Ricetta: crostino di pane toscano con pernice

Tramite: O2O 25/10/2019
Difficoltà: media
112
Introduzione

Il crostino di pane toscano con pernice è un tipico antipasto di origine toscana e rappresenta una gustosa variante del classico stuzzichino servito per aprire i pasti. Il tutto è studiato per un numero variabile da quattro a sei persone ed il costo degli ingredienti per la ricetta in questione è davvero molto basso. In questo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni necessarie per preparare questo interessante antipasto.

212
Occorrente
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d'oliva
  • burro
  • prezzemolo
  • una pernice
  • fette di pane toscano
  • cipolla
  • capperi
  • acciughe
  • aglio
  • mezzo dado
  • pomodoro pachino
312

Spiumare la pernice

Per prima cosa devi prendere la pernice, provvedere a spiumarla del tutto, quindi fiammeggiarla. Successivamente apri il volatile e puliscilo dalle interiora, avendo cura di conservarle. Con l'aiuto di un paio di forbici da cucina, elimina sia la testa che la parte finale del posteriore della pernice medesima.

412

Tagliare la pernice

Adesso taglia la beccaccia a pezzettini e poi lavala molto bene sotto l'acqua corrente. Fatto il tutto, procurati un tegame adeguato di coccio dove ci verserai un filo di olio extravergine d'oliva.
Riscaldalo sul fuoco e fai soffriggere all'interno dell'olio una cipolla tritata in modo grossolano.

Continua la lettura
512

Cuocere la pernice

Non appena ti sarai accertato che la cipolla soffrigge, aggiungi in padella la pernice che hai tagliato a pezzi in precedenza. Regola di sale quanto basta ed attendi il tempo minimo necessario affinché la pernice si possa cuocere al meglio. Ricordati di aggiungere di tanto in tanto un po' di acqua calda, in questo modo eviterai che il tutto si bruci.

612

Eliminare la pelle

Durante la fase di cottura, fai rosolare la pernice dall'esterno. Potrai verificare quando sarà del tutto cotta, non appena la carne si staccherà con facilità dalle ossa. A questo punto toglila dal tegame e mettila da parte per farla raffreddare del tutto. Successivamente mettila su un apposito tagliere ed elimina la pelle.

712

Disossare la pernice

Giunto a questo punto, non devi fare altro che disossare la pernice pezzo per pezzo. Per svolgere questa operazione, aiutati con un coltello che sia abbastanza affilato. Si raccomando vivamente di conservare il fondo di cottura della pernice.

812

Lavare i capperi

Lava i capperi sotto l'acqua corrente e fai un trito di prezzemolo assieme ai capperi stessi. Prendi quindi un mixer e mettici la pernice disossata, avendo cura di aggiungere anche il trito di capperi e prezzemolo, nonché alcune acciughe diliscate.

912

Condire la bruschetta

Unisci anche il fondo di cottura della pernice e versa la giusta quantità d'olio d'oliva che possa permetterti di ottenere una crema. Reinserisci la pernice nella padella e regola sia di sale che di pepe quanto basta. Fai amalgamare la crema assieme ad un poco di burro. In una seconda padella, metti ad arrostire le fette di pane. Spalma sulle stesse la crema di pernice e guarnisci il tutto con i capperi ed il prezzemolo. I crostini di pane toscano con pernice saranno pronti per essere serviti.

1012

Condire con il pomodoro

In alternativa è possibile cucinare la pernice con un filo d'olio d'oliva, uno spicchio d'aglio e mezzo dado. Far soffriggere il tutto e aggiungere i pomodorini tagliati a dadini e infine la pernice dopo averla prima disossata. Coprire con un coperchio abbastanza grande e far cuocere per circa mezz'ora. Nel frattempo in un tegame antiaderente far rosolare i crostini per circa 10 minuti a lato, chiudere il gas e attendere che si raffreddino. Una volta che la pernice è cotta spegnere il gas e attendere mezz'ora, in modo tale che si raffreddi. Condire i crostini con un filo di olio d'oliva e al di sopra porre la vernice condita.utilizzando un cucchiaio. Questo è un ottimo antipasto toscano, che può essere servito insieme ad altri antipasti di carne; è un ottimo secondo volendo, in quanto è abbastanza consistente come calorie. Si consiglia di rimuovere l'aglio a fine cottura.

1112
Guarda il video
1212
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di non cuocere troppo la pernice, altrimenti si sfalda.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i crostini di pane carasau con stracchino e basilico

Il pane carasau è un sottile tipo di pane tipico della Sardegna caratterizzato da una particolare ed irresistibile croccantezza. Esso è costituito da un impasto di base che prevede come ingredienti farina di grano duro, acqua, sale e lievito. La sua...
Antipasti

Zucchine ripiene di pane e formaggio

Le zucchine ripiene di pane e formaggio sono un contorno leggero, veloce e sfizioso. Ideale per concludere un pranzo o una cena in famiglia. Inoltre, questa preparazione è molto economica visto che si possono aggiungere anche altri ingredienti a piacere....
Antipasti

Come fare le polpette di pane

Se vi è avanzato del pane non buttatelo, ma riutilizzatelo per fare delle gustose polpette. Quest'ultime sono una grande risorsa in cucina e vengono sempre apprezzate da grandi e piccini. Sono veloci da preparare e potete condirle in mille modi. Si...
Antipasti

Millefoglie di zucchine e pane carasau

Chissà quante volte, mentre la domenica si avvicina, ci capita di pensare "che fare per pranzo?". Una domanda davvero ossessionante per milioni di italiani. A volte, in cucina, la fantasia scarseggia, così come scarseggia il tempo per ricette complesse....
Antipasti

10 modi di usare il pane carasau

Il pane carasau, o carta musica, è una delle icone della Sardegna. È un tipico pane, di tipo tostato, e viene venduto come tanti strati sovrapposti. Il sapore è piuttosto delicato, quasi neutro, ed è estremamente croccante. Lo mangiano sia da solo,...
Antipasti

5 condimenti per i crostini di pane

Avete ospiti improvvisi e non sapete da dove iniziare a preparare la cena? Vostro marito ha invitato a sorpresa suoceri o amici all'ultimo minuto? Niente paura! Se c'è una cosa che può darvi sempre una mano in cucina trasformando una cena "arrangiata"...
Antipasti

Come fare il pane al formaggio

Ci sono ricette particolari a cui si pensa di rado, ma che una volta messe in tavola fanno la gioa dei commensali. Il pane al formaggio è sicuramente una di esse. Buono, saporito e nutriente è l'ideale per una merenda ricca e sorprendente. Facilissimo...
Antipasti

Come riciclare il pane raffermo

Capita ormai sempre più spesso di buttare degli alimenti che sono avanzati o sono invecchiati, in alcuni casi potremo provare a riutilizzarli per la preparazione di altri cibi. Uno di questi alimenti è il pane raffermo, cioè il pane avanzato da qualche...