Ricetta: focaccia patate e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Visto che siamo sempre molto attenti e anche pronti e preparati a proporre delle nuovissime ed interessanti ricette, oggi vogliamo spiegarne una, ovvero la ricetta della focaccia con patate e pancetta. Dalla classica "focaccia alla genovese", a quella con le cipolle o con le olive, la focaccia è sicuramente uno dei prodotti da forno più apprezzati da grandi e piccini: si tratta infatti di un pasto comodo, sano e completo da mangiare anche quando ci si trova fuori casa. Alle varianti classiche, col tempo e con la sperimentazione di nuove ricette, se ne sono aggiunte delle altre più fantasiose, ricche di ingredienti gustosi e salutari provenienti dalle tradizioni delle diverse regioni italiane. In questa guida ci occuperemo di proporvene una molto sfiziosa, farcita con patate e pancetta. Si tratta di una ricetta molto semplice da preparare e con le dosi indicate nei passi seguenti dovreste riuscire a preparare due focacce.

27

Occorrente

  • Per la pasta: 500 gr di farina, 25 gr di lievito di birra (un cubetto), olio extra vergine di oliva q. b., acqua q. b., 10 gr circa di sale.
  • Per la farcia: 200 gr circa di pancetta steccata, 3 o 4 patate, 300 gr circa di stracchino, olio extra vergine di oliva, rosmarino, sale, alloro
37

Preparare l'impasto

Per realizzare l'impasto, all'interno di una ciotola bella capiente mettete la farina, il sale (fate attenzione a porlo in un angolino, in modo tale da non inibire la lievitazione), l'olio e, dopo averlo sciolto con un po' d'acqua, il lievito di birra. Prestate molta attenzione quando aggiungete l'acqua, in quanto l'impasto finale deve risultare abbastanza molle ed elastico (più molle di quello della pizza). A questo punto ungete le teglie, quindi dividete la pasta in due palline: dopo aver strofinato le mani con l'olio per evitare che si attacchi ad esse, stendete l'impasto direttamente nei tegami. Una volta che avrete ultimato questa operazione, schiacciate la superficie con le dita per andare a creare i classici "buchi", quindi lasciate lievitare per bene il tutto per almeno due ore. Se preferite, potete anche utilizzare il sistema della doppia lievitazione, facendo riposare l'impasto per un'ora e mezza prima di dividerlo.

47

Preparare la farcitura

Per la preparazione della farcitura, invece, cominciate andando a pelare e lavare per bene le patate, dopodiché tagliatele a fette abbastanza sottili e disponetele, ben larghe e distanziate tra loro, su di una placca foderata con carta da forno e leggermente cosparsa di olio. Ora condite le fette di patate aggiungendo un filo d'olio extravergine d'oliva, del rosmarino, un poco di sale e alloro, quindi infornatele per circa mezz'ora a 220° o comunque fino a quando non avranno raggiunto, e quasi superato, metà cottura. Ora siete finalmente pronti per la fase finale di preparazione della focaccia.

Continua la lettura
57

Preparare la focaccia

A questo punto preriscaldate il forno a 250°. Prima di infornare, però, abbassatelo a 220° e salate leggermente la superficie della focaccia. Lasciatela cuocere per una decina di minuti, quindi estraetela dal forno. Questa operazione è particolarmente importante perché consente di evitare che si formi un'eccessiva umidità al di sotto della farcitura, evento che la renderebbe troppo molle e poco saporita. Disponete sopra la focaccia le fette di patate, seguite poi dalla pancetta steccata. A questo punto manca solamente lo stracchino: mettetene qualche ciuffo qua e là, senza però coprire completamente la parte sottostante. Ora rimettete il tutto in forno e lasciatelo cuocere per altri dieci minuti almeno. Prestate molta attenzione, prima di estrarre il prodotto dal forno, che le patate siano ben cotte; controllate anche che il fondo non si bruci. Quello che dovrete fare ora è semplicemente ripetere gli stessi passaggi con la seconda teglia. A questo punto la vostra focaccia è finalmente pronta e non vi resta altro da fare che tagliarla a fette e gustarla! Come avrete sicuramente capito, si tratta di una ricetta molto semplice e veloce da preparare, ma come accade per ogni ricetta che si rispetti, la preparazione di questa buonissima focaccia di patate e pancetta ha bisogno d'amore e di tanta passione!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alternativa potete utilizzare la pasta per pizza già pronta.
  • Se preferite è possibile sostituire la pancetta steccata con quella a dadini.
  • Prestate attenzione alla dose di sale poiché la pancetta è già abbastanza sapida: potete omettere di salare la superficie della focaccia prima di infornarla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di granturco

La focaccia di granturco costituisce uno dei piatti più diffusi ed apprezzati nel nostro paese. In determinate zone, si tratta di un prodotto tradizionale entrato nell'immaginario collettivo dei cittadini. In Italia, in molti amano questo particolare...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia prosciutto e formaggio

Una focaccia ripiena di prosciutto cotto e formaggio rappresenta un classico piatto veramente delizioso. Questa pietanza è in grado di soddisfare anche quei palati più esigenti. La focaccia di questo tipo si può mangiare calda (appena sfornata) oppure...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia alla birra

In questo articolo vi spiegherò come fare la focaccia alla birra. Sono celebri in tutto il mondo alcune specialità italiane. Alcune specialità italiane famose sono la pizza e la focaccia.La focaccia, in particolare, era conosciuto nel passato come...
Dolci

Ricetta: focaccia uvetta e pinoli

Le focacce sono una preparazione culinaria molto buona e soprattutto molto gustosa, una preparazione culinaria che possiamo assaporare assieme ai nostri amici oppure assieme ai nostri famigliari. Ci sono focacce dolci poco conosciute che possiamo preparare...
Pizze e Focacce

Come preparare una focaccia lievitata

Se intendete preparare in casa ed in modo veloce una focaccia lievitata, potete farlo seguendo le linee guida di seguito descritte. Si tratta di un'elaborazione culinaria che può ritornare utile sia come pane per accompagnare dei secondi piatti, oppure...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con zucchine e yogurt

Croccante o soffice, bianca o farcita, quando si ha voglia di fare una focaccia le ricette non sono mai abbastanza. Questa è la ricetta per realizzare una squisita focaccia con zucchine e yogurt, gustosa e leggera. Lo yogurt conferirà a questa focaccia...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ai 4 formaggi

Quando si tratta di cucina e ricette sfiziose, l'Italia può vantare una cultura senza pari. Il nostro grande orgoglio è certamente la pasta, una delizia capace di conquistare un po' tutti. E certamente siamo molto abili nell'arte bianca, cioè la panificazione....
Pizze e Focacce

Focaccia al kamut: ricetta

La cucina è un meraviglioso mondo fatto di sapori, profumi e di ricette antiche o tutte da inventare! Sperimentare in cucina è un modo divertente per esprimere noi stesse, creando mix di sapori e dando vita a golose reinterpretazioni delle ricette più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.