Ricetta: crema di spinaci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La crema di spinaci è un buon modo per fare il pieno di ferro e minerali. Questo piatto invernale è ottimo da gustare caldo, accompagnato da crostini. Sappiamo che gli spinaci sono ricchi di sali minerali e buoni da gustare anche al naturale. Come vedremo, la ricetta della crema agli spinaci è davvero semplice. Scegliamo spinaci freschi di stagione che sono più morbidi e saporiti. Vedremo anche qualche gustosa variante per chi è intollerante al lattosio o al glutine. Procediamo allora con la preparazione di questa deliziosa crema di spinaci!

27

Occorrente

  • 500 gr di spinaci
  • 1 porro
  • 2 patate medie
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 30 gr di burro
  • 80 ml di panna da cucina
  • pepe e sale
  • 1 cucchiaio di farina
37

Preparazione del soffritto

Innanzitutto dobbiamo preparare il soffritto a base di porro. Mettiamo il burro in una padella e facciamolo sciogliere. Ricordiamo che possiamo utilizzare in alternativa anche l'olio di oliva per sostituire il burro. Un'altra idea è quella di usare il burro di cocco, dal sapore molto delicato. Tagliamo intanto le patate a cubetti e il porro. Versiamo quest'ultimo del burro e facciamolo soffriggere. Bastano pochi minuti affinché cominci a dorasi. A questo punto aggiungiamo anche le patate e un pizzico di sale. Dopo un paio di minuti versiamo il brodo vegetale e lasciamo cuocere per circa 15 minuti. Le patate dovranno ammorbidirsi bene.

47

Preparazione degli spinaci

Mentre aspettiamo che cuocino le patate, dedichiamoci agli spinaci. Laviamoli per bene sotto acqua corrente ed eliminiamo una parte del gambo. Se prepariamo questa ricetta nei mesi primaverili, possiamo usare gli spinaci in busta. Naturalmente consigliamo di lavarli bene, magari mettendoli in ammollo in acqua e bicarbonato. Dopo averli puliti bene, mettiamoli in uno scolapasta in modo che si asciughino. A questo punto non ci resta altro che unirli alle patate. Giriamo bene con un mestolo di legno e copriamo con un coperchio. Volendo possiamo aggiungere un po' di pepe.

Continua la lettura
57

Cottura della crema

Dopo qualche minuto aggiungiamo la farina che darà consistenza alla crema di spinaci. Possiamo usare la classica farina di tipo 00 oppure una farina senza glutine come quella di riso. Mescoliamo ancora e lasciamo cuocere la crema di spinaci per almeno 30 minuti. Al termine trasferiamo tutto in un mixer e frulliamo. Versiamo ora la panna da cucina. Anche in questo caso, se ci sono intolleranti al lattosio, possiamo fare le dovute varianti. Utilizzeremo in alternativa una panna vegetale come quella di soia o di riso. In entrambi i casi il gusto non cambierà di molto. Quando avremo ottenuto una bella crema di spinaci liscia, versiamola nel piatto e condiamo tutto con un filo di olio a crudo. Accompagniamo la crema di spinaci con del pane tostato o dei crostini.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo sostiruire la panna con un vasetto di yogurt
  • Se non ci piace il porro, usiamo la cipolla per preparare il soffritto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti di spinaci crema di fagioli

Gli spinaci sono un alimento sano e gustoso, da consumare con un filo d'olio in insalata o da utilizzare per dare carattere alle pietanze. Lungo i passi di questa guida vi sveleremo come preparare gli gnocchetti di spinaci con crema di fagioli. Un mix...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti di spinaci in crema di fagioli

Avete mai sentito parlare di quei cibi che vengono preparati in piccoli piattini da portata e che sono caratterizzati fondamentalmente dall'uso variegato di alcune tecniche scenografiche per stupire il proprio commensale? Spesso si fa riferimento alla...
Primi Piatti

Ricetta: risotto nocciole e spinaci

Il risotto è uno dei piatti più amati e utilizzati nella cucina italiana. Ottenere un buon risotto non è facile e richiede una buona praticità in cucina. Esistono svariati tipi di risotti. In questa guida vedremo una ricetta davvero gustosissima e...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di quinoa e spinaci

Se intendiamo preparare una gustosa e nutriente ricetta, possiamo utilizzare due ingredienti davvero salutari come ad esempio i semi di quinoa e gli spinaci; infatti, entrambi sono ricchi di proprietà nutritive a dir poco fondamentali per il corpo umano....
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di spinaci con salsa di taleggio

La ricetta degli gnocchi di spinaci con salsa di taleggio è tipica del nord Italia, diffusa soprattutto in Piemonte e Lombardia. Il taleggio, infatti, è un formaggio originario dell'omonima valle, situata in provincia di Bergamo. Si tratta di un saporitissimo...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne agli spinaci

Quando si decide di preparare una ricetta classica si potrebbe prendere in considerazione l'idea di realizzare una variante della stessa. In questa guida vedremo per l'appunto come preparare un grande classico della cucina italiana. Infatti vedremo la...
Primi Piatti

Ricetta: conchiglioni ripieni con spinaci e mascarpone

I conchiglioni ripieni di spinaci e mascarpone sono una ricetta semplice da preparare e che non richiede troppo tempo. Tuttavia sono una ricetta da preparare soltanto quando si vuole fare una trasgressione poiché sono molto calorici e per niente leggeri....
Primi Piatti

Ricetta: fusilli al pesto di spinaci

Un primo piatto gustoso e ideale sia per l'estate che per l'inverno, ideale anche per buffet o per pranzi a sacco è quello composto da fusilli al pesto di spinaci. Questo piatto essendo composto dal pesto di spinaci può essere servito sia caldo che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.