Ricetta: farro con spuma di limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il farro con spuma di limone è una ricetta molto particolare che va servita come antipasto. Di solito questa ricetta serve ad accompagnare pietanze a base di pesce, ma nulla vieta di utilizzarla come accompagnamento a piatti a base di carne. Un classico esempio di come servire il farro con spuma di limone è presentarlo accanto ad un’insalata di mare per poterli gustare insieme. Se lo si vuole presentare, invece, insieme a piatti a base di carne, si può presentare ad esempio accanto ai bocconcini di pollo al limone. Servito insieme a carne o pesce, dunque, serve a rendere il piatto un piatto unico. Vediamo insieme come preparare questa pietanza di sicuro molto originale e raffinata.

25

Occorrente

  • 400 gr di farro
  • 2 limoni
  • 4 albumi
  • Sale
  • Olio
  • Prezzemolo
35

Preparate il farro

La prima cosa da fare per la preparazione di questa ricetta è cuocere il farro. Questo passaggio richiede vario tempo poiché il tempo di cottura del farro è abbastanza lungo, di solito una quarantina di minuti sono necessari. Esiste anche il farro precotto, ma non è indicato per questo tipo di ricetta, poiché il farro deve restare croccante e non diventare molliccio, come si usa per le minestre. Per prepararlo mettete a bollire dell’acqua e salatela, poi versate il farro e fatelo cuocere. Assaggiatelo quando sarà passato il tempo di cottura indicato sulla confezione e quando sarà pronto scolatelo e fatelo raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

45

Preparate la spuma di limone

Il passo successivo sarà la preparazione della spuma di limone, che richiede molta attenzione per riuscire al meglio. Spremete il succo di due limoni stando attenti a non far andare nel recipiente in cui lo verserete gli ossi e parte della polpa dei limoni. Rompete quattro uova ed utilizzatene soltanto gli albumi. Versateli nello stesso recipiente del succo dei limoni e montateli aiutandovi con una frusta o con uno sbattitore. Nel frattempo salate la spuma e montate il tutto per più tempo possibile. Quando si sarà formata una spuma vera e propria potrete condire il vostro farro.

Continua la lettura
55

Condite il farro con la spuma

Quando avrete preparato la spuma di limone e cotto e fatto raffreddare il farro, potrete finalmente condirlo. Esistono due modi per servire questa ricetta. Potrete sia mescolare il farro con la spuma sia servire il farro condito con olio di oliva accanto alla spuma di limone che sembrerà una vera e propria nuvola. In entrambi i casi grattugiate la scorza di un limone e spargetela sulla spuma per decorarla. Tritate delle foglie di prezzemolo e decorate anche con esso il piatto di farro con la spuma di limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta bruschette con spuma di caprino e bresaola

Quella che vi presentiamo oggi è una variante delle bruschette forse meno conosciuta, ma sicuramente di grande effetto e di sicuro gradimento. Stiamo parlando della ricetta delle bruschette con spuma di caprino e bresaola, da servire in tavola come sfizioso...
Antipasti

Ricetta: polpette di farro e ceci alle spezie

Quante volte vi sarà capitato di voler consumare il pane in eccesso? Ed è risaputo che il miglior modo per farlo è preparare delle polpette. Oggi, però, cerchiamo tutti di stare più attenti a non consumare carne in quantità eccessive, provando e...
Antipasti

Ricetta: insalata di farro vegetariana

Il farro è uno dei cereali più coltivati nel mondo ed è conosciuto per le sue proprietà nutrizionali, in quanto è particolarmente ricco di vitamine e sali minerali, mentre è povero di grassi. Ha un elevato contenuto proteico e di fibre, che aiutano...
Antipasti

Ricetta: Insalata di farro e sgombro

L’insalata di farro e sgombro, soprattutto se accompagnata alle verdure che ci piacciono è una ricetta invitante e deliziosa. Come sempre gli ingredienti devono essere di prima qualità. Per sveltire la preparazione del piatto, in genere si usano i...
Antipasti

Ricetta: carciofi ripieni di farro allo zafferano

Se siete amanti del carciofo, uno dei vegetali più apprezzati della stagione autunnale e che si presta in maniera sorprendente ad una molteplicità di preparazioni, non potete certo rinunciare all'occasione di sperimentare una succulenta ricetta che...
Antipasti

Ricetta: insalata di farro, fagiolini e tonno

Le insalate fredde a base di cereali sono tra le ricette protagoniste dell'estate. Unendo i giusti ingredienti, si possono infatti ottenere delle pietanze complete, fresche e gustose.In questa guida vi proponiamo la ricetta dell'insalata di farro, fagiolini...
Antipasti

Ricetta: crema di farro e zucca

Durante il periodo autunnale prende piede la preparazione di ottime ricette usando un ortaggio molto consumato in questo periodo, la zucca. Con questo ingrediente si possono preparare antipasti, primi e secondi piatti, ma si presta bene anche nei dolci....
Antipasti

Ricetta: insalata di orzo e farro con tonno

Con l'arrivo della stagione estiva aumenta il desiderio di cibi leggeri, sfiziosi e nutrienti ma soprattutto facili da comporre. Se siete stanchi di mangiare la solita insalatina di verdure miste o quella classica di riso, allora seguite questo tutorial...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.