Ricetta: crema di carote e zenzero

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il piatto proposto oltre che essere gustosissimo, grazie al sapore leggermente piccante che lo zenzero conferisce alla crema, può essere anche un piatto da integrare senza alcun problema all'interno di una dieta. Sia le carote, che lo zenzero presentano molte vitamine e non fanno neanche ingrassare. La crema proposta potrebbe essere utile per insaporire dei secondi di carne, come il tacchino, il pollo oppure potrebbe accompagnare un secondo di pesce. Inoltre è ottima per condire un primo piatto o può essere mangiata tranquillamente sul pane o sui crostini. Ecco dunque la ricetta della crema di carote e zenzero.

25

Occorrente

  • 2 patate medie
  • 1 cipolla
  • zenzero fresco
  • carote
35

Preparazione degli ortaggi

Laviamo e asciughiamo le carote, tagliamole poi a fettine; sbucciamo ora le patate e laviamole per eliminare eventuali residui di terra, asciughiamole e tagliamole in 4 parti. Peliamo lo zenzero e grattugiamolo finemente. In una casseruola con il fondo antiaderente aggiungiamo un filo di olio e mettiamo a soffriggere la cipolla tagliata a fettine sottili. Quando la cipolla sarà dorata, aggiungiamo le carote, le patate e lo zenzero. Uniamo il brodo vegetale, copriamo e lasciamo cuocere a fuoco medio per circa 30 - 40 minuti.

45

Preparazione della crema

Quando le verdure saranno completamente morbide, con un frullatore ad immersione frulliamo il tutto in un contenitore alto, fino ad ottenere una morbida crema. Regoliamo di sale, aggiungiamo un filo di olio e anche un pizzico di pepe nero. Serviamo la crema in coppettine di ceramica.

Continua la lettura
55

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare la crema di carota e zenzero, prendiamo le carote e con un coltello rimuoviamo la terra presente sulla superficie. Laviamo le carote sotto l'acqua corrente e le tagliamo a tocchetti. Prendiamo lo zenzero, lo puliamo e lo tagliamo a tocchetti. Prendiamo una pentola abbastanza capiente e uniamo l'acqua; facciamo bollire e copriamo con un coperchio abbastanza grande. Lasciamo cuocere per circa 15 minuti. Nel frattempo in un tegame antiaderente poniamo un filo d'olio d'oliva, mezzo dado, la cipolla tritata finemente e facciamo soffriggere. Uniamo le carote e lo zenzero e copriamo con il coperchio. Lasciamo cuocere per circa 10 minuti, rimestando con una paletta di legno. Una volta che le carote e lo zenzero saranno insaporiti, spegniamo il fuoco. Attendiamo circa 30 minuti, in modo tale che si raffreddino. In un recipiente alto uniamo un altro filo d'olio d'oliva e le carote con lo zenzero. Frulliamo. Volendo possiamo aggiungere una manciata di parmigiano oppure il pepe nero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: crema di carote con noci

Le carote, dal tipico sapore piuttosto dolce, hanno largo uso in cucina. Le minestre, le vellutate, i succhi, i dolci (specialmente le torte) e tanto altro, a base di carote, sono pietanze molto famose. Per il loro contenuto di sali minerali e di vitamine,...
Primi Piatti

Ricetta: crema di carote curry e parmigiano

Quando non si vogliono consumare sempre le classiche pietanze, è meglio ricercare qualcosa di particolare. Come opportunità abbiamo quella di acquistare qualche libro di cucina dedicato alle ricette speciali oppure quella di consultare il vasto archivio...
Primi Piatti

Ricetta: crema di carote e crescenza

Ecco una ricetta adatta proprio a tutti: la crema di carote e crescenza! Questa preparazione viene di solito utilizzata per lo svezzamento dei bambini, viste le sue caratteristiche. Si tratta però di una crema ottima anche per gli adulti perché leggera...
Primi Piatti

Ricetta: riso con crema di carote e formaggio di fossa

Per un pranzo particolarmente saporito e originale, lasciamoci ispirare dalla cremosa consistenza di un risotto davvero speciale! Un primo piatto che si arricchisce della dolcezza di una crema di carote, morbidamente fusa con la sapidità caratteristica...
Primi Piatti

Spaghetti di lenticchie con crema allo zenzero e pomodorini

Se amiamo dei cibi particolarmente gustosi, e nel contempo intendiamo ottimizzare una dieta come ad esempio quella vegana, non c'è niente di meglio che consumare i legumi in diversi modi. Con questi ultimi, infatti si possono persino preparare degli...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cavolfiore e carote

La vellutata è una crema di verdure ricca di vitamine e sali minerali, nutriente e dal sapore delicato. È una pietanza da gustare calda, nei freddi giorni invernali. Si può servire come primo piatto ed è indicata anche per realizzare un menù vegano....
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla curcuma, zenzero e vongole

Spezie tipiche della cucina orientale, la curcuma e lo zenzero sono ricche di benefici; in special modo quelli antinfiammatori. La presenza di queste sostanze naturali nell'alimentazione ne apporta tutti vantaggi. Accomunandole poi in un unica pietanza,...
Primi Piatti

Ricetta: Stracciatella con pollo e zenzero

Quando fa freddo non c'è niente di meglio di un bel piatto caldo. Invece delle solite zuppe di legumi o delle minestre di verdure, possiamo preparare una pietanza più saporita. La ricetta proposta vi permetterà di preparare una gustosa stracciatella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.