Ricetta: filetti di stoccafisso marinati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Cucinare è un qualcosa di molto bello e di divertente, in particolar modo se realizziamo le nostre ricette utilizzando ingredienti sani e genuini. Tra i vari piatti che possiamo preparare, ce ne sono alcuni molto buoni e gustosi a base di pesce, che spesso non vengono tenuti in adeguata considerazione, ad esempio i filetti di stoccafisso marinati. In questa guida infatti vedremo:" Ricetta: filetti di stoccafisso marinati".

27

Occorrente

  • 500 g filetto di stoccafisso
  • 3 pomodori di medie dimensioni
  • 40 g di olive verdi
  • una piccola cipolla
  • sale e pepe
  • olio d' oliva q.b.
  • il succo di due limoni
  • 2 peperoni gialli
  • 1 gambo di sedano
  • un piccolo mazzetto di prezzemolo
37

Per prima cosa, per la realizzazione di questo piatto è buona norma l' utilizzare un filetto di stoccafisso che sia il più fresco possibile. Laviamo accuratamente il filetto di stoccafisso sotto l'acqua fredda, disponiamolo poi su un tagliere ed utilizzando un coltello molto tagliente, tagliamolo a fettine sottili.

47

Per rendere l'aspetto del pesce ancor più invitante, possiamo guarnirlo utilizzando del prezzemolo tritato o delle erbette fresche di campagna, ottima si rivela anche l'erba cipollina. Possiamo poi accompagnare questo piatto con delle ottime patate al cartoccio, con delle patate al forno oppure con un poco di purè fatto in casa. Nel caso avanzasse del pesce, possiamo cuocere il pesce avanzato con un poco di olio e poi mangiarlo caldo. Oppure, possiamo realizzare con il pesce avanzato, con dei pomodori e con del tonno un ottimo sughetto di pesce per la nostra pasta.

Continua la lettura
57

Nel frattempo, laviamo le nostre verdure sotto l'acqua fredda, se si tratta di verdure da orto, dovremo prestare attenzione al rimuovere completamente tutto il terriccio. Puliamo poi tutte le verdure e tagliamole in piccolissimi pezzetti. Passati i trenta minuti, mettiamo tutti i filetti di stoccafisso all'interno di un elegante piatto di vetro o di ceramica e cospargiamoli con tutte le verdure che abbiamo tagliato precedentemente a pezzetti. Se vogliamo, possiamo anche aggiungere sul nostro pesce dei capperi o delle piccole olive verdi. Infine, saliamo e pepiamo il nostro pesce a piacimento, se vogliamo creare dei filetti leggermente piccanti, possiamo aggiungere al pesce un poco di olio al peperoncino od un piccolo peperoncino rosso tagliato in piccolissimi pezzetti.

67

Se vogliamo una precisione ed una accuratezza maggiore nel taglio, il suggerimento è quello di utilizzare i coltelli di ceramica che si dimostrano affidabili ed ergonomici. Mettiamo poi tutti i filetti di stoccafisso in un recipiente in vetro od in terracotta di grandi dimensioni, aggiungiamo sullo stoccafisso il succo di due limoni e lasciamolo riposare per almeno 30 minuti in un luogo fresco della cucina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i fagioli marinati ai pomodori secchi

Durante l'inverno è sempre piacevole gustare diverse tipologie di legumi, che possono essere cotti e preparati in svariati modi. I legumi associati ad un carboidrato, possono dare la giusta fonte di proteine necessaria per l'organismo e possono spesso...
Antipasti

Come preparare i filetti di trota fritti alla birra

I filetti di trota fritti alla birra hanno un sapore delizioso e sono perfetti per essere presentati in tavola sia come antipasto che come secondo piatto. Sono abbastanza semplici da preparare ma, per ottenere un buon risultato, procuratevi ingredienti...
Antipasti

Come preparare i filetti di baccalà in pastella

I filetti di baccalà in pastella sono una tipica pietanza della cucina laziale. È un piatto gustoso che richiede pochi ingredienti e una semplice preparazione.È uso comune mangiare il baccalà come antipasto per la cena della vigilia di natale oppure...
Antipasti

Ricetta: Insalata di farro e sgombro

L’insalata di farro e sgombro, soprattutto se accompagnata alle verdure che ci piacciono è una ricetta invitante e deliziosa. Come sempre gli ingredienti devono essere di prima qualità. Per sveltire la preparazione del piatto, in genere si usano i...
Antipasti

Come marinare i peperoni

Per portare in tavola un contorno goloso, perché non lasciarci ispirare dall'intenso profumo dei peperoni? Una ricetta semplicissima, perfetta per accompagnare una grigliata estiva all'aperto. I peperoni marinati possono anche essere preparati il giorno...
Antipasti

Ricetta: spiedini alle acciughe, olive e mozzarella

Non si conoscono con esattezza le modalità di invenzione degli spiedini. Sicuramente il sistema di cottura allo spiedo dei cibi è uno dei più antichi. Solitamente gli spiedini si utilizzano per arrostire carni, pesci e verdure. Inserendo gli alimenti...
Antipasti

Ricetta: cipolle alle erbe gratinate

Un modo per completare un menù per una cena estiva è quello di inserire un antipasto gradevole. Si tratta della ricetta di cipolle alle erbe gratinate. Questo piatto si può sostituire al secondo, non sempre gradito nella stagione calda. Oppure, si...
Antipasti

Ricetta: insalata capricciosa con gamberetti

Se per una calda sera d'estate intendete preparare una ricetta leggera e gustosissima, potete optare per un'insalata capricciosa con gamberetti. Nello specifico si tratta di usare le verdure che vanno tagliate a filetti, e i gamberetti invece bisogna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.