Ricetta: flan parigino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Spesso e volentieri, ci affidiamo alle ricette di altre nazionalità per sorprendere i nostri ospiti. Oggi, ad esempio, opteremo per un piatto tipico francese: Il flan parigino. Questo dolce molto delicato e gustoso ha molte varianti, ma noi andremo a scegliere quella classica. Al fine di esercitarci. Andiamo a vedere dunque, come preparare un delizioso flan parigino.

27

Occorrente

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 125 gr di zucchero
  • 5 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • buccia grattugiata di limone
  • 800 ml latte
  • 200 ml panna dolce
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia
  • 80 gr di maizena
  • 200 gr di zucchero a velo
37

Prima di iniziare a preparare la nostra ricetta, dobbiamo procurarci tutti gli ingredienti. Dopodiché, indossiamo il nostro grembiule, così da non sporcarci, e iniziamo con la preparazione della pasta frolla. Prendiamo una ciotola di medie dimensioni e mettiamoci all'interno: farina, burro, zucchero, lievito e buccia di limone. Conserviamo un uovo per dopo. A questo punto, mescoliamo con le mani ben pulite fino a quando gli ingredienti non si amalgameranno bene tra di loro. Diventando una sorta di composto sabbioso. Aggiungiamo l'uovo, che servirà da collante, e impastiamo nuovamente. Quello che otterremo sarà un panetto di pasta frolla. Riponiamo quest'ultimo in frigo per farlo riposare.

47

Nel frattempo, dedichiamoci al ripieno del nostro flan parigino. Muniamoci di una pentola e versiamoci all'interno il latte e metà dello zucchero. Aggiungiamo anche i due cucchiai di estratto di vaniglia e portiamo il tutto ad ebollizione. In una terza ciotola, uniamo: il restante zucchero, 4 uova e la maizena. Mescoliamo in modo che lo zucchero si sciolga. Infine, versiamo a filo la panna dolce. Quando il latte raggiungerà l'ebollizione, uniamo il composto preparato precedentemente e spegniamo il fuoco. Mescoliamo con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non diventerà una soffice crema di colore giallo.

Continua la lettura
57

Prendiamo la pasta frolla dal frigo e lavoriamola su un ripiano di legno. Stendiamola con un matterello in modo da creare una sorta di disco di diametro 22 cm. A questo punto, imburriamo una teglia da forno e infariniamola, così che la pasta frolla non si attacchi durante la cottura. Rivestiamo la teglia con il disco di frolla e versiamoci all'interno il ripieno alla crema. Accendiamo il forno a 220° e mettiamoci la teglia. Lasciamo cuocere prima a 220° per una decina di minuti e poi a 240° per altri 40-45 minuti. Il mio consiglio è di dare sempre un'occhiata, senza mai aprire il forno ovviamente. Quando il dolce sarà cotto a puntino, spegniamo il forno e lasciamo raffreddare il flan parigino. Dopodiché, estraiamolo dal forno e serviamolo senza problemi ai nostri ospiti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di mettere il flan parigino nel forno, dobbiamo lasciarlo riposare per almeno un'oretta nel frigo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il flan al cioccolato

Cioccolato... Chi non lo ama? Si tratta sicuramente di uno degli ingredienti dolci più amati e utilizzati! Dalla torta classica al gelato, dal budino alla crema... Ci si può sbizzarrire! In questa guida vi proponiamo una ricetta diversa. Un flan al...
Dolci

Come fare il flan di uovo

Il flan di uovo è una ricetta sana, dolce e deliziosa. Perfetto per una merenda o per un dessert ricco e gustoso il flan di uovo è un dessert perfetto specialmente per i periodi freddi e piovosi. In questa breve e semplice guida vi insegnerò come fare...
Dolci

Come fare il flan di zucca

Quando prepariamo una cena o un pranzo molto spesso cadiamo nella banalità, riproponendo le solite cose. Un'idea da non sottovalutare potrebbe essere quella di presentare loro qualcosa di insolito e gustoso allo stesso tempo, approfittando della facile...
Dolci

Come preparare il flan di latte

Riuscire a preparare un dolce comodamente tra le mura domestiche e con le proprie mani da potere offrire ai commensali dopo una cena importante o come merenda per i propri bambini è un ambizione di molti. Un dessert molto gettonato, apprezzato ed estremamente...
Dolci

Come preparare il flan de vanilla

Il flan de vanilla è un dolce tipico, caratteristico della tradizione gastronomica messicana. È un dessert dall'aspetto e dalla consistenza molto simile al nostro budino alla vaniglia anche se presenta un mix di aromi più intensi e decisi dovuti alla...
Dolci

Come preparare il flan di zucca al caramello

Il flan di zucca, è uno squisitissimo dolce, capace di soddisfare qualsiasi tipo di palato. Questo gustosissimo dolce, è perfetto, da servire in diverse situazioni. Esso è molto particolare come contorno, poiché è un piatto tipico di stagione, dato...
Dolci

Come fare il flan parisien

In cucina non si finisce mai di imparare, le ricette culinarie infatti sono davvero tante ed ogni giorno ne vengono proposte di nuove. Molte di esse vanno prese in considerazione per poter creare così qualcosa di buono da mangiare e da servire ai propri...
Dolci

Ricetta: budino di bucce di piselli

Chi ha occhio per il risparmio e i prodotti a chilometro zero, avrà piacere di acquistare al mercato o dall'ortofrutta i piselli freschi ancora nel loro baccello, senz'altro più genuini dei piselli surgelati: perché buttare le bucce quando con queste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.