Ricetta: crostata di fichi con pinoli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La preparazione della ricetta della crostata di fichi con pinoli è piuttosto difficile e laboriosa. Tuttavia, seguendo con attenzione le indicazioni, il risultato finale sarà ottimale. La crostata è ottima sia per una colazione energetica che per un dessert sfizioso in qualsiasi momento della giornata. Ecco come prepararla.

25

Occorrente

  • fichi 600 gr
  • farina 0 330 gr
  • burro 200 gr
  • zucchero semolato 200 gr
  • pinoli 100 gr
  • zucchero a velo 120 gr
  • miele 30 gr
  • 5 uova
35

La base

Iniziate a preparare la base per la ricetta della crostata di fichi con pinoli. Ammorbidite il burro a temperatura ambiente. Aggiungete la farina e amalgamate il tutto. Spolverizzate un po' di vaniglia e incorporate lo zucchero a velo. Mettete nell'impasto i tuorli delle uova. Lavorate la pasta, fino ad ottenere un composto liscio e compatto. Realizzate una palla e copritela con la pellicola trasparente. Fatto questo, lasciate riposare la base per la crostata di fichi con pinoli in frigorifero per un'ora.

45

La preparazione della farcitura

Versate in una padella antiaderente un filo di olio e tostatevi i pinoli. Successivamente, lavate e sbucciate i fichi. Tagliateli a metà e levate il cuore con i semi, quindi ricavate tanti tocchetti. In una seconda padella, caramellate lo zucchero di canna. Quando diventerà appiccicoso, unite i pezzetti di fico e una noce di burro. Cuocete a fiamma medio bassa fino a che i fichi non si saranno ammorbiditi. Quando vedrete che i fichi iniziano a rilasciare il succo, mescolate per qualche minuto e toglieteli dal fuoco. Travasate la farcitura per la crostata in una terrina e aspettate che si raffreddi alla perfezione.

Continua la lettura
55

La crostata: preparazione e cottura

Nella ciotola con i fichi, aggiungete un cucchiaino di amido di mais e i pinoli precedentemente tostati. Imburrate una teglia circolare. Sul fondo stendete uno strato di pasta frolla, andando a coprire anche i bordi. Sopra la base, versate la farcitura di fichi e pinoli e livellatela con l'apposita spatola da cucina. Sopra la crema, adagiate un secondo disco di frolla. Con la pasta avanzata, realizzate le losanghe tipiche delle crostate e completate la torta. Spennellate la superficie della pasta frolla con un po' di tuorlo d'uovo. Successivamente, cuocete la crostata di fichi con pinoli nel forno per 45 minuti a 170 gradi. Nel frattempo, caramellate i fichi rimasti con lo zucchero. Trascorso il lasso di tempo necessario, estraete la crostata dal forno e attendete che si raffreddi. Tagliate quindi i fichi caramellati a fettine sottili. Disponeteli a raggiera sulla vostra crostata. Terminate con una abbondante spolverata di zucchero a velo. La ricetta consiglia di accompagnare il dolce ad uno spumante molto frizzante servito freddo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crostata di fichi con composta alla cannella e miele

Un buon dolce da preparare durante il periodo estivo è quello fatto con della buona frutta fresca: in questo periodo vi sono i fichi, deliziosi e succulenti, con un'ottima concentrazione di zuccheri, adatti proprio per la buona preparazione di un dolce....
Dolci

Ricetta: crostata fichi e noci

Le noci e i fichi sono degli ingredienti estremamente versatili, molte ricette cercano di sposarli insieme e i risultati sono nella maggior parte dei casi molto gustosi. Questa guida ha lo scopo di illustrarvi la ricetta per realizzare una crostata, dolce...
Dolci

Come fare la crostata di fichi e more

La crostata è uno dei dolci più amati dagli italiani. Infatti è un dolce buono da consumare sia a colazione, sia durante uno spuntino pomeridiano che dopo una buona cena. Esistono svariati tipi di crostata. Per fare una buona crostata il segreto è...
Dolci

Come preparare la crostata di fichi con crema al limoncello

La crostata è un dolce che si può farcire in molti modi. Uno dei più classici è quello dell'uso della confettura preferita. Ma anche con una crema al cioccolato o pasticcera, magari completa di frutta, la crostata è ottima. Oggi invece la proposta...
Dolci

Come preparare una crostata con fichi e ricotta

Farcire una crostata con gli ingredienti giusti rappresenta il vero segreto per realizzare un dolce davvero da leccarsi i baffi. In questo senso, l'idea che vi proponiamo è quella di utilizzare fichi e ricotta, un abbinamento davvero perfetto che valorizzerà...
Dolci

Come preparare la crostata con fichi caramellati e mascarpone

Se desiderate preparare una torta golosa autunnale ma non sapete quale ricetta scegliere, optate per questa imperdibile crostata con fichi caramellati e mascarpone. Si tratta di una vera delizia che può essere gustata calda oppure anche nei due giorni...
Dolci

Come preparare la crostata fichi e mascarpone

Cosa c'è di meglio di una buona crostata in una mite giornata di autunno? Questa ricetta su come preparare una crostata fichi e mascarpone vi farà leccare i baffi, facendo venire l'acquolina sia a grandi che piccini. Questa ricetta, che utilizza ingredienti...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e fichi

La torta di ricotta e fichi è un buonissimo dolce che si tramanda di generazione in generazione. Una volta compariva abitualmente nei banchetti dei battesimi, poiché secondo un'antica credenza i fichi simboleggiavano la prosperità ed una lunga vita....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.