Ricetta dei peperoncini ripieni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cucinare in maniera creativa è un qualcosa di molto bello e di divertente. Se attendiamo ospiti a cena od a pranzo oltre ai primi ed ai secondi piatti, nulla è meglio del realizzare qualche gustoso antipasto. Ad esempio, possiamo realizzare in maniera semplice e veloce degli splendidi peperoncini ripireni. In questa guida infatti vedremo la ricetta dei peperoncini ripieni.

26

Occorrente

  • 45-50 peperonci piccanti dalla forma tonda
  • 30-40 g di capperi
  • 2 scatolette di tonno
  • olio d'oliva q.b.
  • 1 dl di aceto bianco
  • 1 dl di vino bianco
  • 1 dl di acqua
  • vasi in vetro con coperchio, guanti in lattice, un panno
36

Utilizzare dei piccoli peperoncini biologici

Il primo suggerimento è quello di utilizzare per questa preparazione dei piccoli peperoncini tondi biologici, in questo modo creeremo un antipasto molto più buono e gustoso. Siccome i peperoncini rossi sono piccanti e potrebbero irritare la nostra pelle, durante tutte le fasi della preparazione è opportuno indossare dei comodi guanti in lattice. Iniziamo con il lavare accuratamente sotto l'acqua i nostri peperoncini, controllando anche che non vi siano peperoncini deteriorati. Successivamente, utilizzando un coltellino dalla lama molto appuntita, togliamo il picciolo dei peperoncini e tutti i semi contenuti nella loro parte interna, in questo modo creeremo anche una sorta di foro all'interno dei peperoncini.

46

Frullare il tonno e i capperi

Mettiamo all'interno di una ciotola di grandi dimensioni l'acqua, il vino e l'aceto e poi aggiungiamo in questa ciotola anche tutti i nostri peperoncini e lasciamoli in ammollo per qualche ora, coprendo la ciotola con un panno. I peperoncini devono essere completamente sommersi dall'aceto, nel caso non siano totalmente sommersi, aggiungiamo nella ciotola dell'altro aceto. Dopo 2-3 ore, appoggiamo i peperoncini su un panno con il foro rivolto verso il basso e facciamoli sgocciolare sul panno per almeno 3 ore. Nel frattempo, frulliamo all'interno di un frullatore il tonno ed i capperi, frullando i due ingredienti fino a quando non avremo ottenuto un composto liscio ed omogeneo che si stacca facilmente dalle pareti.

Continua la lettura
56

Sterilizzare i vasi di vetro

Passato il tempo, riempiamo ogni nostro peperoncino fino all'orlo con il composto di tonno e capperi e poi trasferiamo i peperoncini in dei vasi di vetro sterilizzati. Riempiamo tutti i vasi con dell' olio di oliva di alta qualità, chiudiamo per bene il tappo dei vasi e poi riponiamoli all'interno di un luogo fresco. Per sterilizzare i vasi di vetro, dovremo semplicemente lasciare i nostri vasi per almeno 20-30 minuti all'interno dell' acqua bollente. Questi peperoncini, si conservano perfettamente anche per diversi mesi, inoltre, si rivelano un ottimo contorno per i nostri secondi piatti di pesce o di carne.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: peperoncini piccanti ripieni al tonno

I peperoncini vengono spesso utilizzati all'interno di ricette sfiziose, per dare quel tocco di piccantezza piacevole al palato. I peperoncini possono essere preparati in numerosi modi differenti e aggiunti in decine di piatti: primi, secondi, contorni...
Antipasti

Come preparare i peperoncini verdi farciti

Se volete preparare un antipasto sfizioso e diverso dal solito, ecco a voi la ricetta dei peperoncini verdi farciti. Il sapore delicato del caprino arricchito con quello più forte delle acciughe ben si abbina a quello dei peperoncini verdi, creando un...
Antipasti

Ricetta: peperoni ripieni al tonno

I peperoni ripieni sono una ricetta prelibata e perfetta da servire come piatto unico, magari accompagnata da croccanti patate al forno. Anche se la ricetta classica li vede farciti con della carne, possiamo rivisitarli in modo goloso e originale. La...
Antipasti

Ricetta: i pomodorini ripieni

Se amate tanto la cucina mediterranea e siete alla ricerca di nuove ricette da gustare, qui di seguito vi sarà proposto un antipasto sfizioso, una ricetta della tradizione povera e semplice: i pomodorini ripieni. Ideali come contorno, sono inoltre un'alternativa...
Antipasti

Come fare i peperoncini fermentati

Con i peperoncini fermentati si ottiene una salsa piccante simile al tabasco, totalmente fatta in casa partendo da ingredienti freschi facilmente reperibili. La fermentazione conferisce ai peperoncini un sapore piacevolmente acidulo, senza privarli della...
Antipasti

Ricetta: fagottini ripieni di carciofi e ricotta

In cucina non si è mai a corto di idee. La ricetta che troverete di seguito può essere un ottimo antipasto/aperitivo oppure può essere sicuramente la portata di un menù particolare. Con i fagottini ripieni di carciofi e ricotta sicuramente farete...
Antipasti

Ricetta: peperoni agrodolci ripieni

Per la preparazione di una ricetta con peperoni agrodolci ripieni, sono sufficienti 2 cose: passione per la cucina e voglia di assaggiare pietanze nuove. È un piatto tipico dell'Italia meridionale, conosciuto oramai da tutti. In Sicilia e anche in Puglia,...
Antipasti

Ricetta: pomodorini ripieni di tonno

Se avete voglia di un antipasto o un contorno sfizioso, questo è il tutorial che fa al caso vostro. Nel dettaglio vi mostrerò qui di seguito la ricetta dei pomodorini ripieni di tonno. Tuttavia, oltre alla ricetta in questione, voglio proporvi anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.