Ricetta del pollo tikka masala indiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina indiana è conosciuta ed apprezzata per il largo impiego di spezie e salse, che consentono di arricchire e rendere più saporiti non solo i piatti di carne ma anche quelli a base di verdure e legumi. Una delle specialità più gustose è il pollo tikka masala: un piatto laborioso ma altrettanto saporito. Il pollo, dopo parecchie ore di marinatura, viene grigliato e servito accompagnato da una salsa molto profumata e speziata. Per realizzare questo, come molti altri piatti indiani, occorre, innanzitutto, procurarsi il garam masala, una mistura di spezie a base di cumino, coriandolo, cardamomo, chiodi di garofano, cannella e noce moscata. Potete acquistarla all'interno dei negozi etnici oppure nei centri commerciali più forniti. Vediamo quindi, nella guida che segue, alcuni consigli semplici ed intuitivi sulla ricetta del pollo Tikka Masala indiano.

26

Occorrente

  • 500 gr petto di pollo
  • 200 gr yogurt bianco naturale
  • 1 limone
  • 1 cipolla
  • 1/2 peperone
  • 200 gr passata di pomodoro
  • 150 gr panna da cucina
  • 1 cucchiaino di zenzero, cannella, paprica dolce, cumino, coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaino di garam masala
  • 2 spicchi d'aglio
  • sale, pepe q.b.
  • olio o burro chiarificato
36

Realizzare la marinatura

Come prima cosa dovrete preparare la marinatura, nella quale immergere il pollo per almeno 12 ore. Dopo aver mescolato insieme tutte le spezie, prendete un recipiente e versate all'interno una metà circa del miscuglio di spezie assieme allo yogurt. Tritate finemente uno spicchio d'aglio ed aggiungetelo allo yogurt quindi salate, pepate ed unite il succo di limone amalgamando il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. A questo punto tagliate il pollo a cubetti di media grandezza e versateli nel composto, dopodiché ponete il recipiente in frigorifero per il tempo necessario alla marinatura.

46

Cuocere il pollo

Trascorso questo lasso di tempo (almeno 12 ore), accendete il forno a 200 gradi ed impostate la funzione grill. Posizionate i pezzi di pollo su una teglia unta d'olio, oppure in alternativa un foglio di carta oleata e cuoceteli per circa un quarto d'ora, avendo cura di rigirarli di tanto in tanto. Mentre il pollo cuoce, in una padella a parte, realizzate un soffritto con olio cipolla e aglio tritati a cui aggiungerete il peperone tagliato a listarelle sottili.

Continua la lettura
56

Preparare la salsa d'accompagnamento

Aggiungete al soffritto le altre spezie e la salsa di pomodoro quindi lasciate cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti, incorporando la panna un po' alla volta e continuando a mescolare. La salsa, a fine cottura, si presenterà abbastanza densa e dal colore arancione carico. A questo punto il pollo tikka masala è pronto: disponete i pezzi di carne sopra un piatto da portata, versateci sopra il condimento ben caldo e portate la pietanza in tavola decorando il piatto con qualche fogliolina di prezzemolo tritato o altra erba fresca a piacere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qualora non doveste trovarla già pronta create voi la vostra miscela di spezie

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come utilizzare la salsa tandoori masala

La salsa tandoori masala è una preparazione tipica della cucina indiana, e si ottiene dal mix di yogurt bianco e una miscela di spezie molto utilizzate in Asia e in Medio Oriente. Una delle spezie principali è il chili rosso, che da anche la tipica...
Cucina Etnica

Le più buone ricette indiane

Golosi di cucina indiana? In effetti chi non lo sarebbe della saporitissima e coloratissima tradizione culinaria dell' India. A testimonianza di questo c'è anche l' enorme crescita e sviluppo del numero di ristoranti tipici presenti nel nostro paese,...
Pesce

Come preparare il curry di pesce

Eccoci qui, pronti per proporvi una nuova ed interessante ricetta, a base di pesce. Nello specifico vogliamo farvi capire come poter preparare nelle nostre cucine e con le nostre mani, il famoso curry di pesce. Cercheremo di realizzare il tutto mediante...
Analcolici

Come preparare il chai indiano

Il chai indiano, è un tè aromatizzato con varie spezie e addolcito con latte e zucchero. La miscela di spezie utilizzata, viene chiamata masala. Questo infuso viene preparato in tutta l'India, tanto da poter essere considerato come la bevanda nazionale...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti indonesiani a Milano

In questa breve guida vogliamo presentarvi una lunga lista, di nuovi ed eleganti ristoranti indonesiani, che sono posizionati a Milano. Nello specifico vogliamo proporvi una guida, molto utile e veloce, dove trovare i migliori ristoranti indonesiani,...
Cucina Etnica

Ricetta: insalata con pompelmo

Il pompelmo, il più grosso degli agrumi, dal caratteristico sapore acidulo-amaro, è un frutto prezioso per il nostro benessere: oltre ad essere ricco di vitamine A e C la buccia e la polpa del frutto sono ricche di pectine, fibre e flavonoidi. Il succo...
Pesce

Come preparare il salmone Tandoori

Il salmone è un pesce che può essere utilizzato facilmente per ottenere fantastiche ricette; è ottimo come ingrediente per preparare dei sughi con i quali condire la pasta, oppure può essere cotto al forno o, ancora, servito in umido. In questa guida...
Primi Piatti

Come preparare le pennette al curry con speck e taleggio

Ecco una semplicissima guida su come preparare le pennette al curry con speck e taleggio. Una splendida ricette perché hai invitato i tuoi amici a cena per quella rimpatriata che progettavate da tempo ma non sai cosa offrire loro. In più, saranno qui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.