Ricetta: filetti di sgombro al forno con limone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il mare è una misteriosa ed affascinante riserva di leggende e storie fantastiche, ma è anche popolato da una rigogliosa vita acquatica. Fonte preziosa per il nostro nutrimento, spesso ci dimentichiamo di quando in realtà sia delicato il suo bellissimo e complesso ecosistema. Tra le tante varietà di pesci che abitano le acque marine, troviamo lo sgombro. Questa varietà di pesce azzurro è particolarmente importante per la nostra dieta, poiché ricco di amminoacidi essenziali ed omega-3. Per gustarli al meglio, perché non provare a prepararli in una variante leggera e profumata? Andiamo allora a scoprire insieme la ricetta per preparare i filetti di sgombro al forno con limone.

26

Occorrente

  • 4 filetti di sgombro fresco da circa 300 gr l'uno
  • il succo di un agrume per la marinatura
  • olio extravergine d'oliva q.b
  • sale e pepe q.b.
  • il succo di un limone
  • prezzemolo fresco tritato
36

Pulire lo sgombro

Iniziamo la preparazione di questa ricetta andando a pulire i filetti di sgombro. Per farlo, procediamo aprendo a metà i filetti. Per effettuare al meglio questa operazione, aiutiamoci con un coltello dalla lama sottile ed affilata, dopodiché eliminiamo completamente le interiora. In seguito, passiamo alla lisca, che andrà rimossa con molta delicatezza. Non dimentichiamoci di rimuovere anche tutte le spine centrali.

46

Realizzare la marinatura

Una volta puliti i filetti di sgombro, andiamo a preparare una semplice marinatura. In una terrina, versiamo il succo dell'agrume che preferiamo: in questo caso, possiamo optare per il succo di limone, di arancia, di pompelmo o di mandarino. Successivamente, lasciamo in infusione i filetti di sgombro per circa un'ora, quindi scoliamoli e disponiamoli in un piatto. Condiamoli con un filo d'olio extravergine d'oliva, un pizzico di sale e del pepe. Adesso, prendiamo una teglia e foderiamola con la carta da forno, poi adagiamo delicatamente i filetti di sgombro nella teglia ed irroriamoli con il succo di limone. Facciamo attenzione a rimuovere tutti i semi!

Continua la lettura
56

Infornare i filetti

Arrivati a questo punto, lasciamo cuocere i filetti di sgombro con limone per circa 15 minuti, ad una temperatura di 200°C. Una volta pronti, sforniamo i filetti di sgombro e guarniamoli con una generosa spolverata di prezzemolo fresco tritato, accompagniamoli anche con delle verdure di stagione grigliate ed un buon bicchiere di vino bianco frizzante e gelato. Per una versione super croccante ed ancora più golosa, possiamo gratinare i filetti di sgombro. In questo caso, laviamo per bene il limone sotto l'acqua corrente, quindi grattugiamone la scorza ed aggiungiamola al pan grattato. Infine, passiamo i filetti nella panatura e procediamo con la cottura in forno.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Filetti di sgombro con pomodori secchi: la ricetta

La ricetta dei filetti di sgombro con pomodori secchi è perfetta per chi ama la buona cucina e stare in forma. Gli sgombri sono infatti ricchissimi di Omega 3, i grassi buoni indispensabili per il nostro organismo. La preparazione della ricetta è abbastanza...
Pesce

Come preparare i filetti di sgombro al bacon

Lo sgombro è un ottimo pesce azzurro che troviamo facilmente nelle nostre pescherie. È ricco di omega 3 ed è poco grasso, quindi risulta perfetto per un'alimentazione sana ed equilibrata. Ha un gusto delicato e le sue carni sono molto morbide. Si può...
Pesce

Ricetta: filetti di orata al limone e zenzero

Uno degli alimenti che merita di essere particolarmente apprezzato è il pesce. A volte, è difficile da reperire fresco, soprattutto nelle grandi città, rimanendo talvolta carente nella nostra dieta per le sue proteine così importanti al nostro organismo....
Pesce

Ricetta: filetti di aringa al limone

L'aringa è uno dei pesci azzurri che vive e prospera nelle acque dell'Oceano Atlantico e nelle coste del Nord Europa. Come pesce è conosciuta da tutti, ma poco consumata. La si può trovare nell'ambito culinario sia affumicata che marinata, ma anche...
Pesce

Ricetta: filetti di branzino al limone

Una dieta ricca e variegata è indispensabile per apportare al nostro organismo tutti i nutrienti per mantenerlo sano e giovane. Tra gli alimenti più importanti per il nostro benessere, oltre a frutta e verdura, non possiamo dimenticare il pesce. Portare...
Pesce

Ricetta: filetti di ricciola al forno con patate

Oggi vogliamo proporvi un pesce non molto conosciuto, ma di ottima qualità, la Ricciola. Pesce azzurro del Mediterraneo, è ricco di proprietà nutritive. Un pesce leggero e semplice da preparare per un secondo piatto nutriente e gustoso che non appesantisce....
Pesce

Ricetta: filetti di triglia al limone

Il pesce è un piatto che può risultare complesso da preparare: infatti richiede una cultura culinaria non indifferente per poterlo cucinare. Per chi non ha grande esperienza in cucina e vuole preparare qualcosa di veloce e facile da presentare a tavola...
Pesce

Ricetta: filetti di orata gratinati al forno con patate

In questa ricetta andrete a preparare i filetti di orata gratinati al forno con patate. Si tratta di una ricetta completa che fa bene al corpo e alla mente. Infatti, comprende due ingredienti fondamentali per la vostra alimentazione. L'orata è un pesce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.