Ricetta: frittata al parmigiano con tris di verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Cucinare è un'arte, e tutti possiamo essere degli artisti: non solo i grandi chef possono sbizzarrirsi ai fornelli, creando nuove e gustose alternative per arricchire menù tradizionale, ma chiunque abbia una po' di dimestichezza, fantasia e voglia di stupire. Capita spesso infatti di non sapere cosa portare in tavola: i piatti semplici da preparare, sono spesso scontati e poco appetitosi; al contrario, quelli sfiziosi e stuzzicanti ci sembrano impossibile da realizzare. Non sempre, fortunatamente, è così: oggi vedremo infatti la ricetta di una frittata, piatto semplice per antonomasia, arricchita dal parmigiano e da un tris di verdure niente male, che adesso andremo a scoprire.

25

Occorrente

  • 4 uova
  • 180 grammi di melanzane
  • 180 grammi di zucchine
  • 180 grammi di peperoni
  • Parmigiano
  • Sale
35

Il segreto di questa frittata è racchiuso nel ripieno, tanto buono quanto salutare e semplice da preparare, che consiste in un tris composto da peperoni, melanzane e zucchine. Per iniziare, pesiamo innanzitutto 180 grammi di ognuna di queste tre verdure e sciacquiamole sotto abbondante acqua fredda: fatto ciò tagliamole a dadini non troppo piccoli. Frattanto, facciamo soffriggere una cipolla in abbondante olio extra vergine di oliva: quando si sarà imbiondita, incorporiamo le verdure e aggiustiamo di sale.

45

Mentre le verdure cuociono, in una ciotola alta mescoliamo quattro uova intere, aggiungendo poco alla volta l'equivalente di due cucchiai di parmigiano: manteniamo sempre lo stesso verso di rotazione della frusta, procedendo lentamente, così da rendere il composto spumoso e privo di grumi, anche se la formazione di qualcuno sarà quasi sempre inevitabile, vista la presenza del parmigiano. Intanto le verdure dovrebbero essere cotte: togliamole dal fuoco e aggiungiamole al composto, badando al fatto che non siano troppo voluminose rispetto al composto: in tal caso, possiamo rimuoverne una parte, per facilitare la cottura.

Continua la lettura
55

Giunti a questo punto, si aprono due strade per la successiva cottura: come tutti noi sappiamo, la classica frittata viene fritta in padella, rivoltandola a metà cottura. Tuttavia, in questo caso vi consiglio la cottura in forno, per due semplici motivi: poiché già le verdure sono state fritte in olio, una seconda frittura renderebbe il piatto troppo pesante e poco salutare; cuocere in padella una frittata così condita è un'operazione abbastanza complessa. Versate allora il composto in una tortiera tonda foderata da carta da forno, e infornate a 180 gradi per 15-20 minuti, finché la frittata non assumerà un colore prossimo al marroncino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare il rotolo di frittata farcito con verdure

Se avete in mente di fare una cena con i vostri amici ma non avete idea di cosa preparare come contorno o come finger food, potrete realizzare qualcosa di veramente semplice utilizzando un'ottima frittata. Con la frittata, è possibile realizzare degli...
Antipasti

Ricetta: frittata vegetariana

La frittata è sicuramente un piatto molto semplice e veloce da preparare che tuttavia ha un sapore molto ricco e gustoso. La ricetta classica della frittata, con il semplice utilizzo di uova e formaggio è di per se una ricetta vegetariana, in quanto...
Antipasti

Ricetta: frittata di zucchine e patate grattugiate

La frittata è un piatto semplice realizzato solamente con le uova. Per rendere la frittata più sfiziosa, la si può essere preparare con svariati ingredienti. Formaggi, salumi, verdure, più o meno aromatizzata. Solitamente la frittata viene fritta,...
Antipasti

Ricetta: frittata vegana con cipolle e pomodori

Solitamente la frittata di uova è vegetariana, perché si accompagna in modo fantastico alle verdure. Ma per chi rispetta lo stile vegano, in cucina si può preparare una frittata tutta green. La ricetta descritta qui di seguito non presenta infatti...
Antipasti

Ricetta: frittata di tomino

Il tomino è un formaggio gustosissimo, tipico piemontese, a pasta molle e dal gusto molto delicato, ideale per realizzare delle deliziose frittate. Si presenta in formelle di circa 6/8 cm con un peso che va dagli 80 gr fino ai 200 gr circa. Le uova,...
Antipasti

Ricetta: frittata di peperoni al forno

Cercate una ricetta sana, saporita e veloce, da preparare all'ultimo minuto? Oggi vi proponiamo un piatto davvero molto semplice che combina tutte queste qualità: la frittata al forno. Se per voi è un piatto troppo semplice, basta aggiungerci qualche...
Antipasti

Ricetta: Frittata al forno con spinaci e ricotta

L'estate è tempo di cene fredde per serate informali tra amici. Che siano vecchie rimpatriate o cene in spiaggia la parola d'ordine deve sempre essere praticità. Quindi se cercate una ricetta veloce, facile e gustosa, che si possa preparare con anticipo...
Antipasti

Come preparare il tris di hummus con carote olive e barbabietola

Per preparare uno speciale antipasto vegetariano oppure una cena particolare dai sapori della natura, una delle ricette più originali e sfiziose da cui prendere spunto è senza dubbio quella del tris di hummus. Il tris di hummus sarà perfetto per un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.