Ricetta di Halloween: crema di zucca gialla e amaretti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con l'arrivo di ottobre e soprattutto con l'arrivo di Halloween, le ricette con la zucca devono essere assolutamente inserite in ogni menu. La zucca è un ingrediente che si presta veramente a moltissime ricette prelibate, delicate e sfiziose, ma non per tutti è facile realizzare piatti elaborati in modo davvero istantaneo. Tra le varie ricette più buone da poter preparare in casa attraverso l'utilizzo di pochissimi ingredienti, c'è la delicatissima crema di zucca gialla e amaretti. Se volete scoprire come poter creare questa crema da servire semplicemente con del pane tostato o all'interno di ottimi ravioli fatti in casa, continuate a leggere questi passaggi per scoprire questa "Ricetta di Halloween".

27

Occorrente

  • Zucca, amaretti, olio, sale, pepe, parmigiano grattugiato, timo, aglio, brodo vegetale, patate.
37

Il procedimento di questa ricetta è abbastanza semplice, ma bisogna seguire determinati passaggi per ottenere una crema di zucca gialla abbastanza saporita e non insipida. Dovrete scegliere una zucca di medie dimensioni abbastanza matura e degli amaretti di marche conosciute perché solitamente, sono leggermente più saporiti rispetto alle marche sconosciute. Si tratta di una ricetta abbastanza particolare perché la dolcezza della zucca, viene completamente contrastata dal sapore amaro e deciso degli amaretti. Questa crema può essere davvero adatta anche a chi segue un'alimentazione vegana, vegetariana o a chi segue una dieta ferrea.

47

Iniziate la preparazione di questo piatto sbucciando e tagliando a cubetti la zucca gialla. Lavate la zucca sotto l'acqua corrente e procedete allo stesso modo con alcune patate. Prendete una pentola abbastanza ampia e riempitela d'acqua. Lasciate soffriggere uno spicchio d'aglio, del timo e dell'olio extravergine d'oliva all'interno della pentola e non appena l'aglio comincerà a dorarsi, inserite i pezzetti di zucca e di patate che avete appena tagliato al suo interno. Aggiungete un pizzico di sale e poco per volta aggiungete dei mestoli di brodo vegetale creato precedentemente, per cuocere in maniera omogenea sia la zucca che le patate.

Continua la lettura
57

Lasciate cuocere il tutto per circa mezz'ora e non appena vedrete che le verdure saranno morbide, frullate sia la zucca che le patate all'interno di un grande frullatore. Appena la vostra crema si sarà raffreddata, ponetela all'interno di una ciotola e aggiungete un bel po' di amaretti sbriciolati (senza esagerare), del pepe nero e del parmigiano grattugiato. Prima di servire la vostra crema aggiungete anche un filo d'olio extravergine d'oliva. Ed ecco pronta la vostra crema!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche un buon risotto con lo stesso condimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta. risotto alla zucca gialla e gorgonzola

Preparare dei gustosi risotti è davvero facile, visto che è possibile miscelare tra loro prodotti di ogni genere ed in particolare ortaggi e formaggi. Un esempio riguarda la ricetta che ci apprestiamo a descrivere; infatti, si tratta di un gustosissimo...
Primi Piatti

Ricetta: Ratatouille con tofu, melanzana bianca e zucca gialla

Un numero sempre maggiore di persone osserva una dieta vegetariana o vegana. Nel primo caso, si tratta di un tipo di alimentazione che elimina la carne e altri alimenti di derivazione animale; la dieta vegana è ancora più restrittiva perché prevede...
Primi Piatti

3 primi light con la zucca gialla

In questa breve guida, voglio proporvi 3 primi piatti veloci e light, che hanno come protagonista la zucca gialla. La zucca, è un ortaggio che si presta benissimo a molte preparazioni culinarie. Tante infatti sono le ricette nelle quali la zucca è protagonista,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla zucca gialla

Il risotto alla zucca è un primo piatto autunnale tipico dell'Italia settentrionale, soprattutto della Lombardia. Gustoso e sano, vanta un sapore dolce e delicato capace di deliziare anche i palati sopraffini. Rispetto alle altre varietà comuni, la...
Primi Piatti

Ricetta: riso alla crema di zucca

Quando si vuole preparare una ricetta unica ed originale in grado di stupire tutti i commensali si può senz'altro optare per un buon riso alla crema di zucca. Si tratta di un piatto estremamente gustoso che può essere realizzato in poco tempo e che...
Primi Piatti

Ricetta: linguine alla crema di zucca

La zucca è un ortaggio versatile dal sapore delicato che può essere impiegato per numerose preparazioni. Questo ortaggio è reperibile sul mercato in autunno ma anche in estate, però il massimo del sapore lo dà in autunno, non a caso il simbolo di...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette in crema di zucca con olive nere e sesamo

Le orecchiette sono un formato di pasta molto curioso e, per quanto siano nate in Puglia, sono amate in tutta la penisola. La loro particolare conformazione, che ricorda un po' una conchiglia (o un orecchio, come fa intuire il loro nome) infatti è particolarmente...
Primi Piatti

Ricetta: crema di zucca con crostini

La crema di zucca con crostini è il piatto ideale per mangiare con gusto facendo attenzione alla linea. La zucca ha infatti poche calorie ma tanti benefici effetti sull'organismo. È un ortaggio ricco di sostanze antiossidanti e del prezioso beta-carotene....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.