Ricetta dell'hummus

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta dell'hummus
16

Introduzione

L'hummus è una deliziosa crema di ceci e semi di sesamo color ocra originaria dei paesi del Medio Oriente; essa può essere servita come antipasto o durante un aperitivo insieme a focacce di pane azzimo, oppure spalmata all'interno della pita (il tipico pane arabo). Uno degli ingredienti fondamentali è la tahina, che è una pasta di sesamo dall'aspetto burroso che si trova facilmente nei supermercati che vendono prodotti etnici. La ricetta originale dell'hummus prevede anche l'impiego della paprika e del limone. Ne esistono molte versioni, che cambiano sostanzialmente per le spezie impiegate nel condimento al momento di servirlo, in quanto la ricetta resta pressoché invariata in tutti i paesi di cui è tipico.

26

Occorrente

  • 500 gr di ceci
  • 3 cucchiai di tahina
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 limone
  • sale q.b.
  • paprika dolce
  • olio extravergine d'oliva
  • bicabonato di sodio
36

Lasciare in ammollo i ceci e cuocerli

La ricetta tradizionale prevede l'utilizzo di ceci essiccati da lasciare in ammollo per 12 ore in una ciotola coperti d'acqua (questo legume ha bisogno di molte ore per idratarsi e ammorbidire la sua buccia esterna), insieme ad un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Questa ricetta può essere eseguita anche con dei ceci in scatola ma, ovviamente, il sapore dei ceci cotti al momento in casa è molto più intenso e gradevole. Una volta idratati i ceci, scolateli e sciacquateli per eliminare eventuali resti di bicarbonato, quindi tuffateli in una pentola coperti di acqua. Fateli cuocere per almeno un'ora e mezza: nei primi minuti togliete la schiuma con una ramina, poi abbassate il fuoco e continuate la cottura a fuoco lento. Salate i ceci a fine cottura per evitare che la buccia si indurisca.

46

Preparare la crema di hummus

A questo punto scolateli e conservate parte della loro acqua di cottura. A parte pelate lo spicchio d'aglio, spremete il limone filtrandone il succo, in modo da eliminare i semi. Mettete i tre ingredienti nel bicchiere del frullatore e cominciate a frullarli, riducendoli in crema. Se il composto dovesse essere troppo grumoso e denso, aggiungete qualche cucchiaio d'acqua di cottura dei ceci precedentemente messa da parte. A questo punto incorporate i 3 cucchiai di salsa tahina e continuate a frullare, fino ad ottenere un composto abbastanza liscio e omogeneo (non a pezzi). Aggiustate di sale.

Continua la lettura
56

Servire il piatto

Una volta preparata la crema di humus, riponetela in un contenitore a chiusura ermetica da conservare in frigorifero oppure, se non dovete utilizzarlo subito, potete congelarlo. Se intendete servirlo subito, stendete la crema di hummus su di un piatto, preferibilmente tondo, con un piccolo rialzamento al centro. Cospargetelo con della paprika dolce in polvere, quindi irrorate con abbondante olio extravergine d'oliva e, se preferite, del succo di limone. Servite in tavola accompagnato da del pane pita tiepido tagliato in triangoli e verdure tagliate a julienne.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È possibile gustare l'hummus accompagnandolo con delle verdue crude tagliate a bastonicini invece che col pane pita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

3 varianti per preparare l'hummus

Amate cucinare? Vi piace passare del tempo ai fornelli dilettandovi nella preparazione di ricette sempre nuove e originali? Questa guida allora farà senza dubbio al caso vostro. Sicuramente, avrete già sentito parlare dell'hummus, la crema a base di...
Cucina Etnica

Come preparare l'hummus senza tahina

L'hummus è una salsa tipica dei paesi arabi a base di ceci, molto gustosa e particolare, e serve per accompagnare moltissimi piatti. Si tratta quindi di un'elaborazione che conferisce a qualsiasi pietanza un gusto unico e un odore niente male. Tuttavia...
Cucina Etnica

Come preparare un hummus con menta e pinoli

Per gli amanti della cucina etnica un piatto arabo di sicuro successo e di semplice preparazione, ottimo come antipasto e molto versatile: l'hummus, o crema di ceci, si presta infatti sia ad essere spalmato su bruschette o su fette di pane azzimo che...
Cucina Etnica

5 salse da abbinare al chapati

Il chapati è il pane tradizionale indiano, conosciuto in tutto il mondo. Questo pane ha un impasto privo di lievito e si prepara con la farina di grano integrale, acqua e sale, che viene modellato a forma di piadina e cotto sulla piastra. Per accompagnare...
Cucina Etnica

Le più buone ricette ebraiche

La cultura e la tradizione di un popolo passa anche attraverso la sua tavola! Scoprire i sapori e i profumi di cibi legati agli usi di luoghi lontani, può anche aiutarci a conoscere meglio un popolo e le sue radici. Il cibo non è solo legato al nutrimento,...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Come preparare falafel vegani

I falafel vegani rappresentano un piatto che arriva direttamente dalla cucina mediorientale. Si possono realizzare più varianti di questa pietanza, e si tratta di gustosissime polpettine preparate con legumi e verdura; c'è chi preferisce realizzarle...
Cucina Etnica

Ricetta: Papas rellenas

Le Papas rellenas hanno origini peruviane dove rappresentano il piatto della cucina tradizionale. La ricetta delle Papas rellenas viene tramandata nelle varie generazioni subendo spesso anche delle modifiche. Ma cosa sono in realtà? Si tratta di polpette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.