Ricetta: fricassea di coniglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: fricassea di coniglio
17

Introduzione

Ecco a tutti voi, una nuova ed anche del tutto gustante ricetta, e nello specifico la fricassea di coniglio.
Cercheremo di realizzarla nella nostra cucina, con le nostre mani e con la nostra fantasia.
Il coniglio in fricassea è un secondo piatto gustoso ed al tempo stesso originale. È adatto per essere preparato per un massimo di sei persone e tale ricetta può essere realizzata in qualsiasi periodo dell'anno. In questo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le spiegazioni necessarie per poter preparare al meglio questo piatto speciale.

27

Occorrente

  • coniglio
  • olio
  • cipolla
  • acqua
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
37

Il taglio

Per prima cosa prendi il coniglio e provvedi a tagliarlo a pezzi e successivamente mettilo a marinare in una ciotola per il tempo necessario, vale a dire dodici ore. È fondamentale che tu metta a marinare il coniglio assieme ad un bicchiere di aceto bianco, una cipolla debitamente tagliata a fette, uno spicchio di aglio, una foglia di alloro ed infine cinque grani di pepe. Aggiungi inoltre una quantità adeguata di acqua fredda, di modo che sia ricoperto tutto.

47

Attenzione ai grassi

Dopo che saranno trascorse dodici ore come detto nel precedente passo, scola il coniglio e quindi mettilo in una padella che sia molto capiente, tieni presente che non devi aggiungere grassi. Attendi il tempo necessario affinché l'acqua che avevi messo in precedenza sul coniglio stesso sia evaporata del tutto. Dopo aver fatto tale operazione, prendi il coniglio e mettilo al di sopra di un piatto che possa contenerlo al meglio.

Continua la lettura
57

L'olio

Sempre nella padella, fai soffriggere nell'olio il prosciutto crudo che hai tritato finemente. Ora non ti resta altro che prendere di nuovo il coniglio e metterlo nella padella, quindi mescola il tutto per bene e procedi ancora nella fase di cottura. Gira di tanto in tanto il coniglio, facendo in modo che quest'ultimo rimanga abbastanza tenero e mai troppo duro. Aggiungi la quantità giusta sia di sale che di pepe, senza esagerare. Qualora fosse necessario, bagna il coniglio con un poco di brodo, che sia moderatamente caldo.

67

I sughi

Giunto a questo punto, metti il coniglio sul piatto di portata ed al tempo stesso, provvedi ad inserire nel tegame con i sughi di cottura e comunque al di fuori dal fuoco, tre tuorli d'uovo, mescolati in precedenza al succo di limone ed al prezzemolo tritato finemente. Allunga successivamente i tuorli stessi con tre cucchiai di brodo caldo e quindi verifica se il tutto necessita di sale, la cui quantità comunque deve essere minima, ovvero quanto basta per rendere il tutto più gustoso. Ora versa tutto il composto che avrai ottenuto sul coniglio. Concludendo questa ricetta, non ti resta altro che servire il tutto in tavola a tutti quanti i sei commensali.
Ed ecco che la nostra fricassea di coniglio, è pronta per essere servita e degustata, con i nostri ositi, amici o parenti che siano.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con pochi passi, anche la nostra fricassea di coniglio, è pronta per essere gustata con amore!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Fricassea di verdure e pollo

Qualora cerchiate una ricetta gustosa e buonissima, la fricassea è quello che fa per voi. La fricassea consiste nella cottura della carne, con speciale riguardo verso quella bianca, attraverso una cottura in umido; inoltre, il tutto viene insaporito...
Carne

Vitello in fricassea e funghi

La fricassea è una particolare tecnica di cottura per pollame o carni bianche. Tagliata a pezzetti e stufata, la carne viene insaporita con un intingolo a base di uovo e succo di limone. Dal sapore delicato e profumato, si realizza con ingredienti semplici...
Carne

Ricetta: lombata di coniglio farcita alle prugne

La lombata è un taglio di carne corrispondente alla sella (o lombo) di un animale macellato. Ovvero trattasi della sua parte posteriore. Più nota è la lombata del bue o del vitello. Ma anche quella del coniglio possiede le medesime caratteristiche:...
Carne

Ricetta: coniglio alle prugne

La carne bianca di coniglio è tra i migliori alimenti di origine animale: saporita e piuttosto magra (meno del 5% di grassi), si digerisce velocemente e contiene poco colesterolo. Un etto di carne di coniglio fornisce solo 118 kcal, una quantità che...
Carne

Ricetta: coniglio in porchetta

La carne del coniglio ha molte proprietà nutrizionali. Ricca di gusto, contiene soprattutto ferro, potassio e fosforo. Il coniglio, essendo povero di colesterolo, è indicato per coloro che soffrono di ipercolesterolemia. Grazie all'abbondanza di proprietà...
Carne

Ricetta: coniglio agli aromi

La ricetta proposta in questa guida è un secondo piatto di carne di coniglio agli aromi con contorno di patate. È un piatto è leggero e molto semplice da preparare, perfetto da servire ad un pranzo tra amici o con i propri famigliari di domenica. Il...
Carne

Ricetta: coniglio alla boscaiola

Il coniglio è un tipo di carne bianca molto leggera e saporita, in quanto è ricca di proteine ma nel contempo contiene pochi grassi ed è adatta a chi vuole rimanere in linea. Esso può essere cucinato in tante maniere differenti, con le patate, con...
Carne

Ricetta: coniglio alle noci

La carne di coniglio è molto saporita e presenta pochissimo grasso; infatti, è consigliata dai dietologi in numerose ricette come alternativa al pollo. Anche le noci come il coniglio, sono ottimi alimenti da consumare in una dieta povera di grassi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.