Ricetta: fagottini di pasta fillo ripieni al tonno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

I fagottini di pasta fillo ripieni al tonno sono una ricetta molto facile e veloce da preparare. Possono essere serviti come antipasto per un pranzo o una cena con amici o anche semplicemente come accompagnamento a un aperitivo o come parte di un classico buffet. I fagottini di pasta fillo ripieni al tonno, nonostante la loro semplicità, sono davvero molto gustosi e apprezzati. Sono fatti di una sottile sfoglia farcita con una crema di tonno molto saporita. Oltre ad essere ottimi nel gusto sono anche facilissimi da preparare. Infatti, se non si ha tempo o voglia di impastare in casa la pasta fillo la si può sempre acquistare già pronta nei banchi frigo dei supermercati. Vediamo quindi, passo passo, come preparare degli squisiti fagottini di pasta fillo ripieni al tonno.

210

Occorrente

  • Farina manitoba 200 g 1 uovo
  • Acqua calda 100 ml
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Tonno sott'olio sgocciolato 300 g
  • Formaggio fresco spalmabile 200 g
  • Pomodori secchi 50 g
  • Olive nere 50 g
  • Uovo 1
  • Per la mousse: tonno sott'olio sgocciolato 200 g
  • Panna fresca liquida 200 ml
  • Ricotta 100 g
  • Limone 1 (scorza)
  • Maggiorana q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Amido di mais q.b.
310

Impastare la pasta fillo

La prima cosa da fare per preparare i fagottini di pasta fillo ripieni al tonno è impastare la pasta che andrà a comporre il fagottino. Per cominciare mettete all'interno di una boule la farina manitoba. Predisponetela a fontana e al centro inseriteci il sale. Proseguite versandoci l'acqua, che deve essere molto calda e concludete aggiungendo l'ultimo ingrediente, ovvero i due cucchiai di olio extravergine d'oliva. Cominciate a mescolare con l'ausilio di un cucchiaio, poi successivamente infarinate la vostra spianatoia e continuate a lavorare l'impasto con le mani. Durante la lavorazione riponete tutta l'energia possibile, perché solo in questo modo riuscirete a ottenere un'impasto omogeneo ed elastico. Impastate per almeno 15 minuti o fino a quando riuscirete a ottenere un panetto soffice. Se volete facilitare il lavoro, per preparare l'impasto potete utilizzare anche una planetaria con il gancio a foglia, ma vi raccomandiamo di compiere sempre l'ultimo passaggio dell'impastatura utilizzando le mani. Una volta pronto il composto, dividetelo in palline di media grandezza e avvolgetele nella pellicola trasparente; quindi lasciatele riposare in frigorifero per circa due ore.

410

Stendere la pasta fillo

Trascorso il periodo di riposo, prendete la prima pallina e iniziate a stenderla sulla spianatoia con l'ausilio del matterello. Vi raccomandiamo d'infarinare leggermente il piano di lavoro con dell'amido di mais. Stendete fino ad avere delle sfoglie rettangolari molto sottili, quasi trasparenti. Potete compiere questa operazione anche utilizzando una macchina per tirare la pasta. Vi raccomandiamo di stendere delle sfoglie abbastanza lunghe. Una volta stesa la prima sfoglia, adagiatela sopra un foglio di carta forno, spolverizzatela con dell'altro amido di mais e ricopritela con della pellicola trasparente. In questo modo eviterete che la sfoglia si secchi. Ripetete la stessa operazione con tutte le altre palline d'impasto. La vostra pasta fillo ora è pronta per essere utilizzata.

Continua la lettura
510

Preparare il ripieno

A questo punto potete procedere con la preparazione del ripieno al tonno. Noi vi consigliamo di utilizzare quello già pronto in scatola, ma se volete potete utilizzare anche quello fresco. Dovete semplicemente (prima d'inserirlo nella preparazione) farlo bollire per circa 50 minuti. A ogni modo prendete il vostro tonno e nel caso in cui utilizziate quello in scatola fatelo sgocciolare. Riducetelo a straccetti e inseritelo all'interno di un'ampia terrina. Una volta che l'avrete sminuzzato, aggiungete dentro del formaggio fresco spalmabile. In alternativa potete utilizzare anche del mascarpone. Mescolate il tutto fino a ottenere una consistenza omogenea. Ora aggiungete l'uovo (precedentemente sbattuto), i pomodori secchi sminuzzati e le olive nere tritate.
Se l'impasto vi sembra troppo liquido potete aggiungere del pangrattato, in questo modo risulterà più compatto e facilmente lavorabile. Aggiungete un pizzico di sale, una macinata di pepe e continuate a mescolare.

610

Realizzare il fagottino

Una volta che avrete preparato il ripieno, prendete una delle sfoglie di pasta fillo che avete preparato in precedenza. Dalla sfoglia dovete ricavare un striscia lunga e larga almeno 5 cm. Successivamente spennellatela con un po' di olio e ponete in una estremità un cucchiaio di ripieno e piegate l'angolo di pasta avvolgendolo sopra, in maniera tale da coprirlo. Arrotolate l'estremità seguendo la lunghezza della sfoglia, in modo tale da formare una specie di triangolo. Chiudete l'apertura del fagottino con le mani e spennellate tutti i lati con dell'olio. Ripetete lo stesso procedimento con le restanti sfoglie, fino a totale esaurimento del ripieno. Una volta preparati tutti i fagottini, disponeteli su una teglia coperta con della carta forno e infornate a 180° per 15-20 minuti, facendo attenzione a non bruciarli. Quando diventeranno ben dorati e croccanti, sfornateli e metteteli su un vassoio da portata e fateli raffreddare prima di servirli.

