Ricetta: frittata con funghi porcini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: frittata con funghi porcini

Un gustoso antipasto che può essere presentato ad esordio di un pranzo o di una cena è la frittata con i funghi porcini, buona e scenografica, che si abbina facilmente con piatti di carne o anche con un bel primo di pasta all'uovo. Per preparare questa deliziosa ricetta, avrete bisogno di pochi e semplici ingredienti, in modo da ottenere una pietanza apprezzata in primavera, quando si inizia ad avere voglia di uscire per dei picnic, o in inverno. Procediamo!

26

Occorrente

  • 12 uova
  • 250 gr di funghi porcini
  • mezzo bicchiere di latte
  • un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
  • mezzo peperoncino essiccato
  • sale q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.
36

Cuocere i funghi

Anzitutto, le dosi consigliate sono per una frittata da otto persone, considerando che essa verrà servita come antipasto, quindi in porzioni non molto abbondanti. Tutti gli ingredienti dovranno essere freschi, dalle uova ai funghi ma, in mancanza di altro, potrete utilizzare dei funghi essiccati. In una padella antiaderente, versate l'olio extravergine d'oliva ed aggiungete il peperoncino tenendo la fiamma del fornello al minimo. Quando l'olio sarà ben caldo, versate i funghi puliti, se freschi, o scolati dopo averli tenuti almeno 24 ore in ammollo, se essiccati. Adesso, aggiungete il prezzemolo e coprite con un coperchio, lasciando rosolare per almeno 15 minuti.

46

Preparare l'impasto

Nel frattempo, in una ciotola, sbattere le uova con il latte, il parmigiano ed il sale. Non appena i funghi saranno leggermente dorati, versate le uova e coprire nuovamente con il coperchio. Lasciate cuocere per almeno 5 minuti, alzando leggermente la fiamma, affinché le uova si rapprendano un minimo. Successivamente, rovesciate la frittata avvalendovi dell'ausilio del coperchio, quindi lasciate cuocere a pentola scoperta per qualche altro minuto. A questo punto, la frittata è pronta per essere servita: è sempre meglio servirla calda, ma anche fredda può essere altrettanto gustosa.

Continua la lettura
56

Servire la frittata

Servita come antipasto, o come take away per l'ufficio, è bene lasciarla freddare almeno un pochino in modo che sia molto più compatta. Per un effetto ancora più scenografico, tagliate la frittata a dadini (di almeno un paio di centimetri di lato) e mettete ogni dadino su un piatto da portata con alcuni funghetti, che saranno stati tenuti da parte come guarnizione, o utilizzando anche dei funghetti champignon sottolio. Ogni dadino potrà essere infilzato con uno stuzzicadenti così che ogni commensale possa servirsi direttamente dal piatto di portata. In alternativa a ciò, sarà possibile utilizzare i cubetti creati e dei nodini di mozzarella per creare degli sfiziosi spiedini freddi, da consumare in un romantico picnic. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: muffin salati con funghi porcini e provola affumicata

Se intendiamo preparare in casa dei muffin salati, e conditi con funghi porcini e provola affumicata è possibile farlo, seguendo però alcune linee guida specifiche. Si tratta in sostanza di elaborare la ricetta in almeno tre semplici fasi, che poi alla...
Antipasti

Come cucinare i funghi porcini secchi

I funghi porcini, così saporiti e prelibati, sono spesso l'ingrediente principe di risotti e secondi a base di carne. Il profumo sprigionato da un porcino fresco è inebriante, difficilmente confondibile. Per poter avere sempre a disposizione tutto...
Antipasti

Come preparare patate e funghi porcini al forno

Tra i contorni più gustosi ed apprezzati in cucina vi è sicuramente quello che prevede la combinazione di patate e funghi porcini al forno. Si tratta di un piatto davvero semplice da realizzare, che può essere cucinato in qualsiasi periodo dell'anno...
Antipasti

Rotolo di frittata di funghi e speck

Se siete alla ricerca di una ricetta innovativa per una cena con amici e non avete assolutamente idea di cosa cucinare, questa semplice ma utile guida, vi aiuterà a trovare il piatto più adatto all'occasione e nello stesso tempo molto gustoso e veloce....
Antipasti

Come fare la crostata di riso e funghi porcini

Quando si sente parlare di crostata, il pensiero va subito ad uno squisito dolce croccante da mangiare al termine del pranzo o della cena in compagnia. Tuttavia esistono anche delle ricette di cucina che prevedono crostate salate altrettanto gradevoli...
Antipasti

Come essiccare i funghi porcini

I funghi rappresentano un gustoso alimento dal caratteristico sapore intenso, pregevole e ricercato. Sono molteplici le varietà di funghi e molto varie anche le modalità di preparazione. Tuttavia non v'è dubbio che il fungo più apprezzato sia il...
Antipasti

Come pulire e conservare i funghi porcini

Questa guida vi insegnerà come pulire e conservare i funghi porcini. Il boleto, così viene chiamato in tante parti di Italia, è la preda più ambita dal raccoglitore di funghi. Questa specie è la più venduta in assoluta grazie alla compattezza e...
Antipasti

Ricetta: terrina di patate, porcini e castagne

Si desidera preparare una ricetta culinaria facilmente digeribile? È possibile adoperare degli ingredienti leggeri capaci di riempire lo stomaco. Esempi di prodotti alimentari del genere sono le patate lesse, i funghi porcini e le castagne. La preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.