Ricetta dell'Algeria: Ads bi dersa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lenticchia è in assoluto la leguminosa più antica coltivata dall'uomo. Tipica dei Paesi medio orientali, nord africani e mediterranei, rappresenta un alimento che si contraddistingue per l'altissimo valore proteico e di carboidrati, abbinati a un basso contenuto di grassi. Per anni è stata chiamata la "carne dei poveri", proprio grazie a queste sue caratteristiche. Ora le lenticchie sono state in qualche modo sdoganate e non vengono più abbinate solamente ai pasti della tradizione contadina o al Cenone di Capodanno. Nei Paesi non occidentali, inoltre, sono considerate una tra le pietanze principali, per il loro valore nutrizionalmente completo e il basso costo. Le lenticchie sono un piatto molto versatile e possono essere preparate in tanti modi differenti, adatti sia agli adulti che ai bambini. Attraverso i passaggi seguenti, in particolare, vedremo la Ricetta dell'Algeria: Ads Bi Dersa.

26

Occorrente

  • g 500 di lenticchie, 1 cipolla, alloro, peperoncino, aglio, cumino, cannella, olio evo, sale q.b.
36

Cominciamo subito col dire che la Ads Bi Dersa è un piatto che necessita di essere servito caldo. È una pietanza dal sapore decisamente forte e speziato. A livello nutritivo apporta un forte contenuto di proteine e vitamine. Le spezie con cui viene condito hanno forti poteri disintossicanti e antiossidanti. Per la preparazione di questo piatto etnico abbiamo bisogno di pochi e semplici ingredienti. La preparazione è rapida e alla portata di tutti; ad allungare i tempi sono unicamente i tempi di cottura dei legumi. Per prima cosa, prendiamo mezzo chilo di lenticchie secche e lo mettiamo a bagno in una scodella piena d'acqua per circa 8/12 ore, avendo cura di cambiare l'acqua almeno una volta. Questo procedimento è necessario affinché le lenticchie si ammorbidiscano e si reidratino, assorbendo gradualmente l'acqua e riducendo notevolmente i tempi di cottura.

46

A questo punto portiamo una pentola d'acqua salata a ebollizione e versiamo le lenticchie, facendole cuocere per circa dieci minuti; dopodiché scoliamole e lasciamole riposare, quindi mettiamo a soffriggere una cipolla tagliata a cubetti. Prendiamo una ciotola e mescoliamo insieme mezzo spicchio d'aglio tagliato a pezzettini, l'alloro, il peperoncino, il cumino e la cannella. Ora versiamo il battuto in una pentola con 750 cl di acqua e, infine, aggiungiamo le lenticchie.

Continua la lettura
56

In alternativa al metodo appena descritto, è possibile preparare l'Ads Bi Dersa, sciacquando come prima cosa le lenticchie con acqua corrente, quindi bisognerà aggiungere le lenticchie e l'acqua in una pentola (con coperchio) e portarle a ebollizione. Ora le lenticchie dovranno cuocere a fuoco basso, lasciando il coperchio socchiuso. Potrete ultimare la cottura quando le lenticchie saranno belle tenere e potranno essere facilmente schiacciate con una forchetta (tenete conto del fatto che di solito ci vogliono circa 30-45 minuti). Infine, aggiungere il sale. Quando la cottura sarà ultimata, dovrete ricordarvi di coprire ermeticamente con il coperchio e lasciare riposare il tutto per 5-10 minuti. Per concludere, potrete condire il vostro piatto con il timo, l'aglio, la cannella e il peperoncino.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Ricetta: couscous ai tre colori

Il couscous è un alimento di origini africane risalente a prima del decimo secolo che, alla vista, si presenta in forma di piccolissimi chicchi. Esso veniva consumato principalmente nell'attuale Tripolitania, Marocco, Algeria e Tunisia. Grazie all'espansione...
Cucina Etnica

Ricetta: Papas rellenas

Le Papas rellenas hanno origini peruviane dove rappresentano il piatto della cucina tradizionale. La ricetta delle Papas rellenas viene tramandata nelle varie generazioni subendo spesso anche delle modifiche. Ma cosa sono in realtà? Si tratta di polpette...
Cucina Etnica

Ricetta: cocido madrileño

La cucina non deve soltanto rappresentare piatti tradizionali. Ma, anche una sorta di conoscenza verso altri paesi. Esistono ricette che quasi mai, si può immaginare di poterle preparare. Poiché, la loro realizzazione può risultare difficile. Un altro...
Cucina Etnica

Ricetta vietnamita: come preparare il lahuh

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo a parlare di cucina, dedicandoci ad una ricetta vietnamita. Andremo infatti a spiegare come preparare il lahuh.Ma come si fa a preparare il lahuh, tipica ricetta vietnamita?Proveremo ad illustrare...
Cucina Etnica

Ricetta: cuscus con pollo e cipollotti

Quando si parla di cucina sappiamo bene che, per impressionare i nostri commensali e realizzare pranzi e cene all'insegna del gusto e dell'originalità, è davvero fondamentale sperimentare manicaretti sempre nuovi e ricchi di sapore. Oggi vi proponiamo...
Cucina Etnica

Ricetta: frittelle con farina di ceci

Le frittelle con farina di ceci sono un piatto salato tipico del sud Italia ma apprezzato in tutta la penisola. La ricetta è semplice, economica, richiede pochi ingredienti e una veloce cottura. Tuttavia, questa semplicità è compensata sia dal gusto...
Cucina Etnica

Ricetta: pollo caramellato allo zenzero

Se volete cimentarvi nella preparazione del pollo cucinandolo in un modo diverso dal solito, in questa guida troverete la descrizione di una deliziosa ed originale ricetta, da preparare in pochi e semplici passi. La ricetta in questione è quella del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.