Ricetta: cozze in salsa di zafferano

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: cozze in salsa di zafferano
15

Introduzione

Se intendiamo preparare una gustosa ricetta per un secondo piatto oppure per creare un condimento, possiamo optare per delle cozze in una salsa di zafferano. Quest’ultima infatti è molto versatile, ed è ideale per preparare svariati piatti. Nei passi successivi di questa guida, vediamo nel dettaglio come procedere alla sua realizzazione.

25

Occorrente

  • Zafferano q.b
  • Cipolle 1
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Panna da cucina 1
  • Cozze (intere o sgusciate) 1 kg.
  • Aglio e peperoncino q.b
  • Sale e pepe q.b
35

La salsa allo zafferano può dunque essere usata per condire pasta, carne e tanti altri cibi, nonché pesce e soprattutto crostacei. A riguardo di questi ultimi, come accennato in fase introduttiva, parliamo delle cozze. Per iniziare, ci apprestiamo dunque a descrivere come preparare la salsa allo zafferano, per cui il procedimento è quello che segue nei passi successivi.

45

Innanzitutto tritiamo delle cipolle, e le facciamo poi soffriggere in una padella con un cucchiaio d’olio extravergine di oliva, attendendo il tempo necessario che diventi morbida, ma non eccessivamente bruciata. Adesso possiamo aggiungere del buon vino bianco, facendolo poi evaporare a fuoco lento. Una volta fatto ciò, inseriamo anche della panna da cucina, e mescoliamo il tutto in modo da ottenere una sostanza cremosa ed omogenea. Durante questa fase, va aggiunto a piacere sale e pepe, facendo poi cuocere ancora per un paio di minuti. La salsa allo zafferano è dunque pronta, e va messa da parte in modo che ci possiamo dedicare alla preparazione delle cozze. Prima di procedere, è importante sottolineare che possiamo optare per il guscio se si tratta di un secondo piatto o di un antipasto, oppure senza se la salsa serve per condire ad esempio la pasta.

Continua la lettura
55

Nel primo caso le cozze basta solo lessarle, ed in ognuna inseriamo con un cucchiaino la salsa allo zafferano preparata in precedenza. Se invece la soluzione scelta è la seconda, allora le cozze opportunamente sgusciate, le facciamo soffriggere con aglio, olio e peperoncino, dopodiché le uniamo alla salsa, e mescolando per ben il tutto, la versiamo poi nella pentola con la pasta appena scolata (oppure in una padella), facendola saltare per un paio di minuti. Le cozze in salsa di zafferano praticamente simili ad una sorta di vellutata, sono adesso pronte per servirle in tavola come un secondo, un antipasto oppure sulla pasta. In tutti i casi, possiamo apprezzare la leggerezza, sentirne il sapore, deliziare il nostro palato e quello di eventuali ospiti, nonché constatare alla fine del pranzo l'elevata digeribilità caratteristica proprio delle cozze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: capesante alla piastra con salsa allo zafferano

Le sere d'estate, ricche di profumi intensi, sono la cornice perfetta per una cena romantica. Perché allora non rendere davvero speciale la nostra serata con una preparazione elegante e dai sentori marini come le capesante alla piastra con salsa allo...
Pesce

Cozze in salsa di barolo e panna

Mangiare pesce è sempre piacevole, soprattutto durante le stagioni estive. Molti sono i pesci che possono essere preparati attraverso delle deliziose ricette facili da creare in casa. Se per esempio siete amanti delle cozze, potete preparare un ottimo...
Pesce

Rana pescatrice in salsa allo zafferano

La rana pescatrice è un pesce dal sapore molto gustoso. A volte lo possiamo trovare nel banco del pesce al supermercato con il nome di coda di rospo. Ad ogni modo, esistono tantissime ricette deliziose a base di rana pescatrice. Una di queste prevede...
Pesce

Come preparare la spigola con salsa di zafferano

La spigola, o branzino, è un tipo di pesce che si presta a diverse cotture e ricette. Rientra nella qualità di pesce magro e, se privato della pelle, può essere gustato da chi sta seguendo un regime alimentare leggero. Se avete ospiti a cena e volete...
Pesce

Ricetta: cozze gratinate con ripieno di verdure

Ci sono piatti che si possono portare a tavola sia come antipasti sia come secondi. I frutti di mare fanno parte di questo elenco. In particolar modo vengono molto apprezzate le cozze. Infatti, la cucina mediterranea ha messo a disposizione nel tempo...
Pesce

Ricetta: zuppa di cozze piccante

Come ci insegnano i più importanti ristoranti di pesce, un'ottima zuppa calda a base di cozze, consumata prima di iniziare una cena, prepara lo stomaco a ricevere le successive pietanze del pescato. La cozza, chiamata anche mitilo mediterraneo, è un...
Pesce

Ricetta delle cozze alla marinara

Se facessimo una lista con le pietanze più buone a base di mare, la ricetta che troveremmo certamente al primo posto sarà quella che vede come protagoniste le cozze alla marinara. Questo piatto assolutamente squisito, preparato principalmente nelle...
Pesce

Cozze alla tarantina: ricetta

La ricetta delle cozze alla tarantina rappresentano uno dei piatti tipici della cucina pugliese. Chi ama i sapori decisi e caratteristici, apprezzerà senza dubbio questa pietanza. Le cozze alla tarantina sono ottime sia come primo piatto che come antipasto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.