Ricetta cous cous ceci e tonno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il cous cous è un piatto tipico dei paesi del nord Africa e della Sicilia occidentale ed è l'ingrediente ideale per preparare velocemente dei freschi piatti estivi; può essere, infatti, consumato freddo aggiungendo verdure, spezie, formaggio o tonno, che consentiranno di ottenere un piatto unico in grado di saziare con gusto. In questa guida vedremo come preparare una ricetta particolarmente indicata per delle afose giornate estive, il cous cous con ceci e tonno.

27

Occorrente

  • 250 g di cous cous
  • 1 lattina di ceci lessati
  • 2 scatolette di tonno al naturale
  • 1/2 litro di brodo di verdure
  • 100 g di feta
  • qualche pomodoro ciliegino
  • una dozzina di olive verdi
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • un rametto di rosmarino
  • qualche foglia di basilico
37

Ingredienti

Per iniziare, cominciamo a preparare gli ingredienti che verranno aggiunti solamente alla fine; tagliamo a piccoli pezzi la feta, sciacquiamo i ceci, apriamo le scatolette di tonno, tagliamo a metà i pomodori ciliegini e snoccioliamo le olive verdi. Prendiamo, poi, una pentola, preferibilmente di coccio, e strofiniamo al suo interno uno spicchio d'aglio, versare qualche cucchiaio di olio e uniamo del rosmarino. Una volta scaldato l'olio, versiamo il cous cous, mescolandolo accuratamente con un cucchiaio di legno, in modo che assorba l'olio.

47

Alternative

È' possibile arricchire il piatto aggiungendo della salsa di pomodoro (sono sufficienti un paio di cucchiaiate), oppure del pesto al basilico. Anche altre verdure sono adatte alla ricetta come, ad esempio, dei peperoni grigliati, privati della pelle e ridotti a fettine o, ancora, delle zucchine; per preparare queste ultime mondiamole, riduciamole a cubetti e trasferiamole in una ciotola, aggiungendo un pugno di sale grosso. Dopo una ventina di minuti, scoliamo l'acqua in eccesso, passiamole in un piatto contenente della semola e friggiamole in abbondante olio. Tamponiamole con un foglio di carta assorbente e aggiungiamole, assieme ai peperoni, una volta pronto il cous cous.

Continua la lettura
57

Conclusione

Quando il cous cous risulterà dorato, aggiungiamo il brodo di verdure, che sarà stato portato ad ebollizione in precedenza. Copriamo la pentola con un coperchio, avvolgendo quest'ultimo con un canovaccio pulito: in questo modo si eviterà che il vapore, fondamentale per la cottura del cous cous, non si disperda all'esterno. Rimuoviamo la pentola dal fornello e lasciamola per una decina di minuti chiusa, per fare gonfiare il cous cous. Togliamo il coperchio, mischiamo nuovamente e trasferiamo il contenuto su un piatto di portata. Sgraniamo il cous cous servendoci di una forchetta e, una volta che si sarà raffreddato, aggiungiamo gli ingredienti preparati ad inizio ricetta; ultimiamo guarnendo con qualche foglia di basilico spezzettata e serviamo in tavola, senza riscaldare.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare un cous cous di orzo primaverile

L'estate si avvicina sempre di più, quindi vi sono persone che preferiscono mantenersi in forma. Ma in primavera già si inizia ad andare in palestra e a mangiare sano. Tra i piatti che vengono preparati, troviamo l'insalata di pollo, l'insalata di riso,...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous alla marocchina

Quando si hanno ospiti a pranzo o a cena ci si chiede spesso cosa poter cucinare per stupirli e deliziarli. Un'idea sempre valida è quella di sperimentare una cucina etnica, in modo da sorprendere gli invitati e lasciarli di stucco. Una cucina che va...
Primi Piatti

Alternative glutenfree al cous cous

Il cous cous è un alimento che si ottiene dalla semola di grano duro. Si tratta di un piatto di origine medio-orientale che si presta a diverse preparazioni. Con questi granelli si possono preparare insalate, timballi o polpettine conditi con verdure...
Carne

Come preparare il cous cous al pollo

Se non sapete cosa preparare per un pranzo o una cena un po' diversa dal solito vi consoglio di provare con il cous cous al pollo. Come molti di voi sapranno, il cous cous è un piatto di origini arabe e molto diffuso anche in Sicilia. Per chi non lo...
Consigli di Cucina

Le migliori ricette con cous cous

Gli scambi culinari internazionali sono ormai diffusissimi e spesso rappresentano un grande aiuto in cucina quando si presentano situazioni particolari. Avete invitati a cena, ma rincaserete tardi e dovete preparare in anticipo qualcosa che non si possa...
Cucina Etnica

Come cucinare il cous cous

Anche se la nostra cucina è ricca di ricette e piatti davvero gustosi, con il tempo abbiamo imparato anche a conoscere e portare sulle nostre tavole molte ricette provenienti da altri paesi, soprattutto dall'oriente e dall'africa, rendendo così di fatto...
Cucina Etnica

Come fare il cous cous di carne e verdura

Il cous cous. È una tipica ricetta medio orientale che può essere preparata a seconda dei gusti, con la carne o con il pesce. Si tratta di un piatto molto diffuso, e ogni paese lo cucina in maniera diversa, a seconda delle tradizioni locali. In riferimento...
Primi Piatti

Come preparare il cous cous con verdure e curcuma

Se amate le specialità etniche, il cous cous con verdure e curcuma fa proprio al caso vostro. Il cous cous è una preparazione tipica dei paesi arabi che sta sempre più prendendo piede anche in Italia. È molto semplice da preparare ed è perfetto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.