Ricetta: crostata di riso e asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta della crostata di riso e asparagi può essere fatta sia con la basta di pasta frolla e sia senza. Quella che stiamo per proporvi qui di seguito è la versione fatta senza la base. In questo modo anche chi ha un brutto rapporto con le calorie di troppo potrà mangiarne liberamente una fetta. D'altra parte poi il riso e gli asparagi sono ottimi per la dieta. Si tratta di una ricetta di origine ligure ma può essere fatta in qualunque regione di seguito. Ecco il procedimento!

26

Occorrente

  • 250 g di riso,
  • 80 g di parmigiano,
  • 100 g di burro,
  • 1 uovo,
  • sale e pepe
  • 300 ml di besciamella,
  • 12 asparagi,
  • scaglie di parmigiano,
  • basilico freso.
36

Lessare

Per prima cosa dobbiamo cuocere il riso che useremo per fare la base della nostra crostata di riso e asparagi. Quindi prendiamo una pentola con abbondante acqua e portiamola a bollare. Versiamo poi il riso e facciamo lessare per un tempo di cottura indicato sulla confezione (solitamente questa tempo è di 12 minuti). Quando il riso sarà cotto bisogna condirlo con il parmigiano reggiano grattugiato a cui andremo ad unire anche 70 grammi di burro. Dopodiché in un piatto a parte prendiamo un uovo e separiamo il tuorlo dall'albume, usiamo quest'ultimo sbattendolo leggermente e versandolo anch'esso nel riso. Infine aggiustiamo di sale e di pepe.

46

Cuocere

Successivamente trasferiamo il riso così condito in una teglia del diametro di 24 cm, che avremo prima imburrato e foderato con la carta da forno. Nel frattempo che imburriamo la teglia possiamo già accendere il forno alla temperatura di 180 gradi in modo che si cominci a riscaldare. Inforniamo quindi il riso per circa una ventina di minuti. Intanto che aspettiamo la cottura del riso nel forno passiamo ad occuparci degli asparagi che serviranno per condire la nostra crostata così come previsto dalla ricetta. Puliamo e laviamo gli asparagi e facciamoli sbollentare in una pentola con acqua bollente per almeno un paio di minuti. Fatto ciò tiriamoli fuori dall'acqua e condiamoli aggiungendo un pizzico di sale e 30 grammi di burro.

Continua la lettura
56

Decorare

Adesso per completare la ricetta della crostata di riso e asparagi non ci rimane altro che sfornare il riso dal forno e posizionarlo sul piatto da portata. La nostra crostata comincerà a prendere un bell'aspetto. Quindi versiamo sopra alla sua superficie la besciamella e gli asparagi tagliati a pezzetti lunghi circa 3 cm. Cospargiamo infine con delle scaglie di parmigiano e diamo un ultimo tocco di cottura, infornando nuovamente con modalità grill. Continuiamo la cottura per alcuni minuti, giusto il tempo necessario che si formi l'effetto gratinato sulla superficie della crostata. Quando avremo dorato per bene, possiamo tirare fuori dal forno e lasciare intiepidire in modo che posso fare il suo assestamento. Prima di servire mettiamo sopra qualche fogliolina di basilico fresco per dare un tocco di vivacità, di profumo ma anche di sapore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: frittata di asparagi e cipolle

La stagione degli asparagi è sicuramente la primavera: da marzo a maggio infatti vengono raccolti questi ortaggi, che troviamo di varietà molto diverse tra loro. Gli asparagi bianchi, altrimenti detti di Bassano, delicati e di consistenza molto morbida,...
Antipasti

Ricetta: involtino di asparagi e pancetta

Può capitare di aver voglia di servire in tavola un piatto nuovo, fantasioso ed invitante, ma di non avere molto tempo a disposizione e di essere, per giunta, a corto di idee! Trovare la ricetta giusta in queste occasioni può risultare davvero un'impresa...
Antipasti

Ricetta: piselli con asparagi e basilico

I piselli con asparagi e basilico sono una pietanza ideale sia come contorno che come antipasto. Questa ricetta è abbastanza gustosa e semplicissima da preparare. Si tratta di un piatto tipicamente primaverile che unisce il sapore dolce dei piselli a...
Antipasti

Ricetta: patè di asparagi

Sia se vogliamo realizzare un antipasto sfizioso da presentare ad una cena importante, sia che stiamo cercando la ricetta per una crema morbida e vellutata da spalmare su fette di pane per una merenda diversa, quella descritta cui di seguito è sicuramente...
Antipasti

Ricetta: flan di asparagi

Il flan di asparagi è una ricetta molto sfiziosa da utilizzare come antipasto in ogni occasione e stagione. Infatti, il suo ingrediente principale è l'asparago, un alimento assai apprezzato da tutti i tipi di palato. Nella guida che segue, gli asparagi...
Antipasti

Ricetta: torta salata di asparagi e prosciutto cotto

Nella stagione primaverile nascono gli asparagi che si prestano bene per realizzare qualunque ricetta. L'idea di oggi sarà quella di fare un antipasto degno di essere presentato in una tavola per una dozzina di persone. Si tratta della torta salata di...
Antipasti

Ricetta: asparagi con salsa chantilly

Eccoci qui, pronti a proporre una nuova e gustosa ricetta, da poter preparare comodamente nella nostra cucina e con le nostre mani. Cercheremo di preparare insieme dei buonissimi asparagi, che verranno serviti con la salsa chantilly. Iniziamo subito con...
Antipasti

Ricetta: bignè alla crema di asparagi e capperi

Se dovete preparare una cena che comprende degli antipasti originali, allora provate a fare dei bignè. Un modo per farli diventare saporiti, è quello di farcirli con della crema di asparagi e capperi. Inoltre, possono risultare perfetti adoperandoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.