Ricetta: crostata con ricotta e pere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso non si sa che dolce preparare quando si ha voglia di farne uno e si ripiega sempre sulla classica crostata, veloce da preparare e gradita sempre da tutti, grandi e piccini. E allora perché non variare un po' la ricetta? A me è venuto in mente di unire la ricetta classica della crostata con la torta con ricotta e pere e di farne quindi un dolce unico. Devo dire che mi è venuto benissimo, una vera sorpresa! Ne ho provate due varianti, una con sola ricotta e pere e l'altra l'ho fatta aggiungendo anche le scaglie di cioccolato, una vera delizia! Vediamo come si prepara...

25

Occorrente

  • 250 gr di burro per la pasta frolla
  • 500 gr di farina
  • 2 uova
  • 200 gr di zucchero per la pasta frolla
  • Mezza bustina di lievito
  • Sale
  • 500 gr di ricotta per dolci
  • 3 pere
  • 50 gr di burro
  • 125 gr di zucchero
35

Impasto di pasta frolla

Iniziamo con la preparazione della classica pasta frolla. Versate la farina in un recipiente e tagliate il burro a temperatura ambiente a pezzettoni, aggiungendo un pizzico di sale. Iniziate a lavorare il composto con le dita per scaldare ulteriormente il burro e poi aggiungete lo zucchero, il lievito e le uova, sbattendole con una forchetta. Lavorare poi con le mani ed impastate il composto. Una volta pronto, formate una palletta, avvolgetela con della pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigo per almeno un'ora.

45

Ripieno della crostata

A questo punto potrete preparare il ripieno della crostata. Disponete la ricotta in una terrina, aggiungetevi lo zucchero e lavoratela con la forchetta, fino a farla sciogliere e a farla diventare una crema. Sbucciate poi le pere e tagliatele a pezzettini. In una padella antiaderente ponete un pezzo di burro con le pere a pezzi e lasciatele appassire. Una volta pronte lasciatele raffreddare e poi unitele con la ricotta precedentemente lavorata e mescolate il tutto.

Continua la lettura
55

Ed ora la crostata...

Prendete la pasta frolla dal frigo e ponetela su un piano liscio ed abbastanza spazioso, toglietene un pezzo per le decorazioni e stendetela con il matterello cercando di fare una forma rotonda e precisa. Imburrate leggermente la teglia da forno e cospargetela con un velo di farina, poi ponetevi dentro la pasta frolla, lavorandola con le mani e cercando di essere più precisi possibile. Quando avrete steso la pasta frolla, versate la ricotta con le pere su di essa e appianatela con l'aiuto di una forchetta. Formate poi delle strisce con la pasta frolla restante e disponetele in maniera simmetrica sulla crostata. Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 45/50 minuti o comunque fino a quando la crostata non diventerà ben cotta. Ve ne accorgerete perché la pasta frolla inizierà a colorarsi come un biscotto. Alla fine, quando si sarà raffreddata, cospargetela di zucchero a velo e servitela.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta della crostata pere e cioccolato

Uno dei dolci più amati da grandi e piccini è la crostata. Quando si pensa alla crostata si immagina subito quella a gusto a marmellata, che a sua volta può essere a diversi gusti, oppure quella al cioccolato o crema con frutta. Ma lasciamo un po'...
Dolci

Ricetta: crostata di pere e crema alla cannella

Per fare una buona crostata la base principale è la pasta frolla: anche se la sua preparazione è abbastanza semplice, questa dovrà essere eseguita con la dovuta attenzione poiché gli ingredienti, se ben dosati, la renderanno friabile dopo la cottura...
Dolci

Ricetta: Crostata mascarpone e ricotta

Un dolce molto gustoso ed apprezzato da tutti è la crostata mascarpone e ricotta. Per realizzarla non è affatto necessario essere abili nell'arte pasticciera, anzi: basterà avere un po' di pazienza e con un minimo di spesa otterrete un risultato coi...
Dolci

Ricetta: crostata morbida con ricotta e fragole

La ricotta è un latticino ottimo da usare per la realizzazione dei dolci. Si può anche utilizzare come ingrediente, per la creazione dei loro impasti di base. Ma, nella versione di crema, è perfetta per farcirli. La ricetta presentata qui di seguito...
Dolci

Ricetta: strudel di pere e ricotta

Se avete intenzione di deliziare i vostri commensali con un dolce facile e veloce, allora lo strudel di pere e ricotta è quello che fa al caso vostro. Lo strudel è un tipico dolce tedesco, anche se le sue vere origini sono molto più antiche, infatti...
Dolci

Ricetta: mousse di ricotta e pere

Se avete in programma una cena romantica o di lavoro e non sapete cosa mettere in menù ecco un consiglio per un dessert davvero goloso ma leggero, la mousse di ricotta e pere con aggiunta di gocce di cioccolato. La ricetta è davvero semplice e non richiede...
Dolci

Ricetta: crostata alle amarene con mousse di ricotta

Alcune ricette sanno evocare il dolce profumo dell'infanzia. Tra tutte la crostata è sicuramente il dolce che più abbiamo amato! La friabile frolla, la farcitura fruttata e il profumo intenso rendono questa ricetta dolce un piccolo capolavoro gastronomico....
Dolci

Ricetta: crostata con ricotta e muesli

Se volete preparare un dolce ottimo a colazione ma da poter usare anche come merenda e che si adatti bene come fine pasto, allora quello che fa al caso vostro è la crostata con ricotta e muesli. Così facendo preparerete qualcosa di buono e soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.