Ricetta: focaccia patate e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Visto che siamo sempre molto attenti e anche pronti e preparati a proporre delle nuovissime ed interessanti ricette, oggi vogliamo spiegarne una, ovvero la ricetta della focaccia con patate e pancetta. Dalla classica "focaccia alla genovese", a quella con le cipolle o con le olive, la focaccia è sicuramente uno dei prodotti da forno più apprezzati da grandi e piccini: si tratta infatti di un pasto comodo, sano e completo da mangiare anche quando ci si trova fuori casa. Alle varianti classiche, col tempo e con la sperimentazione di nuove ricette, se ne sono aggiunte delle altre più fantasiose, ricche di ingredienti gustosi e salutari provenienti dalle tradizioni delle diverse regioni italiane. In questa guida ci occuperemo di proporvene una molto sfiziosa, farcita con patate e pancetta. Si tratta di una ricetta molto semplice da preparare e con le dosi indicate nei passi seguenti dovreste riuscire a preparare due focacce.

27

Occorrente

  • Per la pasta: 500 gr di farina, 25 gr di lievito di birra (un cubetto), olio extra vergine di oliva q. b., acqua q. b., 10 gr circa di sale.
  • Per la farcia: 200 gr circa di pancetta steccata, 3 o 4 patate, 300 gr circa di stracchino, olio extra vergine di oliva, rosmarino, sale, alloro
37

Preparare l'impasto

Per realizzare l'impasto, all'interno di una ciotola bella capiente mettete la farina, il sale (fate attenzione a porlo in un angolino, in modo tale da non inibire la lievitazione), l'olio e, dopo averlo sciolto con un po' d'acqua, il lievito di birra. Prestate molta attenzione quando aggiungete l'acqua, in quanto l'impasto finale deve risultare abbastanza molle ed elastico (più molle di quello della pizza). A questo punto ungete le teglie, quindi dividete la pasta in due palline: dopo aver strofinato le mani con l'olio per evitare che si attacchi ad esse, stendete l'impasto direttamente nei tegami. Una volta che avrete ultimato questa operazione, schiacciate la superficie con le dita per andare a creare i classici "buchi", quindi lasciate lievitare per bene il tutto per almeno due ore. Se preferite, potete anche utilizzare il sistema della doppia lievitazione, facendo riposare l'impasto per un'ora e mezza prima di dividerlo.

47

Preparare la farcitura

Per la preparazione della farcitura, invece, cominciate andando a pelare e lavare per bene le patate, dopodiché tagliatele a fette abbastanza sottili e disponetele, ben larghe e distanziate tra loro, su di una placca foderata con carta da forno e leggermente cosparsa di olio. Ora condite le fette di patate aggiungendo un filo d'olio extravergine d'oliva, del rosmarino, un poco di sale e alloro, quindi infornatele per circa mezz'ora a 220° o comunque fino a quando non avranno raggiunto, e quasi superato, metà cottura. Ora siete finalmente pronti per la fase finale di preparazione della focaccia.

Continua la lettura
57

Preparare la focaccia

A questo punto preriscaldate il forno a 250°. Prima di infornare, però, abbassatelo a 220° e salate leggermente la superficie della focaccia. Lasciatela cuocere per una decina di minuti, quindi estraetela dal forno. Questa operazione è particolarmente importante perché consente di evitare che si formi un'eccessiva umidità al di sotto della farcitura, evento che la renderebbe troppo molle e poco saporita. Disponete sopra la focaccia le fette di patate, seguite poi dalla pancetta steccata. A questo punto manca solamente lo stracchino: mettetene qualche ciuffo qua e là, senza però coprire completamente la parte sottostante. Ora rimettete il tutto in forno e lasciatelo cuocere per altri dieci minuti almeno. Prestate molta attenzione, prima di estrarre il prodotto dal forno, che le patate siano ben cotte; controllate anche che il fondo non si bruci. Quello che dovrete fare ora è semplicemente ripetere gli stessi passaggi con la seconda teglia. A questo punto la vostra focaccia è finalmente pronta e non vi resta altro da fare che tagliarla a fette e gustarla! Come avrete sicuramente capito, si tratta di una ricetta molto semplice e veloce da preparare, ma come accade per ogni ricetta che si rispetti, la preparazione di questa buonissima focaccia di patate e pancetta ha bisogno d'amore e di tanta passione!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alternativa potete utilizzare la pasta per pizza già pronta.
  • Se preferite è possibile sostituire la pancetta steccata con quella a dadini.
  • Prestate attenzione alla dose di sale poiché la pancetta è già abbastanza sapida: potete omettere di salare la superficie della focaccia prima di infornarla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di patate con tonno e cipolla

La bella stagione sta arrivando: voglia di stare all'aria aperta, indossare indumenti leggeri e mangiare piatti leggeri e poco impegnativi. Oggi noi vogliamo proporvi un piatto adatto ad essere consumato nelle gite fuori porta, come antipasto rustico...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di ceci con patate e cipolla

La focaccia è un alimento tipico della cucina italiana ed in particolare della Liguria, specie se si tratta di quella a base di ceci. Partendo proprio da questi ultimi, ecco una ricetta in cui proponiamo l'aggiunta di patate e cipolle, ideali per ottimizzarne...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia con patate e acciughe

Un impasto morbido e fragrante, arricchito con le acciughe, che le conferisce un sapore inconfondibile.In questa ricetta le patate, oltre a condire la focaccia, sono usate anche per l’impasto ma cotte a vapore, perché non assorbano acqua. L’aggiunta...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di granturco

La focaccia di granturco costituisce uno dei piatti più diffusi ed apprezzati nel nostro paese. In determinate zone, si tratta di un prodotto tradizionale entrato nell'immaginario collettivo dei cittadini. In Italia, in molti amano questo particolare...
Pizze e Focacce

Come preparare gli sformatini di patate con pancetta affumicata

Se siete amanti della cucina sarete sempre a caccia di nuove ricette. Organizzare una cena e preparare più portate non è facile, sia che si tratti di una cena a due che di una cena di lavoro per una grande tavolata. Un ingrediente segreto è la patata....
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia vegana con fiori di zucchina

Mangiare vegano è un'abitudine che, per svariati motivi etico o salutari, sempre più persone scelgono di intraprendere. Lo stile di vita vegano prevede un'alimentazione, sane e completa, priva di carni animali e alimenti derivati come ad esempio latte,...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia piccante con speck e capperi

Molto spesso quando si hanno degli ospiti in casa, non è facile pensare a cosa dover cucinare in breve tempo per soddisfare tutti gli ospiti. È importante però non stare con le mani in mano e mettersi subito all'opera con quello che si ha in casa....
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con pomodori secchi, capperi e olive

La focaccia è una ricetta semplice da preparare, profumata e invitante che, oltretutto, lascia libero spazio alla fantasia di chi la cucina perché sono decine gli ingredienti con i quali farcirla, riuscendo ad ottenere sempre un ottimo risultato. A...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.