Ricetta: crema dolce di zucca con amaretti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra i vari ortaggi da poter sfruttare per decine di ricette da preparare nelle stagioni invernali autunnali, c'è sicuramente da mettere in primo piano la zucca. La zucca è un ortaggio molto dolce, delicato che si presta a moltissime ricette sfiziose. Creare dei piatti con la zucca è abbastanza semplice, dovrete però cimentarvi nella preparazione anche di qualcosa di originale e di meno classico. Di seguito troverete una ricetta davvero particolare di una crema deliziosa creata a base di zucca dolce e di amaretti. La preparazione di questa ricetta è molto semplice e non richiede moltissimi ingredienti ne una grande dimestichezza tra i fornelli.

27

Occorrente

  • Pepe q.b., sale q.b., zucca 600 g, curcuma q.b., aglio 1 spicchio, olio q.b., patate 2, amaretti 10.
37

La crema dolce di zucca è davvero facile da preparare e può essere utilizzata per farcire dei ravioli fatti in casa, dei tortellini, delle torte salate, delle sfoglie rustiche o qualsiasi altra pietanza di questo genere. La crema dolce di zucca può anche essere gustata semplicemente calda, accompagnata da qualche crostino di pane tostato o fritto nell'olio e una spolverata di parmigiano sopra. La preparazione di questa ricetta è abbastanza semplice e non richiede moltissimi passaggi. Iniziate quindi il procedimento tagliando a pezzettoni la zucca. Una volta che avrete tagliato la zucca, dovrete lavarla sotto l'acqua corrente ed eliminare tutti i semi e le parti filamentose.

47

Sbucciate, lavate e tagliate a pezzi anche un paio di patate e mettetele a bollire all'interno di una pentola colma d'acqua insieme a dei pezzettoni di zucca. Una volta che la zucca e le patate si saranno ammorbidite, scolatele con uno scolapasta e mettetele all'interno di un mixer da cucina aggiungendo un paio di cucchiai d'olio d'oliva, un cucchiaio di curcuma, un po' di aceto, un po' di olio e qualche cucchiaio di zucchero di canna. Potete anche aggiungere se è di vostro gradimento, uno spicchio d'aglio per rendere il sapore della zucca leggermente più aromatizzato.

Continua la lettura
57

Solo alla fine dovrete aggiungere sempre all'interno del mixer da cucina, degli amaretti sbriciolati. Gli amaretti doneranno alla zucca un sapore dolce ma nello stesso tempo amaro, molto piacevole al palato. Adesso dovrete riscaldare nuovamente la crema di zucca all'interno di una pentola e servirla sempre molto calda in tavola con un filo d'olio d'oliva extravergine e del parmigiano grattugiato sopra. Potete anche aggiungere un pizzico di pepe o peperoncino per rendere la crema leggermente più piccante e stuzzicante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate sempre la zucca ben matura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la crema dolce di zucca

A volte per dare libero sfogo alla proprio creatività e alla propria fantasia, possiamo dedicarci alla preparazione di una gustosissima pietanza. Per farlo non serve essere degli chef stellati, basta veramente un po' di impegno e voglia di fare per ottenere...
Dolci

Ricetta: crostata con crema e amaretti

La crostata è un dolce classico perfetto per ogni momento della giornata: da offrire a fine pasto o per una merenda golosa a grandi e piccoli! Quella che vi sarà proposta in questa interessante guida è la Ricetta della crostata con crema e amaretti,...
Dolci

Come preparare una torta di zucca e amaretti

La torta con la zucca e gli amaretti rappresenta un must nel periodo di Halloween, per via dell'impiego della zucca, tanto cara a questa festività. Tuttavia, chi ha provato questa leccornia non potrà fare a meno di prepararla anche in altri periodi...
Dolci

Come fare un sorbetto di zucca e amaretti

Se intendete preparare un gustoso sorbetto diverso dal solito, potete optare per uno al gusto di zucca e amaretti. Si tratta di un mix davvero delizioso, ed ideale da servire a persone che hanno un palato raffinato. Se ben preparato il sorbetto appare...
Dolci

Ricetta: crema dolce di avocado

L'avocado è un tipico frutto tropicale, ideale per la preparazione di gustose creme dolci e salate; ed essendo molto ricco di Omega 3, non è necessario aggiungere altri componenti come ad esempio le uova, per evitare di renderla troppo calorica. L'avocado...
Dolci

Come preparare la crema di banane agli amaretti

I dolci rappresenta l'alimento che numerose persone intendono assolutamente consumare al termine di un pranzo od una cena. Questi individui li considerano fondamentali per finire in bellezza un delizioso pasto. Siccome il tempo a disposizione della gente...
Dolci

Millefoglie con crema chantilly agli amaretti e pesche

Se siamo alla ricerca di un particolare dolce che vogliamo provare a preparare con le nostre mani, per prima cosa potremo provare a consultare le moltissime guide presenti su internet, che aiuteranno durante la preparazione del dessert da noi scelto,...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e amaretti

Per riscaldare un pomeriggio autunnale, perché non accendere il forno per preparare una deliziosa torta di ricotta e amaretti? Un dolce delicato, dal profumo intenso e particolare, perfetto per una merenda golosa e nutriente. La torta di ricotta e amaretti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.