Ricetta: crema di zucchine e porri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando arriva la sera e magari la temperatura è più fresca è bene mantenersi in linea con una cena leggera a base di verdure. Senza mai rinunciare al gusto e al piacere del buon cibo potete optare per delle creme vegetariane a base di verdure e formaggio leggero. Una ricetta molto buona e anche abbastanza veloce è quella della crema di zucchine e porri che potete preparare anche il giorno prima ed ultimare appena prima di mangiarla. La ricetta ha poche calorie e potete accompagnarla con dei crostini integrali ricchi di fibre così da avere un apporto completo di carboidrati, fibre, proteine e grassi.

25

Occorrente

  • 2 patate
  • 1 porro
  • 4 zucchine
  • 80 gr di formaggio fresco
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Utensili da cucina
35

Come primo passo dovete pulire le verdure. Prendete il porro e su un tagliere eliminate le parti esterne più vecchie, ottenetene il cuore e poi tagliate anche le estremità. Eliminate le parti più dure e affettate il porro a rondelle sottili di grandezza uniforme. Adesso pulite anche le altre verdure. Prendete delle zucchine e lavatele sotto acqua corrente poi eliminate le estremità senza pelarle. Fate lo stesso con due patate grandi ma questa volte pelatele per bene. Tagliate tutto a dadini di grandezza uniforme.

45

Prendete una pentola molto capiente e aggiungete le patate, le zucchine e parte del porro precedentemente affettato. Adesso riempite la pentola di acqua fino a coprire le verdure ma non esagerate perché altrimenti alla fine otterrete una crema piuttosto liquida. Accendete il fuoco e portate a bollore poi a fuoco basso lasciate cuocere per circa 15 minuti. I tempi di cottura sono molto relativi, dipendono dalla qualità delle patate che risulta essere l'ingrediente più duro da cuocere. Quando infilando la forchetta nelle patate questa riuscirete a sfilarla con semplicità allora gli ingredienti saranno cotti. Spegnete, aggiustate di sale e coprite con il coperchio.

Continua la lettura
55

A questo punto preparate la crema. Prendete una pentola e aggiungete il porro rimasto insieme a dell'olio evo. Fate imbiondire per bene e dopo aggiungete anche i dadini di verdura cotti in pentola scolati dal brodo. Saltate tutto per qualche minuto e poi allungate con il vostro brodo. Assaggiate, aggiustate di sale e pepe e poi allungate con altro brodo, la quantità che vi serve per ultimare la cottura ma senza esagerare. Adesso trasferite tutto dentro un contenitore dalle sponde alte e frullate con il frullatore ad immersione. Otterrete cosi una vellutata abbastanza cremosa, se serve allungate con qualche cucchiaio di brodo in base alla consistenza che volete ottenere. Adesso unite alla vellutata due cucchiai di formaggio fresco, scegliete in base al vostro gusto tra ricotta, stracchino e crescenza. Amalgamate il tutto e create la vostra crema. Versatela nei piatti e guarnite con un cucchiaio di formaggio, un filo di olio evo e del pepe nero.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: maltagliati alla cannella con crema di porri e scamorza

I Maltagliati sono un formato di pasta tipico dell'Emilia Romagna. Il nome deriva dalla loro forma irregolare e disomogenea. I Maltagliati sono infatti gli eccessi di pasta che si creavano quando le antiche massaie preparavano le tagliatelle in casa....
Primi Piatti

Ricetta: penne alla crema di zucchine

All'interno della guida che andremo a sviluppare, andremo a occuparci di alimentazione. Per essere più specifici, come avrete ben compreso leggendovi il titolo della guida stessa, ora ci concentreremo sulla procedura di preparazione delle penne alla...
Primi Piatti

Ricetta: risotto in crema di porri e melagrana

Tutti sappiamo che la melagrana ha moltissime proprietà benefiche per il nostro organismo: per questo, in passato veniva utilizzata nei modi più disparati (se ti incuriosisce la storia, visita il link che trovi in questo articolo), eppure non si vede...
Primi Piatti

Ricetta: crema fredda di zucchine

Con l'estate alle porte, la voglia che abbiamo di mangiare si fa più scarsa per via del caldo. C'è bisogno allora di pensare a dei piatti freschi che sostituiscano i nostri classici pasti pur mantenendo un buon apporto calorico. Solitamente infatti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al forno con crema di zucchine, carne macinata e besciamella

Il risotto con la crema di zucchine, la carne tritata e la besciamella è un piatto davvero gustoso; tuttavia, essendo anche molto calorico, è vivamente consigliato consumarlo durante l'inverno. Infatti, soprattutto nelle giornate più fredde, questo...
Primi Piatti

Come preparare la crema di porri

Nonostante in commercio è possibile trovare molte creme già preparate, o sotto forma di polvere liofilizzata a cui aggiungere acqua o latte, è sempre buona norma preparare da sè i propri piatti, per una serie di motivi. Primo fra tutti la genuinità...
Primi Piatti

Ricetta: crema di zucchine speziata

Quando si avvicina il periodo estivo è l'ideale sfruttare tutti i prodotti che questa stagione ci offre. Infatti attraverso questa guida parleremo di un piatto, a base di zucchine, molto fresco e ricercato durante questo periodo. Uno dei valori aggiunti...
Primi Piatti

Tagliatelle con crema ai porri e pancetta

Siete stanchi di mangiare sempre le solite cose? Non sapete cosa cucinare per cena?, siete capitati nel posto giusto. Oggi vi propongo una ricetta squisita tratta da "I menù di Benedetta Parodi" che farà impazzire grandi e piccini. Si tratta delle tagliatelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.