Ricetta: crocchette spinaci e bacon

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Abbiamo voglia di un secondo gustoso e semplice allo stesso tempo? Magari utilizzando ingredienti economici, che già abbiamo in casa. Se la fantasia scarseggia ma abbiamo qualcosa in dispensa possiamo comunque preparare qualcosa di sfizioso. È proprio il caso della nostra ricetta: le crocchette di spinaci e bacon. Oramai tutti noi sappiamo quanto sia saporito e invitante il bacon croccante. Una delizia da fast-food che può arricchire un piatto modesto e semplice come il nostro. Per preparare questa ricetta, infatti, possiamo usare ingredienti precotti e surgelati. Un pasto che possiamo realizzare in ogni momento, senza frenetiche corse dell'ultimo minuto al supermercato.

26

Occorrente

  • Acqua (1 lt o quanto riportato sulla confezione della polenta)
  • Mezzo dado
  • 200 gr di polenta precotta
  • 2 noci di burro
  • Noce moscata e pepe nero q.b.
  • 4 fette di bacon
  • 400 gr di spinaci surgelati
36

Iniziamo dagli spinaci, che scongeleremo secondo indicazioni. Mentre aspettiamo possiamo preparare la polenta, che farà da base alle crocchette. Portiamo a bollore dell'acqua, rispettando le proporzioni sulla confezione della polenta. Aggiungiamo il mezzo dado per dare sapore. Versiamo a pioggia la polenta e cuociamo per 10 minuti a fuoco dolce, mescolando di continuo. Riprendiamo gli spinaci oramai scongelati e uniamo alla polenta. Insaporiamo il tutto con del burro, della noce moscata e una spolverata di pepe nero. Misceliamo tutti gli ingredienti in modo da avere un composto il più possibile omogeneo.

46

Quando avremo un composto compatto di spinaci e polenta prendiamo un piccolo mestolo. Suddividiamo il composto in tanti piccoli dischi di uguali dimensioni. Pressiamoli un po' per appiattirli appena e posiamoli su della carta forno. Lasciamoli riposare affinché raffreddino e si compattino ulteriormente. Dovranno attendere in luogo fresco e asciutto per un'ora. Prima di rosolare le crocchette prepariamo il bacon. Possiamo procedere in due modi: in padella o al forno. La seconda soluzione è consigliabile. In padella, infatti, produrremmo molti fumi di cottura per via dei grassi su piastra.

Continua la lettura
56

Impostiamo il forno sui 200°C e copriamo una leccarda con un foglio d'alluminio. Stendiamo il bacon e inforniamo fino a doratura, su entrambi i lati. Se vogliamo un bacon molto croccante prolunghiamo la cottura, stando attenti a non bruciarlo. Dopo la preparazione del bacon riprendiamo le crocchette. Rosoliamole in padella a fuoco vivo, con poco olio, per 2 minuti su ogni lato. Dovranno ottenere una superficie croccante e scura, simile a una frittura. Impiattiamo le crocchette di spinaci accompagnandole con il bacon fragrante. Possiamo consumare le crocchette come secondo o come gustoso aperitivo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accompagniamo queste crocchette con insalata mista, alcuni pomodori freschi e mais.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: trofie con zucca e bacon

Preparare un ottimo pranzo dai tipici e gustosi sapori dell'autunno può essere molto semplice. Una delle ricette più golose per preparare un primo piatto saporito, nutriente e squisitamente autunnale, ad esempio, è quella delle trofie, una tipologia...
Primi Piatti

Ricetta: Conchiglie con scamorza e bacon croccante

Per gli amanti della cucina realizzare ricette fantasiose e gustose è sempre uno stimolo. Unire alcuni ingredienti che si sposano bene tra loro non è facile. In questa guida vi daremo una ricetta davvero originale per condire la pasta. Vedremo come...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con zucca e bacon

Siamo in pieno inverno, periodo in cui la fa da padrona una delle verdure più versatili della nostra cucina. Di chi sto parlando? Ma naturalmente della zucca. Questo ortaggio dal sapore dolce e delicato viene utilizzato per preparare tanti gustosi piatti,...
Primi Piatti

Ricetta: crema con porcini e bacon

Con l'arrivo dell'autunno gli ingredienti più apprezzati in questo periodo sono sicuramente i funghi: le ricette che rivestono questo prelibato componente sono tante ed in questa guida vedremo un piatto diverso dal solito, che accosta i funghi al bacon....
Primi Piatti

Spaghetti di soia con bacon e aceto balsamico: la ricetta

La soia è un ottimo alimento. Basti pensare che è composta da una minima percentuale di grassi. Ecco perché si rivela perfetta per chi vuole mantenere la linea. La soia contiene inoltre molte vitamine, magnesio, potassio e fosforo. Oltre ad essere...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di funghi e salvia con bacon

Per confortare il palato nelle fredde giornate invernali, non c'è niente di meglio che una succulenta zuppa a base di funghi misti. Quella che vi proponiamo nella seguente guida è insaporita dal bacon, e aromatizzata alla salvia fresca. Un connubio...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con bacon e ricotta

Di primi sfiziosi, ce ne sono molti. Alcuni elaborati e altri meno. Oggi appunto, parleremo di un primo abbastanza facile da preparare, ma non per questo poco appetitoso. Sto parlando delle tagliatelle con bacon e ricotta, una ricetta che non lascerà...
Primi Piatti

Ricetta: trofie ai funghi e bacon

La pasta fresca è un must della cucina italiana. La si trova in differenti tagli e formati, sia nei pastifici che nei banchi del supermercato, inoltre la si può realizzare a casa. Ma in che modo cucinare la pasta fresca? Lungo i passi di questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.