710

Scegliere, come alternativa, la mousse

Il ripieno al tonno può essere preparato in tanti modi diversi, basta solo seguire i propri gusti e la propria fantasia. Se volete potete inserire all'interno anche una mousse di tonno. Un'alternativa semplice, ma altrettanto gustosa. Basta che inseriate in un mixer del tonno, della ricotta e della panna fresca. Aromatizzate con del limone e della maggiorana, frullate e, per un lavoro più veloce, inserite la mousse nei fagottini utilizzando una semplice sac à poche. La mousse in eccedenza può essere utilizzata anche per farcire delle gustose bruschette oppure potete creare (sempre con l'ausilio della pasta fillo) dei graziosi cestini da poter successivamente farcire. Vi consigliamo solamente di eseguire la loro farcitura poco prima di servirli a tavola, in quanto la consistenza molto umida e morbida della mousse, potrebbe invalidare la croccantezza della pasta fillo.

810

Optare per una pasta frolla salata

Se non volete rinunciare al vostro fagottino ripieno di tonno, ma l'idea di utilizzare la pasta fillo non vi va a genio, allora optate per utilizzare (come base) una pasta frolla salata. In una piccola ciotola unite la farina e il sale; tagliate 1/4 di burro, fatelo ammorbidire e unitelo al composto. Lavorate l'impasto e avvolgetelo in una pellicola; mettetelo in frigo per 15 minuti. Realizzate la forma di un rotolo e piegatelo a metà longitudinalmente e poi in larghezza. Avvolgetelo nuovamente nella pellicola e conservate in frigorifero per 1 ora. Nel frattempo, in una piccola casseruola, unite l'amido di mais e la cannella. Aggiungete il tonno e il succo di limone. Portate ad ebollizione a fuoco medio, mescolando continuamente. Riducete il calore e fate cuocere per 5-10 minuti. Tagliate il rotolo in in quattro quadrati. Spennellate con un uovo e riempite ogni quadrato con il tonno. Ripiegate la pasta sul riempimento. Premete i bordi con una forchetta per sigillare. Mettete su una teglia i fagottini e cuocete in forno a 180° per 20 minuti o fino a doratura.

910

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: involtini di pasta fillo con zucca e taleggio

Fillo (dal greco Feelo) è un termine spesso utilizzato per descrivere quei fogli sottilissimi di pasta che vengono utilizzati per realizzare alcuni dei più deliziosi piatti, sia dolci che salati, in tutto il mondo. Tuttavia, la pasta fillo non è facile...
Antipasti

Ricetta: peperoni ripieni al tonno

I peperoni ripieni sono una ricetta prelibata e perfetta da servire come piatto unico, magari accompagnata da croccanti patate al forno. Anche se la ricetta classica li vede farciti con della carne, possiamo rivisitarli in modo goloso e originale. La...
Antipasti

Triangoli di pasta fillo con feta e melanzane

La cucina straniera ci offre sempre delle buonissime alternative ai nostri piatti tradizionali. Possiamo sperimentare diverse ricette e reinventarle in base ai nostri gusti, magari aggiungendo elementi apparentemente contrastanti tra loro. Tra i vari...
Antipasti

Ricetta: peperoncini piccanti ripieni al tonno

I peperoncini vengono spesso utilizzati all'interno di ricette sfiziose, per dare quel tocco di piccantezza piacevole al palato. I peperoncini possono essere preparati in numerosi modi differenti e aggiunti in decine di piatti: primi, secondi, contorni...
Antipasti

3 antipasti sfiziosi con la pasta fillo

In cucina vengono preparati durante l'arco della giornata, tantissime pietanze. Infatti iniziano dalla mattina quando ci svegliamo, cuciniamo la colazione. Continuando così fino a metà giornata quando si prepara il pranzo, e infine la sera con la cena....
Antipasti

Ricetta: carciofi ripieni di tonno e cipolla

Il carciofo è un ortaggio di origine mediterranea ed appartiene alla famiglia delle composite. Esso contiene pochissime calorie e per questo motivo può essere consumato da tutti, anche da chi vuole stare attento alla linea. Ricco di minerali come calcio...
Antipasti

Come preparare la torta salata con pasta fillo, ricotta e carciofi

La torta salata con past fillo, ricotta e carciofi è perfetta da servire durante un apericena o come sostanzioso antipasto. È abbastanza semplice da preparare e anche i meno esperti ai fornelli otterranno un ottimo risultato finale. Le dosi indicate...
Antipasti

Come preparare i pomodori ripieni di tonno e quinoa

I pomodori ripieni di tonno e quinoa è una ricetta fresca, un antipasto preferito nelle stagioni primaverili ed estive; ma ovviamente può essere realizzata in qualsiasi periodo dell'anno.Esso è inoltre un piatto leggero, adatto quindi anche a chi sta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.