Ricetta: falafel al forno

Tramite: O2O 27/08/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi abbiamo ben pensato di proporre a tutti i nostri lettori e lettrici che sono dei veri e propri appassionati di cucina e di nuove ricette, il modo per imparare come mettere in tavola un nuovo piatto a base di ceci. Nello specifico proveremo insieme a capire ed imparare come fare nella propria cucina ed anche con le proprie mani, dei buonissimi falafel al forno, in modo tale da poterli offrire ai nostri ospiti, amici o parenti che siano, e quindi gustarli in loro compagnia. Cercheremo di realizzare il tutto, solo ed esclusivamente grazie alla nostra voglia di fare ed alla nostra creatività. I falafel sono delle crocchette per la cui preparazione si utilizzano fave o ceci, i quali tradizionalmente vengono cotti in olio bollente, ma un'ottima variante è rappresentata dalla cottura al forno, che permette di realizzare un piatto ottimo e leggero al tempo stesso. Queste deliziose crocchette si sposano magnificamente con la salsa thain: quest'ultima è molto semplice da realizzare in casa, con pochi e semplici ingredienti. Leggete, quindi, i semplici passi della guida per imparare una deliziosa è semplice ricetta: falafel al forno. Buona preparazione e buona lettura di questa guida, molto interessante, che cercheremo di portare in tavola!

27

Occorrente

  • Per i falafel: 250 gr di ceci essiccati; pane grattugiato; mezzo cucchiaino di cumino in polvere; mezza cipolla; 2 cucchiai di prezzemolo tritato; 1 spicchio d'aglio; olio extravergine d'oliva; sale e pepe
  • Per la salsa thain: 100 gr di semi di sesamo; 50 gr di olio di semi di girasole; mezzo cucchiaino scarso di sale
37

Come preparare i ceci

Come prima cosa occorre mettere in ammollo i ceci essiccati per almeno 24 ore, avendo cura di cambiare l'acqua trascorse le prime 12. Successivamente, scolate i ceci e metteteli nel bicchiere del mixer, senza cuocerli. Nel recipiente unite anche la mezza cipolla tritata, il prezzemolo, il cumino, lo spicchio d'aglio (facoltativo nel caso in cui non ne foste amanti) e un filo d'olio extravergine d'oliva. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo e aggiustando di sale e pepe. Lasciate riposare circa un'oretta l'impasto in frigorifero, questo vi aiuterà nel dare poi la forma ai falafel.

47

Come creare le crocchette di ceci

Ora potete procedere a formare le crocchette con le mani, dando loro una forma sferica. A questo punto potreste far cuocere queste crocchette di ceci in olio bollente, ma la cottura in forno è un'ottima alternativa, in quanto permette di ottenere un piatto buono, ma anche maggiormente leggero e digeribile. Basterà infatti preparare una teglia da ungere appena con un po' d'olio, riporre i vostri falafel e infornarli per circa 25 minuti a 180 gradi. Ricordatevi sempre che si tratta di un tempo indicativo: è fondamentale più che altro controllare quando assumeranno un colore bello dorato in superficie.

Continua la lettura
57

Come servire i falafel al forno

Lasciate raffreddare un po' i falafel, mentre vi dedicate alla salsa thain, per la quale occorre far tostare i semi di sesamo in una padella mescolando attentamente affinché non si brucino. Non bisogna esagerare con la cottura altrimenti assumeranno un sapore amaro; per questo dopo la tostatura è preferibile trasferirli in un piatto o recipiente. Fate raffreddare per qualche minuto. Infine, passate al mixer i semi di sesamo tostati, l'olio e il sale. Non resta altro che frullare fino a ottenere come risultato una pasta liscia e fluida che, volendo potrete anche conservare una volta freddata in un barattolo da tenere in frigorifero. Se invece, vi serve subito, basterà versarne un po' sopra ai vostri falafel oppure, metterla in piccole ciotoline che servirete accanto ai falafel.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consiglio di aver la pazienza di tenere in ammollo per il tempo necessario i ceci essiccati, è un elemento molto importante.
  • Provate i falafel al forno ancora tiepidi, inzuppati nella salsa thain fresca e magari con un bel contorno di insalatina; il contrasto di sapori e temperature vi stupirà. E se avete amici vegetariani perché non proporre loro quest'idea da gustare con voi?
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

La ricetta dei falafel

I falafel, che fanno parte della cucina araba, sono ormai famosissimi in tutto il mondo ed apprezzati anche da noi in Italia, soprattutto a seguito di aperture di nuovi ristoranti take away etnici. Si tratta di polpettine fritte a base di ceci o fave,...
Cucina Etnica

Ricetta: falafel di fave

Non sapete cosa cucinare e avete voglia di qualcosa di molto gustoso e semplice da preparare?... Non c'è problema! I Falafel fanno a caso vostro! Sono delle polpette speziate e fritte, che nonostante abbiano delle origini mediorientali, sono arrivate...
Cucina Etnica

Ricetta: falafel ai ceci

I falafel ai ceci sono delle deliziose polpette di origine mediorientale, amatissime sia dagli onnivori che da vegetariani e vegani. Insomma, i falafel riescono a mettere d'accordo proprio tutti e sono quindi perfetti da servire ad un aperitivo o come...
Cucina Etnica

Come fare dei perfetti falafel

Se vi state addentrando nella cucina vegetariana, vegana o semplicemente vi state avvicinando alla cucina etnica, non potete non provare i falafel. I falafel, piatto tipico mediorientale, sono delle polpette di legumi, tradizionalmente fritte ma che si...
Cucina Etnica

Ricetta americana: le jacket potatoes

Le jacket potatoes non sono altro che delle patate ripiene cotte al forno per intero e condite con un ripieno di burro e bacon. Le origini di questa ricetta sono britanniche ma la bontà che possiede l'ha resa famosa in tutto il mondo, soprattutto in...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Ricetta: baklawa roule

Un dessert che non può passare inosservato è certamente la baklawa roule. Questo è un dolce che ha origini antiche ed è tradizionale della Turchia. La preparazione della baklawa roule è molto semplice e gli ingredienti utilizzati sono facilmente...
Cucina Etnica

Ricetta: chips di topinambur

I palati più golosi ed alla ricerca di sapori speciali, intensi e gustosi non sanno mai resistere alle patatine fritte, croccanti e salatissime. Si sa, però, che le chips croccanti reperibili in commercio possono essere anche molto caloriche e dare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.