Ricetta: crema di aragosta

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: crema di aragosta
17

Introduzione

Se dovete preparare una cena molto importante e volete sbalordire i vostri ospiti con un piatto davvero prelibato e nello stesso tempo semplice da preparare, dovrete necessariamente scegliere di preparare una ricetta a base di pesce. Uno dei pesci più pregiati da poter scegliere, è sicuramente l'aragosta. Una ricetta davvero incredibilmente deliziosa che potete preparare con l'aragosta, è una delicata e succulenta crema, che potete creare in casa attraverso un procedimento più o meno semplice. Dovrete semplicemente fare attenzione alla pulizia dell'aragosta e agli ingredienti selezionati che dovrete aggiungere.

27

Occorrente

  • 1 kg di aragosta fresca
  • 70 g di burro
  • 2 tuorli
  • Erbe aromatiche varie q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • Cognac q.b.
  • Curcuma q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 dl di panna liquida
  • 30 g di farina
  • 1 scalogno
37

Cuocere l'aragosta

Quando si sceglie di preparare un piatto a base di aragosta, è necessario iniziare subito dalla cottura di questo pesce, che dovrà essere effettuata all'interno di una grandissima pentola piena di acqua bollente. L'aragosta deve essere prima di ogni cosa cotta semplicemente in acqua e solo successivamente, deve essere tagliata. Fate molta attenzione ad immergere l'aragosta all'interno dell'acqua bollente, perché essendo fresca e ancora viva, potrebbe muoversi e schizzarvi l'acqua addosso. La cottura dell'aragosta dovrà durare al massimo 10 minuti e non appena sarà passato il tempo necessario, dovrete scolarla e posizionarla sopra un grande tagliere.

47

Preparare l'aragosta

Una volta che l'aragosta sarà cotta, dovrete tagliarla attraverso l'utilizzo di apposite forbici, estraendo poco per volta tutta la polpa racchiusa al suo interno. Tagliate la polpa dell'aragosta a piccoli pezzetti e lasciatela rosolare all'interno di una grande padella con un pochino di burro e del rum bianco o cognac, che darà sapore al pesce. Una volta che il rum sarà evaporato, dovrete aggiungere lo scalogno sminuzzato, uno spicchio d'aglio intero senza pelle, un pochino di farina e delle erbe aromatiche varie come ad esempio alloro, timo, ecc.. Prima di chiudere la padella con un coperchio, aggiungete mezzo litro d'acqua e un cucchiaino di curcuma in polvere.

Continua la lettura
57

Frullare e creare la crema

Trascorsi circa 30 minuti, dovrete aggiungere all'interno del condimento già cotto dei pomodorini privi della pelle e dovrete lasciare cuocere ancora per 10 minuti il tutto. Trascorso il tempo necessario, aggiungete anche un po' di sale, un po' di pepe e versate tutto all'interno di un grande frullatore dopo aver tolto lo spicchio d'aglio. Frullate il condimento e aggiungete all'interno del frullatore un pochino di panna liquida e i tuorli delle uova precedentemente sbattuti. Versate la crema ottenuta all'interno di una padella pulita e lasciatela cuocere per circa 10 minuti. Servite la crema calda con dei crostini di pane e vedrete che spettacolo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate mai aragoste surgelate per questa ricetta, perché non hanno un gran sapore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare il ragù di aragosta

L'aragosta è un pregiato e delicato crostaceo, che solitamente viene consumato in occasioni speciali, per via del suo costo elevato. È uno dei crostacei più ricchi di proteine e di sali minerali. L'aragosta viene cucinata in svariati modi. Con la sua...
Primi Piatti

Come preparare i medaglioni di aragosta allo zabaione

Gentili lettori, nella guida che prenderemo in esame parleremo di ricette e, entrando più nel dettaglio ci occuperemo di capire come preparare i medaglioni di aragosta allo zabaione.Cercheremo di offrirvi una guida che vi accompagni passo dopo passo...
Primi Piatti

Come fare i ravioli con ripieno di aragosta

Il raviolo è un tipo di pasta fresca che può assumere forme diverse (quadrati, a mezzaluna, romboidali, ecc.) e che si presta molto bene ad essere farcito con i ripieni più disparati. Il raviolo è anche molto semplice da realizzare, infatti basta...
Primi Piatti

Ricetta: crema di riso all'uovo

Una preparazione semplice e allo stesso tempo leggera è la crema di riso all'uovo. Questa è una ricetta tradizionale, che si adatta a un menù particolarmente appetibile. La crema di riso si può presentare a tavola fredda, dolce e salata. Ma, anche...
Primi Piatti

Ricetta: crema di cavolfiore e mandorle

La ricetta della crema di cavolfiore e mandorle è una proposta facilissima da preparare. Con pochi e semplici ingredienti, è possibile realizzare un piatto equilibrato e leggero per chi è attento alla salute, ma non vuole rinunciare al gusto. Essa...
Primi Piatti

Ricetta: crema di asparagi

Per le cene o i pranzi più sfiziosi si va sempre alla ricerca di ricette particolari o molto elaborate. Perché invece non concentrarsi su qualche ricetta semplice ma deliziosa e molto delicata? La crema di asparagi fa al caso nostro. Leggera e facile...
Primi Piatti

Ricetta: crema di funghi e patate

Durante il periodo invernale non c'è nulla di più adatto di una zuppa di legumi, una vellutata o una crema. In particolare la crema di funghi e patate rappresenta un ottimo piatto, nutriente e gustoso. La preparazione è estremamente semplice e richiede...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con crema di ceci

Un classico delle tradizione italiana è il risotto con crema di ceci. Questo è un piatto completo e abbastanza sostanzioso. La ricetta va fatta con calma per una domenica in famiglia. Tuttavia, per prepararla non ci vorrà molto tempo. Basta che anticipate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.