Ricetta dello yogurt greco

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Lo yogurt greco è un alimento fresco, gustoso e dalla consistenza densa e cremosa. Per il suo ridotto apporto calorico, questo yogurt costituisce lo snack ideale per chi conduce un regime alimentare ipocalorico, ma non intende rinunciare alla bontà e alla genuinità.
La ricetta dello yogurt greco differisce dallo yogurt tradizionale per il tipo di latte utilizzato che, nel caso dello yogurt greco, è generalmente di capra o di pecora, e per il metodo di filtraggio. Lo yogurt greco, infatti, viene filtrato più di quello tradizionale, in modo da ottenere uno yogurt più corposo e al tempo stesso più leggero, perché povero di siero di latte. Lo yogurt greco si presta ad una molteplicità di ricette ed è l'ingrediente principale per la deliziosa salsa tzatziki. Non vi resta che leggere la ricetta descritta in questa guida per realizzare anche voi uno squisito yogurt greco.

27

Occorrente

  • 1 litro di latte di capra o pecora
  • 125 ml di yogurt bianco non zuccherato a temperatura ambiente
  • Uno strofinaccio
  • Un colino
  • Un velo di garza
37

Lasciare bollire il latte

Versate il latte intero in una pentola alta e capiente e portatelo ad ebollizione. Lasciate bollire a fuoco moderato per circa dieci minuti, in modo da sterilizzare per bene il latte. Dopodiché, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Avvalendovi di un termometro, controllate che il latte abbia raggiunto i 30°. Nel caso in cui non disponeste di un termometro, accertatevi che il latte sia leggermente tiepido, immergendovi un dito.

47

Aggiungere lo yogurt

A questo punto, filtrate il latte mediante un colino e trasferitelo in un contenitore in ceramica o in vetro. Aggiungetevi 125 gr di yogurt a temperatura ambiente, meglio se con fermenti lattici vivi, e mescolate bene con una frusta. Chiudete ermeticamente il contenitore, avvolgetelo con uno strofinaccio pulito e riponetelo in un luogo che abbia temperatura costante e tiepida, preferibilmente intorno ai 30-40 gradi. In alternativa, potete inserire il contenitore in forno, scaldato leggermente, o porlo vicino ad un termosifone. Lasciate riposare il tutto per 8-10 ore circa.

Continua la lettura
57

Aspettiamo

Trascorso il tempo indicato, lo yogurt avrà assunto una consistenza cremosa. Per ottenere lo yogurt greco, tuttavia, bisogna filtrarlo in modo da rimuovere il siero di latte quanto più possibile. Ponete, quindi, uno strato di garza sul colino e versatevi lo yogurt poco per volta, mescolandolo delicatamente, al fine di eliminare la parte liquida. Terminata l'operazione, mescolate con una frusta lo yogurt ottenuto, così da renderlo più omogeneo.

67

Confezione

Versate lo yogurt in dei vasetti, sigillateli per bene e riponeteli in frigorifero. Lasciato riposare per circa 8 ore, il vostro yogurt greco è pronto per essere gustato. Per renderlo ancora più sfizioso, potete aggiungervi qualche cucchiaino di miele, pezzettini di frutta e una manciata di cereali. Ricordate che lo yogurt greco si conserva in frigo per 5-6 giorni e di prelevarne qualche cucchiaio per prepararne dell'altro, seguendo questa semplice ricetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta allo yogurt greco

Per una colazione sana o per una merenda sfiziosa e genuina non c'è niente di meglio che una bella torta fatta in casa, super soffice e profumatissima. L'ingrediente principale di questa ricetta è lo yogurt greco. Questo yogurt è noto per la sua cremosità...
Dolci

Torta con yogurt greco e limone

La torta al limone e yogurt greco è un dolce ideale per l’arrivo delle belle giornate. La freschezza del limone ricorda la primavera, i pomeriggi pieni di sole, la voglia di uscire e darsi da fare. La bontà della torta porta allegria; quasi quasi...
Dolci

Come preparare i semifreddi allo yogurt greco

Se avete voglia di un dolce fresco, da assaporare durante le calde serate estive, eccovi nel posto giusto. Vi mostreremo come preparare i semifreddi allo yogurt greco. Il sapore dello yogurt greco dona cremosità ed un sapore decisamente particolare,...
Dolci

5 modi per utilizzare lo yogurt greco

Per dare sempre benessere all'organismo si possono utilizzare degli alimenti leggeri. Ovviamente, senza rinunciare al gusto. Tra quelli più adoperati e apprezzati troviamo lo yogurt greco. Si tratta di uno yogurt ricco di fermenti lattici vivi e proteine....
Dolci

Come fare la cheesecake allo yogurt greco

La cheesecake allo yogurt greco è un dolce fresco ed estremamente saporito. È perfetta da servire come fine pasto nelle giornate calde estive. È ottima anche come merenda per i bambini. La base croccante di biscotti secchi, si sposa perfettamente con...
Dolci

3 dolci con lo yogurt greco

Preparare dei dolci è un'arte che richiede abilità, fantasia e soprattutto buon gusto sia nell’accostamento dei sapori che nella presentazione. I più golosi non disdegnano preparazioni ricche e complesse per soddisfare il proprio palato; non fanno...
Dolci

Ricetta: crostata fredda al limone con crema di yogurt

I dolci mettono di buon umore e ci fanno affrontare al meglio la nostra vita. In estate però torte molto pesanti o da mangiare calde non sono l'ideale. Per questo motivo trovare una ricetta fresca e gustosa diventa il nostro cruccio. In questa guida...
Dolci

Savarin allo yogurt: la ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale del Savarin allo yogurt è perfetta per la stagione estiva. Avrete un dolce fresco e delizioso da gustare in ogni momento senza troppi sensi di colpa. Il Savarin allo yogurt infatti non ha molte calorie ed è quindi adatto anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.