Ricetta: cotechino con verza

Tramite: O2O 01/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nel nostro paese sappiamo bene quanto contino le tradizioni, specie quelle aventi una forte matrice religiosa. Ovviamente di queste, la più amata da grandi e piccoli è il Natale, che oltre ai regali ci offre anche molti pasti sostanziosi insieme ai nostri familiari. Uno dei piatti più classici delle festività natalizie, ma che negli ultimi anni sta prendendo il sopravvento anche su altre occasioni, è senza ombra di dubbio il cotechino, impasto di carne di maiale, fortemente speziata e rinchiusa in un involucro diverso rispetto a quello dello zampone. Questo spesso a natale viene servito con le lenticchie in senza di buona fortuna, ma oggi cercheremo di suggerirvi una ricetta che abbia al suo interno un differente contorno con cui accompagnare il cotechino. Eccovi allora la nostra guida su come realizzare un perfetto cotechino con verza. Buona lettura!

27

Occorrente

  • Un cotechino
  • olio
  • lardo
  • cipolla
  • verza
  • sale
  • dado
37

Bollire il cotechino

Occorre procurarsi un ottimo cotechino dal macellaio di fiducia, bucarlo con uno stuzzicadenti, avvolgerlo in un tovagliolo e, dopo averlo legato, immergerlo in una pentola con acqua fredda. Portare ad ebollizione e lasciar cuocere a fuoco medio per tre ore. Se non avete tempo potete preparare il cotechino la sera prima, altrimenti si può utilizzare un cotechino precotto che necessita solo di una mezz'ora di cottura.

47

Cuocere la verza

A questo punto, lavare la verza con acqua corrente e tagliarla a listarelle. In una pentola abbastanza capiente versare un filo d'olio e qualche fettina di lardo. Quest'ultimo è facoltativo, serve per dare più sapore, ma rende il piatto più calorico. Tritare una cipolla e farla soffriggere fino a che appassisce. Versare la verdura, coprire di acqua e portare ad ebollizione. Aggiungere sale o un pezzetto di dado per insaporire, lasciare stufare per una mezz'ora, aggiungendo un po' d'acqua o di brodo se necessita.

Continua la lettura
57

Unire cotechino e verza

Quando il cotechino sarà cotto, levarlo dalla pentola e lasciare raffreddare. Spellare il cotechino, se si usa quello precotto, non necessita di questo passaggio, e tagliarlo a fette spesse un dito. Adagiarle sulla verza ormai cotta e lasciarle insaporire con essa, tenendo il fuoco basso. Passati dieci minuti sarà pronto. È un secondo che va servito ben caldo, per cui abbiate l'accortezza di riscaldarlo per bene se lo avete preparato in anticipo. Adagiarlo in un piatto da portata e servire in tavola. La verza, generalmente è una verdura che ben si adatta a questo tipo di carne, perché la sua delicatezza crea un piacevole contrasto con il sapore forte del cotechino. Servire con un buon bicchiere di vino rosso, leggero.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' consigliabile preparare il cotechino la sera prima.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: verza farcita di carne

La verza ripiena di carne è una ricetta originale e di facile preparazione. I tempi per la sua elaborazione non sono velocissimi perché dobbiamo attenerci a quelli che sono i tempi di cottura degli ingredienti che selezioniamo. Data la sua preparazione...
Carne

Ricetta: involtini di cavolo verza con bocconcini di pollo

Gli involtini di verza con bocconcini di pollo sono un antipasto o un secondo piatto ricco e gustoso, ideale da servire durante la stagione fredda. Le foglie di verza croccanti avvolgono un succulento ripieno: bocconcini di tenero pollo e il cuore della...
Carne

Come riciclare gli avanzi di cotechino

Il cotechino rappresenta un tipo di carne molto gustosa ma anche piuttosto calorica che solitamente si mangia durante il periodo delle feste natalizie. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter riciclare...
Carne

Ricetta: costine con verza alla bresciana

Avete voglia di un piatto sano e nutriente!? Perché non provate a optare per le costine con verza alla bresciana. Per preparare questo piatto tipico della cucina lombarda vi basteranno pochissimi ingredienti. Scopriamo insieme come realizzare in modo...
Carne

Gateau di patate con cuore al cotechino

Senza dubbio il gateau di patate è una ricetta molto semplice e gustosa da preparare ed è un classico della cucina francese, anche se poi viene cucinato in tutto il mondo. È possibile proporlo come piatto unico arricchendolo con diversi ingredienti,...
Carne

Come cucinare il cotechino e lo zampone

Tutti attendono con ansia le festività natalizie, e non solo per l'atmosfera, le luci, i regali, ma anche per le tavole imbandite di ogni prelibatezza: molti sono, infatti, i manicaretti che possono essere e vegnono preparati durante il Natale, e tra...
Carne

5 verdure da abbinare al cotechino

Il cotechino è un ricco insaccato che allieta i pasti nelle stagioni più fredde, originario del Friuli Venezia Giulia è ormai il piatto principe delle feste di fine anno in tutta Italia. Di seguito vedremo quali verdure abbinarvi per completare questo...
Carne

Come preparare le braciole con verza e cipolla rossa

Le Braciole con verza e cipolla rossa, rappresentano un secondo piatto davvero gustoso. Pietanza tipicamente autunnale, si adatta a diversi tipi di pranzo. È necessario avere un po' di tempo a disposizione e un e po' di pazienza. Le braciole cucinate...