Ricetta: crostata al pistacchio con noci e mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Preparare un dolce è sicuramente abbastanza difficoltoso per chi non ha una certa esperienza con le varie ricette di torte, crostate e dolcetti vari. Molte sono le varianti di dolci da poter preparare in casa attraverso l'utilizzo di moltissime creme e mousse, ma in questa guida, cercheremo di riassumervi una ricetta davvero particolare, creata con ingredienti sani, genuini e ottimi da far mangiare anche ai bambini. Si tratta di una crostata alla crema di pistacchio decorata con noci e mandorle, una ricetta davvero ottima da gustare ma leggermente difficoltosa da eseguire. Cercate dunque di leggere l'intero procedimento per capire come proseguire.

28

Occorrente

  • Per la frolla: 250 g di farina, 160 g di burro, 100 g di zucchero a velo, sale q.b., 2 tuorli.
  • Per la crema: 100 g di pistacchi, 600 ml di latte, amido q.b., 130 g di zucchero.
38

Preparare una crostata non è sicuramente molto semplice perché bisogna realizzare una pasta frolla perfetta per dare la fragranza giusta al dolce. Si tratta di un dolce davvero saporito, ricco di sapori particolari dati grazie alla presenza del pistacchio, delle mandorle e delle noci. Potete gustare questo dolce accompagnandolo ad un te pomeridiano, oppure a colazione e a fine pasto. Iniziate naturalmente preparare la pasta frolla che farà da base alla vostra crostata.

48

Iniziate anche ad aggiungere all'interno della planetaria o di un robot da cucina comune la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Poco per volta aggiungete anche i cubetti di burro ammorbidito e cercate di mettere il mixer da cucina alla massima velocità, per cercare di creare una sorta di impasto sabbioso. Aggiungete adesso anche le uova e continuate a far lavorare la macchina fino ad ottenere un impasto completamente liscio. Ponete l'impasto sopra un tavolo da lavoro e cercate di lavorarlo con le mani per circa mezz'ora. Lasciate riposare l'impasto per un paio d'ore e dedicatevi alla preparazione della crema di pistacchio.

Continua la lettura
58

Per preparare una crema a base di pistacchi, dovrete necessariamente sgusciarli tutti ad eliminare la pellicina che li riveste. Cercate di tritare i pistacchi fino a renderli polverizzati e aggiungeteli all'interno di un pentolino colmo di latte caldo, zucchero e amido. Mescolate continuamente e lasciate mescolare la crema di latte e pistacchi all'interno del frigo per 24 ore. Stendete la vostra pasta frolla su una teglia ricoperta di carta forno e ricopritela con dei ceci prima di infornarla, in modo tale da creare la giusta profondità per inserire la crema.

68

Cuocete in forno a circa 180° la vostra base di pasta frolla e una volta che sarà completamente dorata, inserite al suo interno la crema di pistacchio. Aggiungete qualche mandorla e qualche noce sopra la crostata per dare ancora più particolarità alla torta.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatela anche la crostata mandorle e pere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crostata di marmellata e mandorle

Ecco una rivisitazione della classica ricetta della crostata alla marmellata, arricchita con le mandorle, che conferirà quel tocco di innovazione alla vostra ricetta più consueta. Per fare una buona crostata serve una buona frolla. Se non volete realizzarla...
Dolci

Ricetta: crostata albicocche e mandorle

Per un risveglio dolce e profumato, o per una merenda golosa, perché non lasciarci tentare da un dolce intramontabile come la crostata? Una ricetta classica, perfetta per evocare i sentori dell'infanzia. Per una crostata delicata e fresca, scegliamo...
Dolci

Ricetta: crostata con crema di mandorle e amarene

Ci dedicheremo, nei tre passi che comporranno la nostra guida, alla preparazione di un dolce davvero squisito. Come avrete già compreso leggendovi il titolo della nostra guida, ora andremo a indicarvi tutti i passaggi per la preparazione di una crostata...
Dolci

Ricetta: crostata con farina di mandorle

La crostata è un dolce tipico della pasticceria italiana, dalla frolla friabile e dal goloso ripieno alla crema di nocciole, al cioccolato, alla ricotta oppure alla marmellata di frutta. La ricetta che ti propongo prevede l'uso della farina di mandorle....
Dolci

Ricetta: crostata fichi e mandorle

I fichi freschi sono di gran lunga superiori a quelli secchi. Compaiono da giugno all'inizio dell'autunno, se sono acerbi tendono ad ammorbidirsi, ma non ad addolcirsi. Cercate quelli maturi, polposi, teneri e piuttosto pesanti, e con un lieve odore di...
Dolci

Come preparare la torta con crema al pistacchio e mandorle

Quando avete voglia di coccolare voi stessi e i vostri cari con qualcosa di speciale, potete preparare questa torta con crema al pistacchio e mandorle, che porterà nella vostra cucina un poco di Sicilia! La produzione di questi frutti, raggiunge infatti...
Dolci

Ricetta: Pudding di pane, noci e mandorle

In casa vengono preparati molti cibi prelibati, tra ricette salate e ricette dolci, ci si può sbizzarrire. Tra i primi piatti è possibile fare un bel piatto di pasta, per esempio con dei pomodori freschi. Ma anche prepararla con il pesto di pistacchi....
Dolci

Crostata al cioccolato e pistacchio

La crostata è il dolce tipico per eccellenza della pasticceria domestica italiana e non solo. È uno dei pochi dolci che anche i meno abili pasticceri, almeno uno volta nella loro vita si cimenteranno a prepararlo. In realtà, per realizzare la crostata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.