Ricetta: crema di cetrioli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: crema di cetrioli

Con l'arrivo dell'estate e l'aumento delle temperature si sa, si è sempre alla scoperta di ricette semplici e veloci. Se siete perció alla ricerca di una ricetta facile ed estiva che possa donare un tocco di originalità ai vostri piatti, allora la crema di cetrioli è la scelta che fa al caso vostro. Ma come si prepara? Niente paura, per quanto possiate essere estranee a questa sfiziosa ricetta, la preparazione è semplice e non richiede molto tempo anche per chi ne ha davvero poco a disposizione. Cosa state aspettando allora? Vediamo insieme qui sotto passo per passo com'è possibile realizzare un'ottima crema di cetrioli che soddisfi proprio tutti in pochi semplici passi.

26

Occorrente

  • 4 cetrioli, 250 gr di yogurt, 1 limone, sale e pepe qb.
36

Preparazione degli ingredienti

Il primo passaggio da attuare per realizzare un'ottima preparazione per la crema di cetrioli, è quello di lavare accuratamente ciascun cetriolo e di sbucciarli, per poi disporli sul piano​ di lavoro. A questo punto sarà necessario munirsi di coltello e tagliare ciascun cetriolo a metà per il lato della lunghezza, e con l'ausilio del coltello o di un cucchiaio, eliminare la parte centrale del cetriolo contenente la polpa e i semini generalmente amari, fino ad averli eliminati tutti accuratamente.

46

Procedimento

A questo punto avrete i vostri cetrioli tagliati in due per lungo e ben privati della polpa interna. Con un coltello tagliate i cetrioli a dadini della stessa dimensione, facendo attenzione che non siano troppo grandi. A questo punto dovrete munirvi di frullatore e adagiare al suo interno i cubetti di cetriolo precedentemente tagliati, aggiungendo anche uno yogurt bianco o dei gusti che più preferite in base alle vostre preferenze, il succo filtrato di un limone e un pizzico di sale e di pepe. A questo punto frullare il tutto accuratamente fino ad ottenere una crema senza grumi e della giusta densità. Disporla quindi in frigorifero a riposare per almeno u na mezz'oretta.

Continua la lettura
56

Come servire

Dopo averla lasciata a riposare in frigorifero, la vostra crema di cetrioli sarà finalmente pronta per essere gustata. Come avete visto la preparazione è davvero semplice e veloce, ma se voleste un risultato più d'effetto, potrete servirla al meglio suddividendo la crema in più ciotoline monoporzione e servitele fresche ai vostri ospiti. È possibile gustare la crema di cetrioli come accompagnamento per merende estive o colazioni leggere, da consumare con biscotti integrali o fette biscottate. La crema di cetrioli è una ricetta semplice ma capace di soddisfare qualsiasi tipo di palato, con il minimo sforzo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete il gusto di yogurt che preferite ma prediligendo quelli fruttati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: crema di riso all'uovo

Una preparazione semplice e allo stesso tempo leggera è la crema di riso all'uovo. Questa è una ricetta tradizionale, che si adatta a un menù particolarmente appetibile. La crema di riso si può presentare a tavola fredda, dolce e salata. Ma, anche...
Primi Piatti

Ricetta: crema di asparagi

Per le cene o i pranzi più sfiziosi si va sempre alla ricerca di ricette particolari o molto elaborate. Perché invece non concentrarsi su qualche ricetta semplice ma deliziosa e molto delicata? La crema di asparagi fa al caso nostro. Leggera e facile...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna di patate con fonduta di formaggi e crema di noci

La lasagna di patate con fonduta di formaggi e crema di noci è una ricetta abbastanza semplice da preparare e che non richiede una preparazione molto lunga. È una ricetta che ricorda i sapori autunnali e che non è molto consigliata per l'estate, poiché...
Primi Piatti

Ricetta: penne alla crema di zucchine

All'interno della guida che andremo a sviluppare, andremo a occuparci di alimentazione. Per essere più specifici, come avrete ben compreso leggendovi il titolo della guida stessa, ora ci concentreremo sulla procedura di preparazione delle penne alla...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne con crema di parmigiano

Le lasagne sono una ricetta intramontabile e piacciono proprio a tutti. Si possono aggiungere in qualsiasi menù e preparare in qualsiasi maniera. Per poterle condire non esiste condimento che non si possa adoperare. Poiché, le lasagne si abbinano a...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti alla crema di scampi

Una ricetta culinaria da ristorante adeguata per un elegante pranzo raffinato è certamente quella degli gnocchetti alla crema di scampi. Si tratta di un primo piatto dall'eccellente sapore delicato che avrà il consenso di qualunque commensale. Un risultato...
Primi Piatti

Ricetta: pizzoccheri in crema di funghi

I pizzoccheri sono un tipo di pasta fatta con un impasto al grano saraceno e sono tipici della Valtellina. Sono ideali da cucinare soprattutto nella stagione autunnale quando cominciano a spuntare i funghi nel bosco. Non a caso infatti viene spesso cucinata...
Primi Piatti

Ricetta: crema di spinaci

La crema di spinaci è un buon modo per fare il pieno di ferro e minerali. Questo piatto invernale è ottimo da gustare caldo, accompagnato da crostini. Sappiamo che gli spinaci sono ricchi di sali minerali e buoni da gustare anche al naturale. Come vedremo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.