Ricetta: focaccia alla zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella gustosa focaccia alla zucca è il contrasto di sapori a fare la differenza: il dolce della zucca e il salato dell'impasto della focaccia rendono questo piatto unico nel suo genere. Ideale come antipasto o come piatto unico, la focaccia alla zucca è in grado di soddisfare tutti i tipi di palato, da quello meno esigente a quello leggermente più nobile. Vediamo, partendo dalla ricetta tradizionale, come preparare questa deliziosa pizza.

26

Occorrente

  • 250 g di zucca, lievito di birra, 200 g di farina, zucchero, olio extravergine d'oliva, sale, rosmarino.
36

Lessate la zucca

Per prima cosa dovrete reperire una zucca e procedere alla sua completa lessatura (ne basteranno circa 250 g). Dopo aver effettuato questa operazione, prendete il lievito per fare la focaccia e mescolatelo con dell'acqua e dello zucchero. In seguito schiacciate la zucca lessata, riducendola quasi in poltiglia. Mescolate quindi la zucca così ridotta, il lievito e aggiungete al composto un pizzico di sale e l'olio extravergine di oliva. Sentirete intanto che profumino! Ma non è tutto: procediamo come segue.

46

Stendete la pasta

Dopo aver ottenuto una pasta piuttosto omogenea e filante, ricoprite la sua superficie con dell'altro olio d'oliva e stendetela all'interno di una ciotola, protetta da carta di alluminio. Posizionate la pasta in un luogo non troppo caldo. Trascorse circa due ore, tirate fuori la pasta e collocatela all'interno di una teglia precedentemente oliata. Fate aderire bene tutti i bordi e arricchite con altro olio, sale e abbondante rosmarino. In particolar modo, il sapore del rosmarino rappresenterà il vero tocco di classe per questa inimitabile ricetta! La pietanza così ottenuta, dovrà poi lievitare ancora per circa mezz'ora.

Continua la lettura
56

Mettete in forno

A questo punto completate l'opera facendo pre-riscaldare il forno ad una temperatura di 120 gradi. Attendete che l'elettrodomestico abbia raggiunto il calore impostato e collocate la vostra focaccia all'interno del forno. Dovrete in questo caso alzare la temperatura di cottura fino a 200 gradi. Fate cuocere per circa 25 minuti, controllando comunque di volta in volta il grado di cottura della superficie. Se necessario, per regolarvi, effettuate la classica prova stecchino, inserendo uno stuzzicadenti all'interno della pasta per valutarne il grado di cottura. Raggiunto il giusto grado di croccantezza, spegnete il forno e tirate fuori la focaccia. Lasciate intiepidire e poi tagliate in tanti triangolini sottili: il modo migliore per presentare in tavola una gustosa focaccia alla zucca davvero da leccarsi i baffi! Consumate ancora tiepida e .. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servite la focaccia alla zucca tagliandola in tanti piccoli triangolini: il modo migliore e più suggestivo per presentarla in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: farinata di zucca

La farinata di zucca rappresenta una pietanza leggera e deliziosa che appartiene alla tradizione culinaria di Genova. Si tratta di una focaccia abbastanza sottile a base di farina di frumento, acqua e sale. Questo prodotto alimentare ha una gradevole...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di granturco

La focaccia di granturco costituisce uno dei piatti più diffusi ed apprezzati nel nostro paese. In determinate zone, si tratta di un prodotto tradizionale entrato nell'immaginario collettivo dei cittadini. In Italia, in molti amano questo particolare...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia ai peperoni in agrodolce

La focaccia si ottiene con un impasto di farina, acqua, lievito e sale. Molto semplice da preparare, la focaccia viene condita in svariati modi. Una focaccia si può preparare per una cena alternativa, ma anche come antipasto o stuzzichini per party....
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia con fave e parmigiano

Le focacce sono ottime per una cena improvvisata o per chi vuole, preparare un piatto veloce e sfizioso. Con un'unica base, la focaccia si può farcire in base ai propri gusti e alle proprie esigenze. Io ve ne suggerisco una leggera, adatta per le giornate...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia alla birra

In questo articolo vi spiegherò come fare la focaccia alla birra. Sono celebri in tutto il mondo alcune specialità italiane. Alcune specialità italiane famose sono la pizza e la focaccia.La focaccia, in particolare, era conosciuto nel passato come...
Pizze e Focacce

Focaccia senza lievito morbida e profumata

Il lievito è un ingrediente che non tutti tollerano, in quanto può risultare piuttosto difficile da digerire in molti casi. È bene sapere, comunque, che non è per forza necessario inserire il lievito all'interno di diverse ricette, ma è possibile...
Pizze e Focacce

Come preparare una focaccia tonno e pomodorini

Durante il periodo estivo la nostra tavola cambia, diventando decisamente più light e rinfrescante. Per un aperitivo sfizioso, per una gita fuori porta, o come spuntino leggero per il mare perché non lasciarci ispirare da un classico come la focaccia...
Dolci

Ricetta: focaccia uvetta e pinoli

Le focacce sono una preparazione culinaria molto buona e soprattutto molto gustosa, una preparazione culinaria che possiamo assaporare assieme ai nostri amici oppure assieme ai nostri famigliari. Ci sono focacce dolci poco conosciute che possiamo preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.