Ricetta: empanadas chilenas

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le empanadas chilenas sono tipiche dell'America Latina. Si tratta di fagottini di pasta farciti principalmente con la carne. Esse presentano la forma di una mezzaluna, possono essere sia cotte al forno che fritte a seconda dei propri gusti. Se decidete di infornarle sarà bene spennellarle sulla superficie con un po' d'uovo per lucidarle un po'. Oltre alla carne, numerosi sono gli ingredienti che vengono mescolate ad essa. Il costo e la difficoltà di preparazione risultano essere molto bassi, mentre il tempo complessivo per l'ottenimento delle empanadas è di circa un'ora. In questa guida vedremo come è possibile realizzare questa ricetta.

27

Occorrente

  • Per l'impasto:
  • 20 gr olio extravergine d'oliva
  • 250 grammi farina 00
  • 125 ml di acqua
  • 5 gr di sale
  • Per il ripieno:
  • 125 grammi di cipolle bianche
  • peperoncino
  • olive
  • 25 gr di strutto
  • 1 uovo
  • paprika
  • 15 gr di uvetta
  • 125 gr di manzo bovino
37

Prima di tutto è necessario sciogliere nell'acqua a temperatura ambiente del sale. In seguito munitevi di un contenitore abbastanza grande, in esso versate l'acqua e il sale disciolto, la farina e l'olio. Mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo. Formate una palla di pasta ed avvolgetelo in una pellicola trasparente e lasciate riposare il tutto per circa mezz'ora a temperatura ambiente. In questo frangente di tempo preparate il ripieno.

47

A questo punto riprendete la paste messa a riposo e cominciate a stenderla con l'aiuto di un mattarello, successivamente con una coppa o con un bicchiere dalla bocca molto larga e ritagliate un cerchio perfetto. A questo punto provvedete alla farcitura, prima con il composto presente in padella e poi aggiungete una fettina d'uovo sodo. Spennellate i bordi con dell'acqua, provvedete a chiudere in modo molto accurato.

Continua la lettura
57

Mettete in ammollo l'uvetta. Munitevi di un pentolino colmo d'acqua e fate bollire l'uovo. Una volta cotto, allora immergetelo in un contenitore d'acqua fredda e eliminate il guscio e affettatelo in modo tale da ottenere circa 12-13 fette. Su di un tagliere affettate in modo grossolano la cipolla. In una padella abbastanza grande lasciate liquefare lo strutto e dopo di che fate soffriggere la cipolla. Successivamente aggiungete i macinato e lasciate sfriggete a fuoco lento. Immettete infine la paprika, il peperoncino e il cumino. Aggiungete l'uvette accuratamente strizzata e le olive denocciolate. Salate il tutto e lasciate cuocere per circa 20 minuti circa.

67

Potrete poi decidere di friggerle in abbondante olio caldo (170 gradi) per circa 10 minuti oppure spennellarle in superficie con dell'uovo e infornarle a 190 gradi per circa 20 minuti. Una volta pronte non vi resterà che servirle ai vostri ospiti!

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: cipolle alle erbe gratinate

Un modo per completare un menù per una cena estiva è quello di inserire un antipasto gradevole. Si tratta della ricetta di cipolle alle erbe gratinate. Questo piatto si può sostituire al secondo, non sempre gradito nella stagione calda. Oppure, si...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con prosciutto e fontina

La ricetta: involtini di verza con prosciutto e fontina sono una scelta vincente per chi vuole portare la verdura in tavola. Questa ricetta, sfiziosa e semplice, sarà in grado di soddisfare anche i palati più esigenti, come quelli dei bambini! Gli involtini...
Antipasti

Ricetta: sushi vegano con tempeh

Negli ultimi anni, sono sempre di più gli appassionati alla cucina giapponese. Ma come ben sappiamo questo tipo di cucina, prevede un utilizzo smodato di pesce crudo. Visto che le persone che seguono un'alimentazione vegetariana e vegana aumentano di...
Antipasti

Ricetta: involtini di melanzane con scamorza e prosciutto

In cucina ogni giorno vengono preparati dei piatti squisiti. Tra le tante ricette che si possono effettuare, vi è una vasta scelta. Difatti si può preparare il primo, il secondo piatto e il dessert. Come seconda portata ad esempio si possono preparare...
Antipasti

Ricetta: crocchette di fagioli e zucchine

La proposta della ricetta che andremo a presentare prevede delle crocchette un po' speciali. Sono delle stuzzicanti crocchette a base di fagioli e zucchine. Ottime come finger food per un aperitivo goloso. Ma anche come piatto unico per chi ama le pietanze...
Antipasti

Ricetta: crostini toscani di fegato

I crostini toscani di fegato sono una ricetta tipica della regione Toscana. Si prepararono con i fegatini di pollo cotti insieme ad un soffritto di cipolla. Da questa preparazione si ottiene un patè che poi andrà spalmato su dei crostini di pane toscano....
Antipasti

Ricetta: bignè con crema di gorgonzola e limone

Con la moderna tendenza di preparare il cibo finger food, ossia mangiato con le mani, vengono fuori un'infinità di ricetta carine ed assai sfiziose da gustare. Sia per quanto riguarda il dolce che per il salato, sono tante le ricette che si fanno anche...
Antipasti

Ricetta: peperoni ripieni al tonno

I peperoni ripieni sono una ricetta prelibata e perfetta da servire come piatto unico, magari accompagnata da croccanti patate al forno. Anche se la ricetta classica li vede farciti con della carne, possiamo rivisitarli in modo goloso e originale. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.