Ricetta: crema di zucca e fontina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La crema di zucca e fontina è di base una vellutata, ma può essere presentata a tavola come una vera e propria zuppa, molto saporita. Una ricetta ricca di odori e sapori ma allo stesso tempo molto sostanziosa, non a caso viene dalla tradizione culinaria delle regioni alpine dove viene servita calda e in abbondanti quantità per resistere al freddo di montagna. Una volta capito il processo base potrete sbizzarrirvi variando gli aromi e le dosi di formaggio per stupire di volta in volta i vostri amici con sapori sempre diversi e gustosi. È molto semplice da preparare e non ci metterete tanto tempo. Vediamo come si fa!

26

Occorrente

  • 900 gr di zucca
  • 1 foglia di alloro
  • 1 porro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 2 bicchieri di latte
  • 250 ml di panna liquida
  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai circa di fontina grattugiata
  • un pizzico di noce moscata
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
36

Pulite la zucca, sbucciatela ed eliminate i semi. Una volta pronta potrete iniziare a lessarla in un po’ d’acqua. Raccomandiamo di controllare bene la quantità di sale nell’acqua, che non deve essere molta, dato che alla fine aggiungeremo il formaggio che è già salato. Per facilitare e velocizzare la lessatura, vi consigliamo di tagliare la zucca a pezzi. Evitate però dei pezzetti troppo piccoli, non è ancora il momento di ridurre la zucca in purè.

46

Successivamente mettete a lessare il porro. Otterrete un aroma speciale aggiungendo all’acqua una foglia di alloro. Rimuovetela alla fine della lessatura, scolate il porro e la zucca, frullateli insieme e fermatevi non appena avrete un composto dalla consistenza leggermente più concentrata di una vellutata. Poi aggiungete la farina e il latte e continuate a frullare fino ad ottenere una crema con tutti gli ingredienti ben amalgamati. Se vi andasse di insaporire con altre spezie, vi consigliamo di utilizzarle in quantità moderate per evitare che sovrastino il sapore degli ingredienti principali. A seconda se volete una crema per guarnire o una zuppa da servire come piatto principale, regolate la densità del composto frullando per un lasso di tempo minore nel primo caso, maggiore nel secondo.

Continua la lettura
56

Prendete una padella e scioglietevi il burro. Aggiungete il pepe e la noce moscata, poi unite la crema di zucca. Assaggiate per controllare ed eventualmente correggere di sale. Aspettate l’ebollizione e spegnete il fuoco. Quindi, aggiungete la panna liquida e mescolate, facendola incorporare per bene al composto. Quindi impiattate in una ciotolina e guarnite con della fontina grattugiata. Potete provare anche a tagliare il formaggio a listarelle per una consistenza più corposa. Aggiungete a piacere un filo d’olio extravergine di oliva per completare il tutto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete, potete arricchire la vostra vellutata con altre spezie, ad esempio del ginger fresco o qualche fogliolina di menta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: crema di zucca con crostini

La crema di zucca con crostini è il piatto ideale per mangiare con gusto facendo attenzione alla linea. La zucca ha infatti poche calorie ma tanti benefici effetti sull'organismo. È un ortaggio ricco di sostanze antiossidanti e del prezioso beta-carotene....
Primi Piatti

Ricetta: linguine alla crema di zucca

La zucca è un ortaggio versatile dal sapore delicato che può essere impiegato per numerose preparazioni. Questo ortaggio è reperibile sul mercato in autunno ma anche in estate, però il massimo del sapore lo dà in autunno, non a caso il simbolo di...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla crema di caprino e fiori di zucca

Tutti amano mangiare qualcosa di sfizioso e saporito, soprattutto durante i pranzi estivi dove la fame aumenta, a causa della stanchezza dovuta alle intere giornate passate al mare. Se avete acquistato dei fiori di zucca e avete in casa anche del caprino,...
Primi Piatti

Ricetta: riso alla crema di zucca

Quando si vuole preparare una ricetta unica ed originale in grado di stupire tutti i commensali si può senz'altro optare per un buon riso alla crema di zucca. Si tratta di un piatto estremamente gustoso che può essere realizzato in poco tempo e che...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con funghi e crema di parmigiano

Un primo piatto semplice, gustoso e nutriente è ciò che serve per ricaricarsi durante la pausa pranzo, ma anche per offrire ai propri ospiti un pasto ricco e delicato al tempo stesso. Uno tra i piatti che più si addice a queste caratteristiche è senza...
Primi Piatti

Ricetta: crema di zucca e cipolla

La zucca è un delizioso ortaggio che caratterizza le ricette del periodo autunnale, stagione della sua massima fioritura. Una deliziosa crema a base di zucca e cipolla può essere assaporata dai propri commensali in una qualunque occorrenza: si tratta...
Primi Piatti

Come preparare le crespelle alla crema di funghi e fontina

Preparare un primo piatto sfizioso ed originale non è sempre facile: occorrono tanto impegno e una buona dose di fantasia! Una ricetta davvero semplice ma allo stesso tempo efficace da fare in occasione di un pranzo o una cena speciale, sono le crespelle...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette alla crema di broccoli, zucca e melagrana

Nei primi mesi d'autunno, la natura ci regala delle perle d'inestimabile valore culinario, come ad esempio le melagrane. Queste, se associate ad altri ingredienti della nostra tradizione alimentare, lasciano spazio a numerose sperimentazioni ai fornelli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.