Ricetta del pane fatto in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se decidiamo di fare del pane in casa, non bisogna essere abili in cucina ma avere soltanto alcuni ingredienti a disposizione. Infatti il pane che si ottiene, è un prodotto naturale da poter conservare con gli giusti accorgimenti per alcuni giorni, restando sempre soffice e fragrante. In questa guida, troverete quindi tutte le indicazioni sulla ricetta del pane fatto in casa.

26

Occorrente

  • 500 gr. di farina tipo 0
  • 300 gr. di acqua
  • 15 gr. di lievito sbriciolato
  • Un cucchiaino raso di sale
  • Un pizzico di malto
  • Un cucchiaio di olio
36

Procurarsi gli ingredienti

Innanzitutto dovete procurarvi gli ingredienti che sono veramente pochi: farina, sale, lievito e un pizzico di malto. La farina è l'elemento più importante, perché deve avere un'elevata capacità di assorbire acqua. Potete optare per quella professionale acquistabile nei supermercati, oppure per un mix tra farina 00 e quella tipo 0 come la farina Manitoba. Il lievito naturale va bene quello che si vende nei supermercati in panetti purché sia freschissimo, quindi importante è vedere la data di scadenza.

46

Lavorare l'impasto

Per incominciare la ricetta, prendete un bicchiere d'acqua tiepida e sciogliete all'interno il lievito unendo anche il malto per facilitare la lievitazione. Nel frattempo mettete in un recipiente la farina setacciata e l'acqua nella quale avete sciolto il lievito, e cominciate a lavorare l'impasto con un cucchiaio di legno fino a quando inizia a formarsi un composto omogeneo. Aggiungete poi il sale, l'olio e sempre l'acqua un po' alla volta. Dopo aver amalgamato gli ingredienti, trasferite l'impasto su di un tavolo preferibilmente di marmo, cosparso però di abbondante farina. Adesso continuate ad impastare per altri 20 minuti. Fatto ciò, create una palla e trasferitela in un recipiente infarinato e copritela con uno strofinaccio umido, lasciandola riposare in un luogo fresco ed asciutto.

Continua la lettura
56

Inserire il pane nel forno

Trascorse circa due ore il volume della pasta sarà raddoppiato, quindi mettete di nuovo il panetto sul tavolo e lavoratelo ancora per una decina di minuti, dopodichè tracciate dei taglietti a croce sulla superficie e lasciate ancora lievitare per un'altra ora. A questo punto inserite il pane in forno riscaldato a 200°C e lasciate cuocere per 40 minuti, fino a quando non diventa di un colore dorato. Dopo cotto toglietelo dal forno, e servitelo ai vostri parenti o amici che lo apprezzeranno sicuramente per la fragranza e l'odore. Infine il pane si può anche farcire a seconda dei gusti, mettendo nell'impasto dei pezzetti di mandorle, noci tritate o anche delle olive in modo da realizzare un pane gustoso, ed ideale anche come per fare degli stuzzichini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'acqua in cui sciogliete il lievito deve avere una temperatura di 27°C. Non deve essere né troppo fredda e né troppo calda.
  • Conservare il pane in un luogo asciutto e fresco avvolto in una pellicola da cucina

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta del pane fatto in casa

Se decidiamo di fare del pane in casa, non bisogna essere abili in cucina ma avere soltanto alcuni ingredienti a disposizione. Infatti il pane che si ottiene, è un prodotto naturale da poter conservare con gli giusti accorgimenti per alcuni giorni, restando...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane pita farcito

Il pane pita è un tipo di pane di forma rotonda, tipico dei paesi medio-orientali e della Grecia, a forma di focaccia nostrana; è molto duttile e si presta ad ogni riempito con svariate farciture come l'hummus di ceci, oppure con il kebab. Se seguirai...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane con olive nere e feta

Il pane con olive nere e feta è una ricetta tipica greca. Infatti la feta è un formaggio tradizionale greco prodotto con latte di pecora. È un formaggio a pasta dura, bianco e leggermente salato. È sicuramente una ricetta unica nel suo genere. Ciò...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane indiano

Preparare il pane in casa sta diventando per molte persone un'abitudine e allora perché non variare e preparare un pane dal sapore e dalla consistenza un po' diversa da quello che siamo abituati a mangiare? In effetti, in qualsiasi regione d'Italia il...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane di segale

Se avete voglia di un pane diverso da quello che mettete di solito in tavola, siete nel posto giusto! In questa guida, infatti, vogliamo proporvi una nuova ricetta: quella del pane di segale! Molto buono da gustare come pane durante i pasti, altrettanto...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane alle carote

Chi desidera preparare il pane in casa, può scegliere tra numerose varietà, ottenute sia utilizzando diversi tipi di farina che aggiungendo all'impasto ingredienti diversi, che daranno ogni volta un sapore e un profumo unici al pane. Tra le diverse...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane arabo farcito

Il pane arabo è così definito in quanto particolarmente diffuso proprio nei paesi del Medio Oriente, ma anche in altri come ad esempio Grecia e Turchia. Si tratta di un alimento che si può preparare tranquillamente in casa, seguendo delle specifiche...
Pizze e Focacce

Ricetta Bimby: pane ai sette cereali

Grazie all'innovazione tecnologica, gli elettrodomestici ed i robot da cucina sono ormai alleati di chi si diletta a realizzare svariati piatti: essi aiutano moltissimo dimezzando il tempo di preparazione delle pietanze. Non tutti, però, hanno dimestichezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.