Ricetta: frittata acqua e farina alle cipolle

Tramite: O2O 04/09/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Una ricetta molto semplice da preparare e che si abbina a vari tipi di pranzo o cena è la frittata fatta con acqua e farina con le cipolle. Nell'alto casertano questa ricetta era usata in luogo della frittata di uova in periodi di maggiore scarsità di cibo e veniva definita proprio per questo motivo "la frittata dei poveri". È una ricetta semplice e veloce da preparare e può essere servita sia al posto del pane fresco, sia come primo piatto, sia in molti altri modi che vedremo. Vediamo insieme come prepararla e come servirla.

26

Occorrente

  • Una cipolla
  • 300 gr di farina
  • 500 ml di acqua
  • Sale
  • Olio
36

Preparate l'impasto di acqua e farina

In una terrina da cucina versate la farina ed aggiungetevi l'acqua a filo, iniziando a mescolare gli ingredienti con una forchetta o con una frusta da cucina. Aggiungete acqua fino a quando il composto sarà abbastanza liquido. Aggiungete anche il sale secondo le vostre preferenze.

46

Preparate il soffritto di cipolle e cuocete la frittata

Dopo aver preparato il composto di acqua e farina, tagliate finemente una cipolla e versate abbondante olio in una padella (all'incirca mezzo bicchiere di plastica). Mettete le cipolle nell'olio caldo e fatele appassire. Saranno pronte solo quando diventeranno abbastanza scure, ma state attenti a non farle bruciare. A questo punto potrete versare il composto liquido di acqua e farina nella padella, facendolo alto circa un centimetro e mezzo. Lasciatelo cuocere a fiamma alta su un lato e quando riuscirete a girarlo giratelo sull'altro lato. Ogni tanto schiacciatelo con una paletta da cucina per fare in modo che eventuali parti non cotte all'interno di cuociano bene. La frittata sarà pronta quando sarà ben dorata su entrambi i lati.

Continua la lettura
56

Scegliete come servire la frittata acqua e farina

Esistono vari modi per servire la frittata acqua e farina. Essendo un piatto povero, si adatta bene a tutti gli abbinamenti. Prima di tutto potrete servire questo tipo di frittata con degli affettati e in questo caso sarà sostitutiva del pane o della piadina. Potrete servirla anche semplicemente affiancandola con delle verdure, poiché comunque risulta un piatto abbastanza pesante. L'ideale è un misto di verdure al forno con zucchine, melanzane, pomodori, patate e cipolle. Un modo ideale per servire la frittata acqua e farina con cipolle è proporla accanto al pollo, soprattutto se preparato in padella con i peperoni o alla cacciatora. Può essere inoltre usata come base per una bruschetta, benché sia abbastanza morbida, e quindi servita con pomodori e basilico. Oppure potrete servirla insieme ad un secondo piatto qualunque. Quello che consiglio comunque è di non servirla mai dopo un primo piatto, poiché potrebbe risultare abbastanza pesante è difficile da digerire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: frittata vegana con cipolle e pomodori

Solitamente la frittata di uova è vegetariana, perché si accompagna in modo fantastico alle verdure. Ma per chi rispetta lo stile vegano, in cucina si può preparare una frittata tutta green. La ricetta descritta qui di seguito non presenta infatti...
Antipasti

Ricetta: frittata al forno con cipolle caramellate

Il gusto agrodolce di molte pietanze è gradevole e diffusamente apprezzato. Di solito si realizza miscelando degli ingredienti tipicamente salati o piccanti con delle sostanze zuccherate. Ed ecco che si può ad esempio rendere agrodolce una peperonata...
Antipasti

Ricetta: frittata di asparagi e cipolle

La stagione degli asparagi è sicuramente la primavera: da marzo a maggio infatti vengono raccolti questi ortaggi, che troviamo di varietà molto diverse tra loro. Gli asparagi bianchi, altrimenti detti di Bassano, delicati e di consistenza molto morbida,...
Antipasti

Come cucinare la frittata con cipolle e patate

Le frittate risolvono parecchie cene, sono facili e veloci da preparare e si ha il vantaggio di farcirle con ingredienti a piacere nostro, possiamo impiegare verdure, affettati, spaghetti e formaggi. Un ingrediente che esalta molto il sapore della frittata...
Antipasti

Come preparare la frittata di cipolle

All'interno di questa breve guida andremo a parlare di cucina e, nello specifico, cercheremo di spiegarvi nel dettaglio la preparazione di una ricetta molto comune. Andremo a darvi tutte le informazioni necessarie per comprendere come preparare la frittata...
Antipasti

Come fare la frittata di cipolle e pomodoro

Quando non si ha molto tempo a disposizione per cucinare ma si vuole comunque preparare qualcosa di gustoso ed invitante si può certamente optare per una buona frittata di cipolle e pomodoro. Si tratta di un piatto estremamente semplice da realizzare,...
Antipasti

Ricetta: frittata al forno con verdure e formaggio di capra

Per chi vuole iniziare a cucinare, preparare una frittata è una delle prime ricette da creare in casa. La frittata è una ricetta classica, che prevede l'utilizzo di pochi ingredienti e richiede una dimestichezza non elevata in cucina. La frittata può...
Antipasti

Ricetta: frittata di tomino

Il tomino è un formaggio gustosissimo, tipico piemontese, a pasta molle e dal gusto molto delicato, ideale per realizzare delle deliziose frittate. Si presenta in formelle di circa 6/8 cm con un peso che va dagli 80 gr fino ai 200 gr circa. Le uova,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.