Ricetta: creme caramel

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: creme caramel
16

Introduzione

Il "creme caramel" è un dolce al cucchiaio molto diffuso in tutto il mondo e molto semplice da fare, è conosciuto anche con il nome di caramel custard. Il creme caramel è un dolce che data la semplicità dei suoi ingredienti, come latte e uova, sembra che era già diffuso presso i Greci e i Romani. Il nome francese ci potrebbe trarre in inganno e associarlo a un dolce tipico della Francia, invece è un budino di origine Portoghese che si differenzia dalla crème brulée per via del caramello sopra che è morbido invece che duro. Data la sua origine e il suo ingrediente principale, in Italia viene anche detto "latte alla portoghese". Ecco ora la ricetta del creme caramel.

26

Occorrente

  • 1l di latte
  • 150 ml di panna fresca
  • 550 gr di zucchero semolato
  • 7 uova
  • acqua
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 limone
  • - stampo; - frusta; - terrina; - pentola
36

Preparazione della crema

Per prima cosa conviene preparare la crema. Versare in una pentola 1 l di latte con 150 g di panna fresca, un baccello di vaniglia tagliato a metà nel senso della lunghezza e la buccia di un limone non trattato. Mettere sul fuoco e cuocendo a fiamma bassa portare a ebollizione; giunto a ebollizione lasciare in infusione per 4-5 minuti e filtrare con un colino a maglie fitte per togliere le bucce del limone e il baccello di vaniglia. Intanto in una terrina sbattere leggermente con una frusta 7 uova con 400 g di zucchero finché non si amalgamano bene. A questo punto versare a filo il latte precedentemente filtrato, continuando a mescolare con la frusta per ottenere un composto ben omogeneo.

46

Preparazione del caramello

Per preparare il caramello, sciogliere in un pentolino sul fuoco 150 g di zucchero con 2 cucchiai di acqua e qualche goccia di limone e farlo caramellare a fiamma bassa, mescolando continuamente. Togliere dal fuoco e versare subito sulla pareti e sul fondo dello stampo. Questo passaggio dovrà essere svolto molto velocemente, altrimenti il caramello tenderà a solidificarsi.

Continua la lettura
56

Cottura

Quando il caramello all'interno dello stampo si sarà solidificato, versare la crema sopra fino a riempirlo tutto e livellare per bene. Mettere lo stampo in una teglia con i bordi alti con dell'acqua e lo farlo cuocere in forno preriscaldato a 160°C a bagnomaria per 1 ora e 30 minuti. Durante la cottura l'acqua non deve mai bollire e non deve raggiungere l'interno dello stampo. Trascorso il tempo di cottura, toglierlo dal forno e farlo raffreddare in frigo per almeno 2 ore o fin quando non verrà servito.

66

Come servirlo

Trascorso il tempo di raffreddamento, immergere lo stampo per qualche minuto in acqua tiepida. Staccarlo dalle pareti dello stampo con l'aiuto di un coltello bagnato e capovolgerlo su un piatto da portata. Decorare con foglioline di menta e con qualche fettina di fragola. Un ottimo vino per accompagnare la creme caramel è il "Passito di Pantelleria", un vino dal colore ambrato, dall'aroma delicato di moscato e dal sapore dolce e gradevole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crème brulée al caffè

La crème brulée è un ottimo fine pasto che può essere preparato seguendo la classica ricetta o con l'aggiunta di gustose varianti, a seconda dei gusti. Una di queste è il caffè, un ingrediente che di certo offre un sapore ricercato. Bastano pochi...
Dolci

Come preparare la creme brulé ai frutti di bosco

La creme brulé ai frutti di bosco è un goloso dessert che piace sempre a tutti. È la conclusione ideale di un pranzo o una cena da condividere assieme a parenti e amici. È molto semplice da preparare e anche i meno esperti in cucina sapranno ottenere...
Dolci

Come preparare la crème brulée al cioccolato fondente con whisky

Durante il periodo invernale può capitare a chiunque di voler passare un pomeriggio a preparare uno squisito dolce al cucchiaio molto sfizioso: l'idea che vogliamo proporvi in questo articolo riguarda la preparazione della crème bruléè al cioccolato...
Dolci

5 creme facili per farcire le torte

Come tutti saprete sono molte le torte che ogni giorno mangiamo o che troviamo nelle pasticcerie. Le torte più buone sono quelle con all'interno le creme. Le creme possono ovviamente essere di diversi tipi come la crema al burro, al latte, pasticciera,...
Dolci

Creme per farcire la colomba pasquale

Capita spesso di trovarsi dopo le festività pasquali con decine di colombe avute in regalo da amici e parenti da dover smaltire. Dal momento che è impensabile di dover mangiare tutti i giorni lo stesso dolce, possiamo modificare il suo sapore arricchendolo...
Dolci

Le creme più golose per farcire una torta

La riuscita di una buona torta dipende dalla sua farcitura. Dopo un primo apprezzamento di carattere visivo non resta che testarne il sapore ed è proprio il tipo di crema impiegato per la farcia a decretare il successo o meno della nostra creazione....
Dolci

Come preparare la crème brulée

Abbiamo deciso di utilizzare questa pratica guida culinaria, per proporre la realizzazione di un buonissimo dolce al cucchiaio, che potremo gustare a fine cena o pranzo, in compagnia dei nostri amici e parenti. Stiamo parlando del come poter preparare,...
Dolci

Creme spalmabili: 5 alternative bio alla Nutella

La Nutella, nata nel 1964 in Italia, è considerata la crema spalmabile per eccellenza. Nonostante le mode alimentari cambino di anno in anno, questa deliziosissima crema è una presenza costante sulle tavole degli italiani e non solo. Per gusto, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.