Ricetta di una torta autunnale con uva, mele e pesche

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con l'arrivo della stagione autunnale, cresce la voglia di rimanere al caldo in casa e mettersi ai fornelli, per preparare dolci da gustare insieme ad un tè bollente. A tal proposito, è possibile utilizzare frutta di stagione come le mele, l'uvetta per la preparazione di una buona torta e completare il tutto con delle deliziose pesche sciroppate. Il risultato sarà un dolce semplice e genuino, da assaporare in qualsiasi momento della giornata. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi indicheremo proprio la ricetta di una torta autunnale con uva, mele e pesche.

25

Occorrente

  • Farina
  • Uova
  • Zucchero
  • Burro
  • Lievito
  • Sale
  • Latte
  • Scorza di limone
  • Mele
  • Uva
  • Pesche sciroppate
35

Preparare l'impasto

Per preparare una semplice torta autunnale, la prima cosa da fare consiste nel far ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Quando sarà divenuto morbido, provvedete a trasferirlo in una terrina insieme allo zucchero. Cominciate quindi a lavorate tali ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. A questo punto, unite le uova e mescolate con energia il tutto, fin quando i vari ingredienti risulteranno ben amalgamati tra di loro. Aggiungete poi i restanti ingredienti: la farina, un pizzico di sale, la scorza di limone, la bustina di lievito e il latte. Lavorate il tutto e formate un panetto; copritelo con della carta trasparente e lasciatelo riposare.

45

Infornare

Nel frattempo, occupatevi della frutta. Tagliate la mela a spicchi e lavate l'uva, privandola dei semini. Quanto alle pesche, utilizzate quelle sciroppate. È infatti molto difficile trovare pesche fresche di buona qualità durante il periodo autunnale. Preparata la frutta, riprendete il panetto ed unite le mele, l'uva e le pesche, conservandone un po' per la guarnizione della torta. Passate ora alla cottura della torta: ponete l'impasto in un ruoto e fate cuocere la torta per circa 40 minuti, in un forno preriscaldato a 180°. È bene controllare di frequente lo stato della cottura, facendo la classica prova dello stuzzicadenti.

Continua la lettura
55

Guarnire e servire

A cottura ultimata, tirate fuori la torta dal forno e lasciatela raffreddare. A questo punto, non vi resta che occuparvi della guarnizione. Potete guarnire il vostro dolce con della panna, disponendovi sopra la frutta che vi è avanzata. In alternativa, potete semplicemente spolverare la superficie con dello zucchero a velo. La torta autunnale con uva, mele e pesche è così pronta per essere gustata. Servitela accompagnandola con una bevanda calda e delizierete il palato di tutti i vostri ospiti. La genuinità degli ingredienti e la semplicità dei sapori saranno senz'altro apprezzati, decretando così il vostro successo in cucina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta integrale all'uva

Quando arriva la stagione autunnale è sempre bello trascorrere del tempo nella calda e profumata cucina di casa, preparando dolci gustosi da offrire agli amici più cari assieme ad una tazza di caffè. Chi, però, non digerisce le farine bianche oppure...
Dolci

Ricetta: torta mimosa alle pesche

La torta mimosa è una torta classica, molto famosa e molto amata. Ne esistono tante varianti e se avete voglia di sperimentare qualcosa di diverso, potete realizzare la torta mimosa alle pesche: si tratta di una ricetta estiva (anche perché le pesche...
Dolci

Ricetta: torta meringata di pesche

Un delizioso dessert da presentare ai propri commensali è una torta meringata con le pesche. La preparazione è composta da tre passaggi fondamentali che riguardano: la preparazione dell'impasto, la preparazione della meringa e la preparazione della...
Dolci

Ricetta: torta di amaretti con cacao e pesche

Chi ha detto che non si possono preparare dolci al cioccolato in qualsiasi momento della giornata? Ogni tanto tutti ne abbiamo bisogno, e per renderli un po' più leggeri e freschi, è sufficiente abbinarli alla frutta di stagione. Quella che vi proporrò...
Dolci

Ricetta: torta di mele con limoncello

Tra i dolci autunnali più gustosi per un'ottima merenda con tutta la famiglia, un posto speciale spetta, senza alcun dubbio, alla torta di mele. La torta di mele rappresenta un dolce classico, sempre apprezzato e che non passa mai di moda. Il vantaggio...
Dolci

Ricetta: torta di farro, mele e cannella

Una ricetta che farà sicuramente piacere a chi segue diete particolari potrebbe essere senza dubbio una torta di farro, con mele e cannella. La torta di mele con l'aggiunta del profumo di cannella, è sicuramente un classico fra i dolci per la sua semplicità...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e mele

Per una colazione all'insegna della dolcezza, o una merenda sana e profumata, perché non lasciarci tentare da una soffice torta di ricotta e mele? Il classico sapore della torta di mele si arricchisce di un cuore morbido alla ricotta, per un dolce dal...
Dolci

Torta di mele alle mandorle: ricetta

La torta di mele è un vero classico della cucina italiana. Dolce e soffice, accontenta i palati di tutti, grandi e piccini. Qui vi proponiamo una variante deliziosa, ovvero la ricetta della torta alle mele e mandorle. Aggiungeremo quel po' di croccantezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.