Ricetta: crostata ai frutti tropicali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: crostata ai frutti tropicali
17

Introduzione

Quando la voglia di dolce chiama non c'è niente di meglio che una bella fetta di torta. Magari dopo un bel pranzo o come spuntino pomeridiano. E che dire delle crostate, friabili delizie ricche di dolcezza, tra le ricette preferite delle nostre nonne. Una bella crostata con marmellata di frutta è una coccola sempre gradita. Ma una crostata si può preparare anche con ottima frutta fresca e golosa crema pasticcera. Questo tipo di crostata è particolarmente adatta alla bella stagione. La frutta, infatti, si consuma fresca, senza cottura in forno. Una soluzione ideale per gli afosi pomeriggi estivi. E perché non utilizzare tipici frutti di stagione, come quelli tropicali? Scopriamo insieme come preparare questa ricetta semplice e veloce.

27

Occorrente

  • 2 banane mature
  • 2 mango
  • 1 papaya
  • Per la pasta frolla: 2 uova fredde di frigo, 500 gr di farina, 200 gr di zucchero a velo, 250 gr di burro freddo, scorza grattugiata di 1 limone (solo parte gialla)
  • Per la crema pasticcera: 500 ml di latte intero, 140 gr di zucchero, 4 tuorli, 45 gr di amido di mais (maizena), 1 baccello di vaniglia
37

Preparare la pasta frolla

Una crostata ha innanzitutto bisogno di una base compatta ma friabile. Ed è possibile averla con uno degli impasti più semplici: la pasta frolla. Prepararla con le nostre mani sarà più facile di quanto si creda. Versiamo prima di tutto la farina all'interno di un mixer. Poi prendiamo il burro, che dovrà essere freddo e sodo. Tagliamolo in tocchetti e uniamolo alla farina. Aggiungiamo un pizzico di sale e avviamo l'apparecchio, usando le lame. Frulliamo gli ingredienti a più riprese, facendo piccole pause di tanto in tanto per controllare la consistenza. Dovremo ottenere un composto sabbioso che tende a sbriciolarsi.

47

Lasciare la frolla a riposo in frigo

Fermiamo l'apparecchio, dunque uniamo zucchero a velo e scorza di limone. Sbattiamo leggermente le uova e aggiungiamo anch'esse al mix. Avviamo nuovamente il mixer, a una velocità inferiore, e amalgamiamo gli ingredienti. Trasferiamoci su una spianatoia, dove compatteremo il tutto velocemente con le mani. Creiamo un panetto sferico, che avvolgeremo in pellicola trasparente. Lasciamo riposare in frigo per mezz'ora, durante la quale potremo preparare la crema pasticcera.

Continua la lettura
57

Preparare la crema pasticcera

Tagliamo un baccello di vaniglia nel senso della lunghezza. Preleviamo i semi interni, che terremo da parte, e uniamo il baccello al latte in un pentolino. Scaldiamo il latte quasi fino al bollore e versiamo i tuorli in una ciotola. Uniamo i semi di vaniglia ai tuorli e sbattiamoli velocemente con le fruste elettriche, mentre versiamo lentamente lo zucchero. Quando il mix risulterà più omogeneo setacciamo l'amido di mais e amalgamiamolo ai tuorli. Eliminiamo il baccello di vaniglia dal latte e preleviamone un piccolo mestolo. Versiamo il mestolo di latte sul composto di uova e zucchero, miscelando velocemente. Uniamo poi la miscela al resto del latte nel tegame, lasciando addensare a fuoco dolce.

67

Farcire e decorare la crostata

Dovremo far raffreddare del tutto la crema prima di usarla. Nel frattempo possiamo proseguire con i preparativi per la crostata. Dopo 30 minuti possiamo già stendere la frolla all'interno di una teglia per crostata ben imburrata. Diamole uno spessore di circa 1 cm e facciamo aderire per bene i bordi. Bucherelliamo il fondo con una forchetta e cuociamo in forno a 170°C per un'ora. Passiamo ai frutti. Mentre la crema raffredda affettiamo i frutti tropicali. Possiamo dar loro la forma che preferiamo in base al nostro gusto estetico. Quando la crema sarà fresca e la base pronta, versiamo la prima sulla frolla, livellando la superficie. Disponiamo infine i frutti tropicali a piacere, ideando una composizione decorativa. La nostra crostata ai frutti tropicali è pronta da assaporare.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Maggiore è il riposo della pasta frolla al fresco, maggiore sarà la sua qualità e digeribilità. Per questo potremmo prepararla con larghissimo anticipo, anche 10 o 12 ore prima dell'uso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la crostata mascarpone e frutti di bosco

La crostata mascarpone e frutti di bosco è un dessert eccezionale e particolarmente invitante. È perfetta come fine pasto o da presentare in tavola per una ricorrenza particolare. È ottima per arricchire il buffet dei dolci ad una festa. È l'ideale...
Dolci

Come fare la crostata ai frutti esotici

Concludere un pranzo con un dolce è il modo migliore per trovare un momento di serenità dopo una mattinata difficile, prima di riprendere il lavoro. Una crostata di frutta, in particolare, permetterà di soddisfare la propria golosità consentendo all'organismo...
Dolci

Ricetta: Crostata mascarpone e ricotta

Un dolce molto gustoso ed apprezzato da tutti è la crostata mascarpone e ricotta. Per realizzarla non è affatto necessario essere abili nell'arte pasticciera, anzi: basterà avere un po' di pazienza e con un minimo di spesa otterrete un risultato coi...
Dolci

Ricetta: crostata di ciliegie e pistacchi

Preparare una crostata è sempre un momento dolce e di grande soddisfazione. L'impasto della crostata si presta ad innumerevoli farciture. Soprattutto a base di creme di vario tipo, come quella pasticcera o al cioccolato. Ma la crostata è ottima anche...
Dolci

Ricetta: crostata di mele e more

Tra le crostate alla frutta quella di mele e more è abbastanza deliziosa per il sapore delicato che deriva dall'accostamento di questi due frutti. La fusione del loro gusto crea un mix di sapori e profumi che rende la crostata di mele e more unica nel...
Dolci

Ricetta: crostata di patate

In questa ricetta vi presento il metodo migliore per la preparazione della crostata di patate. Sì, avete letto bene, imparerete a cucinare una crostata di patate. Vi sembrerà alquanto impossibile e bizzarro, ma fidatevi della ricetta. Seguendo infatti...
Dolci

Ricetta: crostata al caramello e nocciole

La crostata è un dolce che viene apprezzato per la sua semplicità e il suo lato croccante. Molti sono i modi per farla e la sua ricetta tradizionale prevede un impasto con ingredienti nutrienti. Per ottenere i migliori risultati con la crostata occorre...
Dolci

Ricetta: crostata di marmellata e mandorle

Ecco una rivisitazione della classica ricetta della crostata alla marmellata, arricchita con le mandorle, che conferirà quel tocco di innovazione alla vostra ricetta più consueta. Per fare una buona crostata serve una buona frolla. Se non volete realizzarla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.