Ricetta: farinata con mais e segale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La farinata è uno dei piatti tipici Liguri realizzata con farina di ceci. La farinata è conosciuta e realizzata anche in altre zone d'Italia, come ad esempio in Toscana dove è conosciuta con il nome di "cecina". Oggi vi verrà illustrata una versione rivisitata della classica farinata ligure, dove al posto della farina di ceci verrà impiegata la farina di mais e quella di segale. La farinata di mais e segale è molto più digeribile rispetto alla versione classica a base di ceci. Questo piatto può essere consumato così com'è o magari accompagnato da salse a base di funghi o salsicce. Ma vediamo nel dettaglio la ricetta della farinata con mais e segale. Ci sono tantissime varianti di farinata ma tra le più gustose e leggere c'è sicuramente la farinata di mais e segale.

26

Occorrente

  • 1 litro di acqua
  • 200 gr. di farina di mais
  • 100 gr. di farina di segale
  • sale q.b.
  • 150 ml di olio extravergine d'oliva
36

Prepara la base dell'impasto

La preparazione della farinata di mais e segale segue il medesimo procedimento della farinata di ceci, per questo motivo vi consigliamo di procurarvi una terrina in terracotta abbastanza capiente e, se l'avete, la classica teglia in rame per farinata. Detto ciò, iniziamo con la preparazione vera e propria della farinata. Versate la farina di mais e quella di segale all'interno di un recipiente e mescolate per bene. Versate l'acqua all'interno della terrina, successivamente versate poco per volta il composto di farine e amalgamate il tutto aiutandovi con una frusta o un cucchiaio in legno. Non utilizzate utensili di metallo perché potrebbero alterare la cottura ed il sapore del vostro piatto. Mescolate energicamente al fine di evitare la formazione di grumi che risulterebbero sgradevoli al palato.

46

Inforna la tua farinata

Una volta incorporate le farine all'acqua, aggiungete il sale e l'olio extravergine d'oliva. Mescolate il tutto velocemente e fate riposare il composto della farinata per almeno 30 - 40 minuti. Trascorso il tempo del riposo, prendete la teglia (meglio se di rame) e ungetela con abbondante olio extravergine d'oliva. Versate all'interno della teglia il composto e aiutandovi con una spatola, livellatelo per bene. Preriscaldate il forno a 220° e infornate la farinata di mais e segale per circa 15 minuti. La farinata sarà cotta non appena si formerà una crosticina dorata. A questo punto sfornate la farinata e servitela calda.

Continua la lettura
56

Servi una salsa con la tua farinata

La farinata di mais e segale è ottima se consumata da sola, ma è perfetta se la si accompagna con delle salsicce, salumi o con delle salse a base di funghi, pomodorini o basilico. Volendo potete adagiare funghi o salsicce a pezzettoni sulla vostra farinata e infornare il tutto per alcuni minuti. O magari, prima di infornarla, potete cospargere la superficie della farinata con rosmarino o origano. La farinata è perfetta per un aperitivo tra amici o familiari e riesce a soddisfare il palato di tutti grazie alla varietà di salse che la possono accompagnare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete accompagnare alla farinata un buon bicchiere di vino, vi consiglio un buon vino nero, come un Dolcetto d'Ovada o un buon Chianti Classico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pennette fredde con mais, olive, capperi e feta

La pasta è sempre un primo piatto assai gustoso anche se viene servito come un'insalata di pasta fredda, soprattutto in estate. Ma si può preparare in qualunque stagione e se viene insaporito da altri ingredienti sarà davvero strepitoso. Infatti la...
Primi Piatti

Come preparare una zuppa di mais e pollo

La cucina cinese è una delle cucine più diffuse al mondo, e anche da noi in Italia è molto apprezzata. Purtroppo, quando si parla di ricette cinesi ci si limita a quelle più conosciute, come il pollo alle mandorle, ravioli al vapore o il riso saltato...
Primi Piatti

Come preparare il porridge di mais

Il porridge è una ricetta di cucina ottenuto dalla farina di cereali, famosa in Italia con il nome di polenta. Si tratta di un piatto che si mangia a pranzo o cena, in qualsiasi Paese del mondo (come quelli anglosassoni, caraibici o europei). Il porridge...
Primi Piatti

Come preparare una zuppa di mais

Cucinare è un po' la passione di molti italiani. I nostri piatti sono conosciuti ed apprezzati in quasi tutto il mondo. Moltissime sono le ricette che sono state inventate durante i secoli per arricchire le nostre tavole e donare un po' di sapore. Le...
Primi Piatti

Come preparare la crema di mais e pollo

Questa ricetta che ha le sue origini in America, più precisamente negli Stati Uniti, dove è presente con numerosissime varianti. Tuttavia la ricetta di base è davvero molto semplice da realizzare e piacevole al gusto. Questa pietanza può essere utilizzata...
Primi Piatti

Ricette: piadina vegetariana insalata pomodoro mais e funghi

La piadina è uno degli alimenti più apprezzati per la sua semplicità e facilità di utilizzo. Essa può essere condita con gli ingredienti che più ci piacciono. Esistono diverse ricette che prevedono delle varianti per quanto riguarda la preparazione...
Primi Piatti

Insalata di riso con pollo, carotine e mais

Con l'arrivo delle stagioni calde, si incomincia a modificare il tipo di alimentazione proprio perché con le temperature elevate difficilmente si ha voglia di mangiare un piatto di pasta caldo. In questo periodo sono molto consumate pietanze fredde come...
Primi Piatti

Ricetta: polenta ai funghi porcini

La polenta è un'antica ricetta di tradizione contadina che vede l'utilizzo massiccio di cereali, mais o segale. È molto apprezzata e consumata in Italia, specie al nord, ma anche oltre le Alpi ha avuto un discreto successo. Oltre alla versione base,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.