se si vuole un utilizzare prodotto fresco oppure già confezionato. Il mio consiglio è di reperire il cotechino precotto al supermercato nell'incartamento d'alluminio, per velocizzare anche il tempo di cottura. Nel primo caso infatti, dovrete calcolare 2 ore di cottura per ogni kg di carne di suino, mentre solo 25 minuti nel secondo caso. Procuratevi una pentola ampia con acqua calda e quando sarà ad ebollizione immergete il vostro cotechino, copritelo con un coperchio ampio e controllate di tanto in tanto.

48

Scolare le lenticchie

Mentre il cotechino cuoce, andrete ad occuparvi delle lenticchie. Come nel caso precedente, per le lenticchie potete optare per quelle già pronte e lessate che si trovano in scatole di latta al supermercato, oppure puntare su quelle che si vendono secche in sacchetti, che richiedono un maggiore investimento di tempo e di attenzioni. Per le seconde, ricordatevi di metterle ad ammollare la sera prima in una bacinella con acqua tiepida, quindi, al mattino scolatele e risciacquatele sotto l'acqua corrente.

Continua la lettura
58

Cuocere le lenticchie

A questo punto, munitevi di una padella larga e bassa, preparate un soffritto con una noce di burro, la cipolla, il sedano, una carota precedentemente tritati nel mixer, accendete il fuoco e fate rosolare. Aggiungete le lenticchie scolate e fate girare per almeno 5 minuti. A piacere, potete versarci un bicchiere di vino bianco e farlo sfumare. Successivamente, bagniate con abbondante brodo vegetale ed abbassate la fiamma. Proseguite la cottura per 40 minuti, regolando di tanto in tanto l'aggiunta di brodo.

68

Preparare il cotechino

Infine, riprendete la carne che sarà ormai cotta a puntino. Estraetela dalla pentola e liberatela della carta, se si tratta di cotechino precotto. Disponete il cotechino su di un tagliere, liberatelo della pelle e tagliatelo in fette piuttosto spesse e regolari. Servite il tutto sempre ben caldo, accompagnato dalle lenticchie che saranno ormai pronte. La dose ideale per il cotechino è di circa 3 fette a persona, ma molto dipende anche dalle dimensioni della carne a vostra disposizione. Buon appetito e alla prossima ricetta!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • A piacere, potete sfumare le lenticchie con un bicchiere di vino bianco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli aromatizzata al curry, con cotechino e pancetta

Nei periodi freddi dell'anno gustare una buona zuppa di pasta e fagioli è sempre allettante. Niente di meglio che rientrare a casa e mettersi ai fornelli per cucinare qualcosa di caldo ed in grado di soddisfare tutti. Le zuppe o i minestroni oltre che...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di lenticchie

Le lenticchie sono dei legumi molto graditi. Posseggono buone quantità di proteine, vitamina A, calcio fosforo e potassio. In cucina vengono utilizzate per preparare una squisita minestra. È considerata un piatto tipicamente invernale. Opportunamente...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa rustica di lenticchie

Le lenticchie sono dei legumi ricchi di proteine e vitamine, fibre e sali minerali. Sono state molto considerate nei tempi passati, mentre ai giorni nostri sono forse il legume più sottovalutato fra quelli presenti in cucina. Grandi protagoniste verso...
Primi Piatti

Ricetta: Burger di lenticchie

I burger di lenticchie sono una preparazione leggera, una perfetta alternativa alla classica polpetta di carne. La ricetta spopola tra le tavole vegetariane e vegane. I legumi sostituiscono egregiamente la carne, conferendo a qualsiasi piatto un gusto...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al ragù di lenticchie e pesto

La tradizione culinaria italiana è ricca di primi piatti. Tra le forme di pasta preferite ci sono senza dubbio gli spaghetti. Da sempre sono un grande classico, che siano conditi con semplice sugo di pomodoro o con ingredienti particolari. Gli spaghetti...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di lenticchie e castagne

In questo articolo vogliamo proporre una nuova ricetta e cioè quella della minestra di lenticchie e castagne, un ottimo piatto da poter preparare e servire in questo periodo autunnale, che stiamo vivendo, ai nostri ospiti, magari per cena. La minestra...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cavolo nero al cotechino

Quando arriva l'inverno inevitabilmente il freddo la fa da padrone. Quindi è fondamentale contrastare il freddo magari adoperandosi in cucina. A tal proposito possiamo prendere in considerazione l'idea di preparare ai fornelli qualcosa di caldo, così,...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di tonno, lenticchie e curcuma

La zuppa di lenticchie è, di per sé, una ricetta semplice, salutare e gustosa, tipica della cucina mediterranea ed ottima da gustare nelle fredde giornate invernali. L'aggiunta del tonno la rende un piatto unico e le dona un gusto ricco e delizioso,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.