Ricetta: fettine di carne con panatura di nocciole e semi di zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La carne ha un sapore abbastanza forte e molto spesso, non viene apprezzata da molti palati che non amano i sapori forti e particolari. È possibile preparare la carne in moltissimi modi e cuocerla con metodi che possono renderla succosa e gustosa. La classica fetta di carne solitamente viene creata attraverso una panatura semplicemente creata con del pangrattato e dell'olio d'oliva, ma in alcuni casi, è anche possibile creare delle fantastiche fettine di carne con una panatura a base di nocciole e semi di zucca. Nella ricetta che troverete di seguito, vi mostreremo come creare una panatura perfetta proprio a base di nocciole e semi di zucca, per creare una crosticina piacevole in ogni fetta di carne.

27

Occorrente

  • Nocciole tritate, carne tagliata a fettine, semi di zucca, olio, sale.
37

Creare una panatura perfetta per delle fette di carne sia di vitello che di maiale, può essere un'operazione abbastanza semplice, ma bisogna sempre scegliere gli ingredienti giusti che possono dare una croccantezza e un sapore ancora più piacevole alla carne. È possibile infatti creare una panatura anche utilizzando delle nocciole e dei semi di zucca, proprio per ottenere un equilibrio di sapori perfetto tra la fetta di carne e il gusto delicato di questa frutta secca. Ovviamente per preparare questa ricetta dovrete inizialmente scegliere una carne molto tenera (di vitello o maiale) e senza grasso, servendovi dal vostro macellaio di fiducia.

47

Iniziate il procedimento battendo con un batticarne le fette di carne che avete acquistato. Ogni fetta di carne dovrà essere di circa 1 centimetro e dovrete fare attenzione a creare delle fettine omogenee. Preparate tre piatti pieni dei vari ingredienti che serviranno per la panatura riempiendo un piatto con dell'olio extravergine d'oliva, un piatto con dei semi di zucca interi e un piatto con delle nocciole tritate. Con un pennello da cucina passate l'olio su ogni fetta di carne ricoprendo ogni angolo. Una volta che tutte le fette di carne saranno cosparse di olio, immergetele prima all'interno delle nocciole tritate pressando leggermente la carne con le mani, poi passatele nuovamente all'interno del piatto con l'olio e per finire, immergete le fette di carne all'interno del piatto pieno di semi di zucca.

Continua la lettura
57

Adesso dovrete semplicemente cuocere le vostre fette di carne all'interno di una padella con una noce di burro, oppure, potete cuocerle in forno su una teglia molto ampia ricoperta di carta forno. Si tratta di un piatto veramente unico che cambierà il sapore della carne al meglio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Battete la carne con attenzione, senza rompere le fettine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di zucca

La cucina vegetariana, è per molti una necessità. Molti studiosi, sostengono che la cucina vegetariana possa aiutare il metabolismo di ognuno ad acquisire quel benessere tanto cercato, in quanto è molto limitata la quantità di tossine che gli alimenti...
Dolci

Come fare la crostata crema di zucca e nocciole

La crostata alla crema di zucca e nocciole è un dolce dal sapore autunnale. È perfetta come fine pasto per un pranzo della domenica o per una cena tra amici. È ottima anche da presentare come merenda sostanziosa. La delicatezza e la dolcezza della...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla zucca, grana e nocciole tostate

Il risotto è un'ottima alternativa alla pasta per imbandire la nostra tavola. A differenza della pasta il risotto è più difficile da preparare. Richiede buona esperienza e capacità in cucina. In questa guida vedremo come preparare il risotto alla...
Consigli di Cucina

10 modi per utilizzare la frutta secca in cucina

La frutta secca è un ingrediente molto usato in cucina per la preparazione di ricette molto appetitose. Spesso si mangia a colazione, insieme a cereali e frutta fresca oppure essiccata. La frutta secca deve far parte della nostra dieta perché è ricca...
Carne

Ricetta: nocciole d'agnello

Oggi vogliamo proporvi una ricetta molto gustosa: le nocciole d'agnello. È ormai risaputo, la carne d'agnello è una delle più tenere esistenti sul mercato, e se cucinata nel modo giusto si riesce ad esaltarne ancora di più il sapore. Le nocciole sono...
Carne

Ricetta: costolette di maiale alle mandorle

Quando si avvicina l'inverno e il freddo si fa sentire, è bello gustare qualche pasto sostanzioso. Durante l'estate facciamo il pieno di vitamine e cibi leggeri e freschi. È dunque un piacere riscaldarsi un po' con qualche bella zuppa o, perché no,...
Pesce

Ricetta: filetto di orata in crosta di nocciole

Una ricetta a base di pesce molto particolare, ma allo stesso tempo anche molto semplice da preparare è il filetto di orata in crosta di nocciole.Questo piatto racchiude tutti i profumi del nostro mare essendo l'orata uno dei pesci più presenti nello...
Antipasti

Come fare la zucca fritta

La zucca, uno degli ortaggi più usati nella cucina mediterranea, è la regina indiscussa dell'autunno e di Halloween. È versatile e si presta per ogni tipo di preparazione, dall'antipasto al dolce. Il gusto delicato e il colore acceso la rendono ideale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.