Ricetta: filetti di pollo al cognac

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nel decidere cosa preparare per cena, non è raro trovarsi un po' in difficoltà. Cucinare qualcosa di semplice e gustoso non è difficile. Molto spesso, però, tendiamo a riproporre continuamente gli stessi piatti. Questo rende la nostra dieta certamente un poco monotona. La fantasia ai fornelli può scarseggiare, soprattutto se in casa non abbiamo molti ingredienti. Eppure basta poco per rendere speciale un piatto sostanzialmente semplice. Pensiamo al pollo, una carne leggera e di per sé non particolarmente gustosa. Con piccoli "tocchi di classe", però, possiamo rendere un secondo di pollo davvero raffinato. Scopriamo insieme la ricetta dei filetti di pollo al cognac.

26

Occorrente

  • 350 gr di petto di pollo
  • 1 bicchierino di cognac
  • Farina q.b.
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale grigio q.b.
36

Tagliare il pollo in filetti

L'uso di vini e liquori in accostamento alla carne non è certo una novità per la nostra tavola. Certi alcolici aiutano ad esaltare il gusto, dando al piatto molta più incisività. Il cognac è un distillato intenso, che deriva dal vino. Regala più decisione alle carni di quanto non faccia il vino bianco secco da tavola. Per questa ragione è un'ottima aggiunta alla nostra ricetta. Ma iniziamo a preparare il piatto. Utilizziamo solo petti di pollo, la parte dell'animale più pregiata e delicata. Tagliamo i petti di pollo in tanti sottili filetti, eliminando eventuali parti grasse.

46

Rosolare i filetti

Passiamo i filetti di pollo nella farina, lasciandola aderire bene su tutti i lati. Prendiamo un'ampia padella aderente dai bordi alti e versiamo dell'olio d'oliva. Facciamo scaldare l'olio a fuoco dolce, dunque aggiungiamo i filetti di pollo. Dovremo rosolare per bene i filetti, su tutti i lati, per almeno dieci minuti. Durante questa fase ricordiamo di girare spesso i filetti per una doratura uniforme. Dopo dieci minuti, insaporiamo i filetti di pollo con del sale grigio. Il sale grigio è un tipo di sale dall'aroma lieve, perfetto per questa ricetta. Mescoliamo gli ingredienti affinché il sale insaporisca tutti i filetti. Possiamo finalmente aggiungere il cognac.

Continua la lettura
56

Insaporire con il cognac

Ora possiamo alzare la fiamma e continuare a rosolare i filetti. Lasciamo sfumare il cognac, continuando a mescolare spesso. I filetti di pollo dovranno dorare in modo deciso e il fondo di cottura dovrà addensarsi. Quando raggiungeremo questo risultato potremo considerare pronti i filetti. Spegniamo quindi il gas e usiamo una pinza da cucina per raccogliere i filetti. Distribuiamoli su un piatto da portata e bagniamoli col proprio fondo di cottura. Portiamoli a tavola ancora ben caldi e accompagniamoli con del purè di patate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: petto di pollo speck e mela

In questa semplicissima e pratica guida vediamo come si prepara un piatto davvero delizioso: il petto di pollo speck e mela. Questa ricetta è semplice e la sua riuscita è garantita, anche per i principianti o chi non si cimenta molto ai fornelli. Preparazione:...
Carne

Ricetta: pollo allo speck

Il pollo allo speck è una ricetta saporita e molto facile e rapida da fare. Si tratta di un'ottima idea se si hanno ospiti a cena e se si vuole stupire con qualcosa di semplice ma particolare allo stesso tempo. Oggi dunque, con questa guida, vi mostreremo...
Carne

Ricetta: petto di pollo in camicia

La cottura "in camicia" di un cibo indica di solito la sua immersione in un liquido mentre cuoce. I più famosi alimenti da preparare in camicia sono le uova. Da affogare nell'acqua bollente già prive di guscio. L'albume, condensandosi, ricopre il tuorlo...
Carne

Ricetta: bocconcini di pollo ai peperoni e curry

Il pollo è uno degli ingredienti più versatili che esistano. Grazie al suo sapore neutro ed alla consistenza morbida, in cucina utilizziamo molto la carne di pollo. Soprattutto i bocconcini di pollo sono tra le pietanze più apprezzate. Tra i mille...
Carne

Ricetta: stufato di pollo

La ricetta dello stufato di pollo è semplice da preparare e permette di preparare un piatto saporito e apprezzato dai commensali. La carne di pollo è nutriente, magra e apporta all'organismo un discreto contributo di proteine e di elementi nutrienti...
Carne

Ricetta: pollo rustico con patate

Nella cucina italiana uno degli ingredienti più utilizzati soprattutto nella realizzazione dei secondi è il pollo. Infatti il pollo è poco costoso e la ua carne bianca è leggera e on pochissimi grassi. L'abbinamento più comune e quello con le patate....
Carne

Ricetta: straccetti di pollo al pesto di rucola

Gli straccetti di pollo al pesto di rucola, sono una ricetta facile e veloce ideale per le calde estati estive in quanto è fresca e leggera. Il sapore delicato del pollo sarà esaltati dal gusto più deciso della rucola, dando così origine a una ricetta...
Carne

Ricetta: bocconcini di pollo con cocco e curcuma

I bocconcini di pollo con cocco e curcuma sono una ricetta dai profumi orientali abbastanza particolare, ma allo stesso tempo molto semplice sia come gusti che per quanto riguarda la preparazione. Per prepararli, infatti, basterà solo scegliere gli ingredienti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.