Ricetta: flan di topinambur, asparagi e pecorino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molte sono le ricette che possono essere preparate in casa utilizzando il rinomato topinambur. Questo particolare ingrediente, si adatta soprattutto alla preparazione di tortini e flan davvero particolari. È importante abbinare il topinambur ad altri ingredienti altrettanto sfiziosie soprattutto dal sapore intenso, per poterne esaltare il gusto al meglio. Nella ricetta che troverete descritta di seguito, cercheremo di spiegarvi passo dopo passo, come preparare un meraviglioso flan di topinambur, asparagi e pecorino. La preparazione di questa ricetta, è abbastanza semplice, ma dovrete seguire il procedimento senza sbagliare.

27

Occorrente

  • 1 kg di topinambur
  • 1 spicchio d'aglio
  • 300 g di patate
  • 200 g di asparagi
  • 3 uova
  • Acqua q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pecorino q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Sale q.b.
37

Preparare il topinambur

Iniziate dalla preparazione del topinambur. Dovrete pelarlo attraverso l'utilizzo di un pelapatate e successivamente, dovrete lavarlo sotto l'acqua corrente e tagliarlo a piccoli pezzetti ponendovi su un comodo tagliare e utilizzando un coltello abbastanza affilato. Una volta che avrete tagliato il topinambur, dovrete riporlo all'interno di una padella con un pochino di olio extravergine d'oliva e dovrete cominciare a cuocerlo aggiungendo anche un pochino di sale. Il topinambur, dovrà cuocere per circa 15 minuti fino a quando non diventerà abbastanza morbido e appassito. Una volta cotto, ponetelo da parte.

47

Cuocere le patate e gli asparagi

In una pentola a parte cuocete le patate e le punte degli asparagi precedentemente tagliate e lavate e tostate il tutto con un pochino d'olio, un pizzico di sale e del rosmarino. Chiudete la padella con un coperchio e non appena gli asparagi e le patate saranno morbidi, frullate tutto all'interno di un frullatore insieme al topinambur. Aggiungete all'interno del mixer da cucina anche le uova e create un composto omogeneo che formerà la base del vostro flan. Aggiungete al composto anche un pochino di acqua per renderlo leggermente più cremoso e il pecorino grattugiato. Salate al punto giusto e aggiungete nuovamente un pizzico di pepe.

Continua la lettura
57

Comporre e cuocere il flan

Adesso dovrete versare il contenuto all'interno di diversi stampini in alluminio ricoperti di carta forno. Posizionate gli stampini d'alluminio all'interno di una teglia e cuoceteli all'interno del forno riempendo la teglia con dell'acqua, per poter cuocere il tutto uniformemente e per mantenere umidi i piccoli flan. Cuocete il tutto all'interno del forno a circa 180° per 40-45 minuti. Non appena i piccoli flan saranno pronti, capovolgete gli stampini e serviteli ricoperti di una fonduta di pecorino o di una delicata salsa al pomodoro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche a realizzare uno sformato con broccoli e patate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: flan di asparagi

Il flan di asparagi è una ricetta molto sfiziosa da utilizzare come antipasto in ogni occasione e stagione. Infatti, il suo ingrediente principale è l'asparago, un alimento assai apprezzato da tutti i tipi di palato. Nella guida che segue, gli asparagi...
Antipasti

Ricetta: flan di groviera e spinaci

Il termine flan comprende una vasta famiglia di budini, fra i più antichi per la precisione. Raggiunta una diffusione capillare nella maggior parte delle cucine europee, in Italia il flan è un budino salato a base di uova o besciamella, generalmente...
Antipasti

Ricetta: flan alle zucchine con fonduta

Il flan di zucchine risulta essere un piatto estremamente apprezzato sia dagli adulti che dai bambini. Tale piatto viene generalmente servito come delizioso antipasto, ma molto spesso viene utilizzato anche come secondo piatto. Preparare questa deliziosa...
Antipasti

Ricetta: Flan di polenta, fave e gamberi

Per i vostri pranzi speciali, servite in tavola dei morbidi flan di polenta, con un cremoso ripieno di fave e gamberi. Si tratta di un antipasto sfizioso, che coniuga il sapore corposo della polenta a quello dolce delle fave e dei crostacei freschi. La...
Antipasti

Ricetta: flan di funghi misti, cavolfiori e noci

Oggi abbiamo deciso di proporre una nuova ed interessante ricetta, in cui cercheremo di portare, il sapore del bosco ma anche il sapore della terra. Stiamo parlando del buonissimo e gustoso flan di funghi misti, con l’aggiunta di cavolfiore e noci....
Antipasti

Come preparare lo sformato di asparagi

Gli asparagi sono dei vegetali buoni, sani e gustosi. Molto utili per depurare l'intestino, gli asparagi, sono anche ricchi di vitamine e fibre. Se volete scoprire una ricetta davvero gustosa e d'effetto per stupire tutti i vostri ospiti e i commensali...
Antipasti

Come cucinare il topinambur

Il topinambur, o helianthus tuberosus, è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Essa è coltivata all'interno dei nostri giardini, il più delle volte, per il colore bellissimo delle sue margherite gialle, che conferiscono un tocco di...
Antipasti

Frittata con fave pecorino e timo: ricetta

La ricetta della frittata con fave pecorino e timo permette di realizzare un piatto completo e delizioso. Se non trovate le fave fresche, acquistatele surgelate. L'importante è che non siano in barattolo. La preparazione è abbastanza semplice ma occorre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.