Ricetta: crocchette di uova sode

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: crocchette di uova sode
19

Introduzione

Le uova rappresentano un piatto sostanzioso ed energetico con una modica spesa. L'interessante è riuscire a servirle in modo invitante in modo che entrino nei favori anche di chi è abbastanza poco invogliato dal piatto. Con le uova sode si possono preparare innumerevoli e gustosi piatti, tra questi le crocchette di uova sode. Questa ricetta è piuttosto antica e rappresenta un piatto rustico ma sfizioso. Può essere servito come antipasto oppure come secondo piatto accompagnandolo con insalata mista o verdure grigliate. Con questa guida, vi insegno la ricetta, che mi è stata tramandata da mia nonna, per preparare le crocchette di uova sode.

29

Occorrente

  • 8 uova freschissime
  • 120 grammi di bacon affettato sottile
  • farina bianca q.b.
  • circa 2 dl di latte scremato, preferibilmente fresco e non a lunga conservazione
  • 35 grammi di burro
  • pangrattato q.b.
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • alcune foglie di basilico
39

Riempi una pentola di acqua fredda ed aggiungici 7 uova, dopo averle lavate sotto acqua corrente. Metti il recipiente sul fuoco e fai rassodare le uova conteggiando otto minuti dal momento in cui l'acqua inizierà a bollire. Trascorso il tempo levale dall'acqua e lasciale raffreddare. Quindi sgusciale e tritatale grossolanamente.

49

Dovrai quindi preparare una besciamella ben soda. Prendi una pentola antiaderente e versaci il burro. Fallo sciogliere a fuoco lento senza però fargli prendere colore. Aggiungi la farina a pioggia continuando a miscelare con un cucchiaio di legno fino a quando non si staccherà dal fondo del tegame. Nello stesso tempo, porta a bollore il latte e versalo sopra la farina facendola diluire. Durante questa operazione, rammenta di non fermarti mai di mescolare per evitare che si formino dei grumi. Dopo circa un quarto d'ora la farina avrà assorbito tutto il latte, per cui la tua besciamella sarà pronta. Regola di sale e pepe.

Continua la lettura
59

Dovrai quindi preparare una besciamella ben soda. Prendi una pentola antiaderente e versaci il burro. Fallo sciogliere a fuoco lento senza però fargli prendere colore. Aggiungi la farina a pioggia continuando a miscelare con un cucchiaio di legno fino a quando non si staccherà dal fondo del tegame. Nello stesso tempo, porta a bollore il latte e versalo sopra la farina facendola diluire. Durante questa operazione, rammenta di non fermarti mai di mescolare per evitare che si formino dei grumi. Dopo circa un quarto d'ora la farina avrà assorbito tutto il latte, per cui la tua besciamella sarà pronta. Regola di sale e pepe.

69

Prendi la besciamella, ancora calda, ed aggiungi alla uova che hai precedentemente tagliato. Mescola molto bene con un cucchiaio fino a quando gli ingredienti si saranno ben amalgamati tra loro.

Fai abbrustolire il bacon in un tegame antiaderente senza aggiungere nessun tipo di condimento. Una volta che si sarà imbiondito tritatolo ed aggiungilo al composto di uova. Prendi le foglie di basilico e, dopo averle lavate velocemente sotto acqua corrente ed asciugate, spezzale con le mani ed inseriscile all'impasto. Rimescola il tutto aggiungendo sale e pepe.

79

Con la mescolanza ottenuta, forma tante piccole polpette appena appena appiattite. Passale, una ad una, prima nella farina bianca, poi nell'uovo sbattuto e quindi nel pangrattato. Ad ogni passaggio, non dimenticarti di esercitare una leggera pressione al fine di far aderire molto bene, al miscuglio, gli altri ingredienti.

89

In una pentola, a bordi alti, versa abbondante olio d'oliva extra vergine e fallo scaldare molto bene facendo attenzione a non farlo bruciare e a non fargli produrre fumo. Friggi le crocchette, poche per volta, fino a quando diventeranno dorate. Scolale ed appoggiale su un foglio di carta assorbente da cucina. Servile subito come aperitivo o come seconda portata. Ti propongo di sistemarle su un piatto di portata foderato con alcune foglie di lattuga ed di intercalarle con fettine di pomodoro o rondelle di limone non trattato.

99

Se vuoi arricchire questa ricetta, ti consiglio di inserire in ogni crocchetta, qualche dadino di mozzarella ed un'oliva verde snocciolata, oppure puoi insaporirle con un pezzetto di salmone affumicato o con piccolo pomodoro pachino e una scaglia di parmigiano. Ti garantisco che i tuoi commensali apprezzeranno questa prelibatezza. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come dorare la pasta sfoglia senza uova

La pasta sfoglia è una ricette a base di farina e uova, ideale per elaborare torte salate e dolci; infatti, richiede una certa lavorazione e per realizzarla bisogna avere buona manualità e abilità in cucina. Per dorare la pasta sfoglia si usano generalmente...
Pizze e Focacce

Come riutilizzare il purè avanzato

Generalmente per "purè" o "purea" si intende una preparazione di patate resa in poltiglia. Nella ricetta tradizionale si utilizzano il latte e il burro ma, esistono diverse varianti che prevedono l'aggiunta di formaggio e noce moscata. Riutilizzare il...
Pizze e Focacce

Come preparare il casatiello napoletano

Il casatiello è un rustico tipico della tradizione napoletana. Viene realizzato in grandi quantità soprattutto durante le festività pasquali in quanto ne rappresenta il significato. Gli ingredienti riflettono inoltre, i simboli della pasqua secondo...
Pizze e Focacce

Ricetta: sformato di grano saraceno

Lo sformato di grano saraceno è un ottimo modo per gustare questo pseudocereale. Prima di vedere la ricette, scopriamo perché fa bene. Prima di tutto è senza glutine (come la quinoa) e quindi adatto anche ai celiaci. È molto ricco di fibre che agevolano...
Pizze e Focacce

Ricetta della quiche senza panna

La quiche è una tipica ricetta francese, precisamente della Lorena. Infatti Il suo nome prende il nome di questa regione ed è Quiche Lorraine. Consiste in una torta fatta con la pasta briseè, dal sapore deciso che prevede come ripieno la pancetta affumicata,...
Pizze e Focacce

Ricetta per il tortino di carciofi

Il tortino di carciofi è una ricetta semplice, nutriente e gustosa, da presentare come secondo piatto o come antipasto. In quest'ultimo caso, potreste anche scegliere di servirlo tagliato a tocchetti, magari con delle forchettine o degli stuzzicadenti...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata di ricotta, mortadella e pistacchio

La classica scena della cena con ospiti improvvisa che vi impone di preparare piatti veloci e gustosi per non delude tutti è un classico della vita quotidiana. Tuttavia ci sono dei piatti che vengono incontro a tale esigenza e che si rivelano sempre...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia vegana con fiori di zucchina

Mangiare vegano è un'abitudine che, per svariati motivi etico o salutari, sempre più persone scelgono di intraprendere. Lo stile di vita vegano prevede un'alimentazione, sane e completa, priva di carni animali e alimenti derivati come ad esempio latte,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.